mercoledì 9 maggio 2018

PROPOSTA PER UN GOVERNO STABILE.



La mia proposta semplice di governo stabile e sicuro per tutti. 

Dato che fin ora non siamo arrivati a nulla di buono, e tutti sono sostanzialmente scontenti. 

Si potrebbe far un governo bilanciato dove ogni partito singolarmente entra nel governo Non con le proprie percentuali che sono venute fuori dal voto, ma con percentuali distribuite in modo uguale tra tutti, di egual peso per tutti, in questo modo, tutti i partiti peseranno nello stesso identico modo, anche coloro che hanno perso avranno lo stesso identico peso dei vincenti. Però l'unica cosa che tiene conto del risultato degli Italiani sarà che il premier deve essere il partito che ha vinto le elezioni,così tutti i pariti si sentono aver un peso uguale agli altri e si potrebbe serenamente condurre un ottima legislatura, senza andare al voto, oppure solo per arrivare al voto e far le riforme più importanti come la nuova legge elettorale, questo genere di governo potrebbe veramente funzionare molto bene. 

Io consiglierei un soggetto che è di forza Italia, tipo Tajani oppure anche la Casellati o qualcuno che vada bene a Mattarella ma che sia dell'area che ha vinto le Elezioni, solo questo per rispettare il voto degli Italiani.

DECISIONE DIFFICILE PER MATTARELLA.

Chi mettere al governo? Il nuovo governo Salvini-DiMaio, ha fatto i loro nomi al Presidente Mattarella, ma come era ovvio e giusto...