Informativa per il pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

mercoledì 9 maggio 2018

Chi è il Peggiore tra Grillo e Berlusconi.?


Confronto Grillo-Berlusconi



L'avevo tolto mi sembra giusto rimettere l'articolo.

Dato che da più parti la popolazione considera Silvio Berlusconi un pluri-pregiudicato ho voluto informarmi quali reati ha realmente compiuto e a quali è stato realmente condannato, per capire se le parole di taluni Italiani sono vere o un pregiudizievoli. wikipedia

Procedimenti conclusi

Esito
Procedimenti e capi di imputazione
Sentenze di condanna
Sentenze
di non doversi
procedere
Prescrizione
Intervenuta
amnistia
Sentenze
di assoluzione
Il fatto
non costituisce
più reato
Il fatto non
costituisce reato
  • Processo Ruby
    Prostituzione minorile, assolto perché il fatto non costituisce reato.
Il fatto
non sussiste
Procedimenti archiviati

Procedimenti in corso

Fase processuale
Procedimenti e capi di imputazione
Dibattimento
Fase istruttoria


Da quello che emerge le parole di certo popolo sono solo diffamazioni, nulla di più, attualmente la procura della repubblica di Milano, ha totalmente assolto Signor. Silvio Berlusconi dalla condanna anche in relazione a Mediaset. Per cui attualmente il cavaliere può di diritto tornare a far politica, senza nessun problema. Tutto il resto non c'è condanna, neppure per mafia, attualmente ci sono solo sospetti, ci sono delle indagini in corso, ma nulla di tutto quello che la popolazione fantastica c'è.



Come si vede dalla seconda tabella, sono in fase di dibattimento ed istruttoria, ora come si può vedere i governi berlusconi sono stati 4:

Governo Berlusconi I – governo italiano in carica dal 10 maggio 1994 al 17 gennaio 1995
Governo Berlusconi II – governo italiano in carica dal 10 giugno 2001 al 23 aprile 2005
Governo Berlusconi III – governo italiano in carica dal 23 aprile 2005 al 17 maggio 2006
Governo Berlusconi IV – governo italiano in carica dal 7 maggio 2008 al 16 novembre 2011


Estratto da wilipedia:

Opinioni:

Silvio Berlusconi, in diverse dichiarazioni rilasciate alla stampa, si è detto certo che i processi penali a cui è stato sottoposto a più riprese costituirebbero una manifesta persecuzione giudiziaria orchestrata da quelle che lui definisce "toghe rosse", cioè da magistrati vicini ai partiti e alle ideologie di sinistra (vedi Magistratura democratica), che utilizzerebbero illegittimamente la giustizia a fini di lotta politica,[218][219] nonostante le prime indagini siano di gran lunga precedenti (1979) al suo ingresso in politica (1994). Silvio Berlusconi ha però più volte affermato che le indagini hanno seguito la sua "discesa in campo" e ha denunciato i magistrati milanesi, presso la procura di Brescia, per il reato di attentato ad organo costituzionale. La denuncia è stata archiviata, e nelle motivazioni si legge:

« Risulta dall'esame degli atti che, contrariamente a quanto si desume dalle prospettazioni del denunciante, le iniziative giudiziarie [...] avevano preceduto e non seguito la decisione di «scendere in campo». »
(Carlo Bianchetti, giudice per le udienze preliminari di Brescia, ordinanza di archiviazione della denuncia, 15 maggio 2001)

Alle volte la legge in questo paese è giusta.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Sappiamo che la sinistra in Italia ha sempre operato contro chiunque fosse o impedisse ad essa di governare o portare idee politiche differenti da un pensiero di matrice comunista, sappiamo anche che ormai in decenni la sinistra ha invaso ogni ambiente istituzionale, tutti sanno che si fa carriera nella università come in altre strutture dello stato solo se si è di sinistra, è una cosa considerata oggi giorno normale e risaputa, per fino nella chiesa se non sei di sinistra non diventi vescovo o cardinale.

Cosa si può dedurre da tutto ciò, che finché in questo paese esisterà la sinistra al potere, come partito politico e anche nei sindacati, purtroppo di queste cose ne accadranno sempre è fisiologico ed inevitabile. Certo che qualsiasi persona dovesse presentarsi con idee contrarie al comunismo e quindi alla sinistra, secondo me subirebbe indipendentemente da quello che è, onesto o non onesto attacchi diretti per demolire il soggetto politico che è avverso alla Sinistra, per cui scendere in politica che sai di essere una persona pulita, onesta, e vederti accusato da un pinco-pallino di mafioso che nemmeno conosci, è come condannare a morte la persona, senza nessuna prova . Quello che bisognerebbe mettere in conto quando si decide di entrare in politica contro la sinistra-ex-comunista, è che dovrai essere talmente perfetto che nessuno ti possa attaccare in nulla, quando personaggi come Berlusconi che oltre ad essere imprenditori sono pure miliardari e quindi scatenano pure le invidie di molti. Accade che qualsiasi pretesto potrebbe diventare un fattore di condanna, per cui si usano tutte le strategie lecite o illecite, per giungere alla condanna di una persona onesta, io ricorderò sempre il caso Tortora, o quello dell'ingegner Zornitta casi minori sicuramente, fanno capire che se si vuole creare prove, se ne possono ideare quante se ne vogliono, si può far quel che si vuole della vita di una singola persona.

Cmq. Attualmente le accuse contro Berlusconi sono solo accuse, non c'è nessunissima condanna di mafia, per cui le persone dovrebbero far a meno di inventarsi cose che non esistono e attenersi alle condanne vere e non fantasiose. Dico solo questo, se Berlusconi non fosse mai entrato in politica, nessuno gli avrebbe fatto nulla, da quando decise di diventare parlamentare attirò su di se l'attenzione di tutti coloro che vedevano nella sue idee nuove e rivoluzionarie un pericolo per il loro controllo sia sulle ideologie che su ogni altro aspetto politico-economico della Nazione Italia.

Nessuno può condannare un uomo, fintanto che la magistratura non l'abbia condannato per quello specifico caso. Per cui attualmente non esiste nessuna associazione a delinquere da parte di Berlusconi ma solo supposizioni e nulla di più.


Per più di quest'uomo non si vuole minimamente considerare che è una persona molto magnanima che fa molto bene a tante persone, e che con il suo impero televisivo, ha sfamato molte famiglie e permesso a moltissime aziende di poter continuare a vivere in un paese che grazie alle tasse è sempre più in bancarotta, ha salvato dalla miseria tante famiglie,  e aiutato anche conventi e missioni, inviato farmaci e mandato soldi tanti a tutti, tutto questo nessun politico oggi in Italia ha fatto, ci piace solo sentire le voci maligne su una persona, perchè fondamentalmente siamo un popolo invidioso del bene altrui, che piace criticare, malignare, e se può anche ammazzare l'avversario. 

Siamo molto simili alla congiura che portò alla morte Giulio Cesare.

Oggi giorno qualsiasi avversario lo si distrugge guarda caso usando ambienti poco raccomandabili o facendo credere alla popolazione che esso è improvvisamente impazzito, che voglia esso stesso rovinare se stesso, distruggere un impero sudato con grande fatica e mandare sul lastrico migliaia di persone, solo perchè non gli basterebbero i soldi, affidandosi alla Mafia per auto-lesionarsi e quindi far  piacere a quanti lo vorrebbero morto. 

E per quanto si sia fatto contro di Lui, detto e criticato, ma ha molta più probabilità di finire lui in paradiso rispetto a tantissimi credenti Italiani, che molto spesso grazie alla loro cattiva fede, nemmeno si avvicinano. 



Ora prendiamo Beppe Grillo.


link: Grillo ha la mania di diffamare le persone.





Nel 2014 Condanna per aver ucciso tre persone  secretata. 



2014. Grillo rinobilita Mussolini, quindi è pure fascista.


2016. Controcorrente. «Ognuno ha gli immigrati che si merita»

2016. Il sangue di Capaci usato per farsi strada.

2016. Grillo Dissacra Cristo sostituendosi ai sacerdoti Cristiani e questo è tipico dei comunisti non dei fascisti.

2018. Grillo, avrebbe incassato 10 milioni di euro in nero!


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



Ora semplice paragone:

Berlusconi ha ammazzato qualcuno? Attualmente No! Grillo Si.

Berlusconi stando all'assoluzione in questi giorni, non ha preso soldi da nessuno per cui Grillo deve ancora pagare per quelli che lui ha preso.

Società nascoste nei paradisi fiscali, Grillo pare averne. Berlusconi pare di No.

Tendenze razziste, fasciste,e direi anticattoliche cioè di stampo comunista, Grillo si.
Berlusconi No anzi è cattolico, ma  socialista.

Associazioni a delinquere , non c'è condanna per nessuno dei due.

Appartenenze alla Mafia, non c'è condanna per nessuno dei due. 

Eliminando le due ultime voci dove non esiste condanna attualmente, oggettivamente i reati peggiori sono quelli di Grillo. 


Grillo ha dato da mangiare ai poveri? Ha mandato soldi alle missioni in mezzo mondo? Ha dato soldi  a molte persone gratuitamente? Non credo proprio!!


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Quanto mi piacerebbe mette il naso nelle mente di certe persone della sinistra e compagnuicci vari

E' pericoloso sbirciare nella anima e nella mente di questa gente e non poter dire niente, perchè non sei creduto, ma Dio farà e so anche che la sua condanna sarà eterna.

Costruire prove false è possibile?
Certo che è possibile.

UNA TRAGEDIA ANNUNCIATA

In questi giorni e nei prossimi l'Italia intera piangerà i suoi morti, persone portate via in un istante dalla vita, dagli affetti...