Informativa per il pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

lunedì 12 novembre 2018

MANIPOLAZIONE CLIMATICA E DELLE MENTI

Posso dire una cosa, sul discorso: " siamo al centro di un esperimento planetario chiamiamolo così, un esperimento di cambiamento del clima, del quale non sappiamo ancora quali saranno gli effetti nel lungo periodo", ho visto un video di qualcuno che ha detto che bisogna che tutti i cittadini del mondo, dovrebbero farsi sentire entro e non oltre 30 giorni, che tutti devono pronunciarsi su cosa ne pensiamo di questo esperimento di geo-ingegneria.
Allora tutti possono dire la loro, anche entro questi 30 giorni, ma dico questo, se per decenni hanno portato avanti, la geo-ingegneria con miliardi e miliardi spesi, volete che per un po di popolazione che anche si oppone a questa idea di cambiamento climatico, possa realmente mutare le decisioni già prese dai singoli stati o dalla comunità internazionale in materia?
Ma nemmeno per idea!
Volete che abbiano speso tanti miliardi per vederli vanificare da un popolo?
Ma non esiste proprio!
Per cui , anche se la popolazione Italiana o Europea o mondiale dovesse opporsi, costoro continueranno senza dir nulla a nessuno, facendo passare questi esperimenti o manifestazioni geo-ingegneristiche come cosa naturale.
Penso che siamo arrivati ad un punto che effettivamente il potere dei singoli popoli sia quasi del tutto in mano a pochi.
Per cui faranno esattamente quello che hanno sempre fatto, se ne fregano delle idee o decisioni dei popoli.
Però questa ammissione indica che la geo-ingegneria esiste, tanto che molti sono stati fatti passare per fanatici pazzi, avevano ragione, significa anche che in 'atmosfera viene iniettato di tutto, dall'alluminio neurotossico a qualsiasi altra sostanza per mutare, cambiare, manipolare qualsiasi sistema organico e climatico e mentale. In sostanza siamo noi le cavie da laboratorio, tutti noi, dai politici, ai magistrati, agli psichiatri al popolo tutto, compresi i militari stessi.
Ci siamo opposti in tanti modi, ci hanno sempre snobbato, certo è giusto rispondere entro questi 30 giorni, SONO STRA SICURO CHE NULLA CAMBIERÀ'.

I CITTADINI SONO TENUTI A DIFENDERE LA PATRIA





Dalla Costituzione Italiana "La difesa dei confini della Patria è un sacro dovere del cittadino!"

LInk: Il generale diserta le volontà del Viminale.

Dichiarazione del Generale Enzo Vecciarelli Capo di Stato Maggiore delle Difesa: "Difendere i confini non serve"


Perchè il capo maggiore della difesa si esprime in questo modo?
Forse perchè anni addietro le forze dell'ordine e i militari si sono sottomessi ad un gruppo Europeo chiamato Eurogendfor  , il quale tra i suoi numerosi compiti, supera anche l'autorità dei singoli stati. Stando a questo, si potrebbe capire perchè ha negato al Viminale il suo appoggio, ma lo può fare? forse si forse no, non si sa. C'è anche un altro discorso da fare dato che l'organico delle F.A, è stato molto ridimensionato dalla sinistra in questi anni, si può anche capire che dire non serve, ha in effetti il senso di rendersi conto che tutta questa capacità difensiva non c'è. Oltre al fatto che si comprende anche che esiste già un piano per l'invasione per cui il non serve è l'attestazione di ammettere che bloccare una migrazione forzata non ha senso, visto che alle frontiere arriverebbe migliaia e migliaia di persona, le ammazziamo tutte, non è possibile e neppure giusto, però qualcosa bisogna fare per tutelare la popolazione o No!

Ma vediamo di capire cosa dice la frase delle costituzione.

Articolo 52 Costituzione Italiana.



"La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino.
Il servizio militare è obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, né l'esercizio dei diritti politici.
L'ordinamento delle Forze armate si informa allo spirito democratico della Repubblica."

Articolo 52 Costituzione Italiana.

"la difesa della Patria è un sacro dovere del cittadino!"
Siamo sicuri che l'esercito si consideri cittadino?
Visto che generalmente vivo staccati dal popolo, anche se ne fanno parte, infatti non rispondono alla magistratura ordinaria, ma hanno norme e leggi proprie, per cui è uno stato nello stato, che risponde si al Presidente della Repubblica, ma è indipendente dal resto dello stato e le sue leggi sono un po diverse, per cui, le stesse norme valgono veramente per i militari, vista la risposta del Generale?


"la difesa della Patria è un sacro dovere del cittadino!"
Non è che per caso questa norma base della costituzione, intenda dire che siamo noi cittadini intesi solo come popolazione non armata a difendere le nostre proprietà, i nostri confini?

Perchè norma oggettivamente si può intendere anche così, oggettivamente anche la casa di ogni cittadino è patria e le sue mura sono confini come quelli dello stato, anche il cittadino stesso rientra nella patria, per cui esso stesso deve essere difeso, non solo il territorio generale dello stato, ma ogni singola proprietà di ogni singolo appartenente lo stato, perchè è un popolo che fa una nazione, senza il quale una stato non esiste. Oltretutto la legge si applica sulle persone, chi si difende in realtà un territorio o un popolo?

Quindi coloro che affermano che ogni cittadino non può difendere le sue proprietà che sono facenti parte dello Stato stesso, va contro la costituzione, ne nega i diritti e va contro questa norma e/o legge scritta dai costituzionalisti e sempre considerata valida.

Si perchè affermare che un libero cittadino residente in Italia, non possa proteggere la sua proprietà significa non difendere la patria, perchè anche la proprietà rientra nei beni dello stato Italiano, se non fosse così, allora sarebbe giusto quanto i magistrati dicono che i cittadini non possono difendere le loro proprietà, ne le loro persone visto che il popolo stesso è la Patria. Un esercito chi difende, un territorio senza popolo, è assurdo!

Ma la legge "la difesa della Patria è un sacro dovere del cittadino!" è chiara ogni cittadino ha il sacro dovere di difesa della Patria e visto che la Patria è costituita dal territorio, dalle città, dalle case pubbliche e private, dagli enti istituzionali, e dal popolo stesso, e dai militari è ovvio e connaturato che tutto questo rientra nella Patria stessa, nessuno può dire il contrario, altrimenti la Patria diventa un termine astratto che non vale più nulla solo una proforma. Nessuno neppure il Presidente della Repubblica dovrebbe attestare qualcosa di diverso e chiunque dicesse che la Patria non è anche il popolo stesso e le proprietà del popolo stesso, farebbe reato contro la costituzione e quindi sarebbe incostituzionale.

Inoltre, se non fosse che la Patria è formata anche dalle singole proprietà del popolo, la legge non potrebbe sottrarre al popolo le sue proprietà in caso che questo agisse in modo contrario alla legge. O No!

Questa norma della legge art.52 fa capire anche altro, che ogni cittadino può e deve difendere i confini della sua patria, che non è necessario effettivamente l'esercito, anche se poi nella norma si specifica anche per l'esercito, ma la frase è chiara che parla del singolo cittadino, in prima persona, poi specifica l'esercito.

Da questo si comprende che la norma o legge, ha in se stessa un interpretazione molto più vasta che non quella basilare che si insegna alla popolazione, mi chiedo se l'insegnamento non sia stato fatto superficiale di proposito.


domenica 11 novembre 2018

Chiusura negozi, si o no nei festivi?





Stando alle parole di Cristo:

Date a Cesare quello che è di Cesare e date a Dio quello che è di Dio”

Questa frase si adatta perfettamente al nostro discorso, come a molti altri.

Ragionando lucidamente, abbiamo che il pensiero di Di Maio è errato, nel pretendere di voler chiudere i negozi il sabato a la domenica, dato che Cristo ci dice, che dobbiamo separare ciò che appartiene alla legge degli Uomini da quello che appartiene alla legge di Dio, non solo ci dice anche che a Dio dobbiamo le cose di Dio e agli uomini quelle degli Uomini, c'è solo un piccolo problema, che essendo Dio creatore dell'Uomo, ciò che all'uomo appartiene appartiene anche a Dio.
Ma rimaniamo alle parole di Cristo visto che, Lui per primo a voluto separare i due aspetti, per far capire che non sia confusa la legge degli uomini con quella di Dio, per cui è anche ovvio pensare che un negozio possa tranquillamente rimanere aperto anche di sabato di domenica, qual'è effettivamente la differenza? Chi è credente dovrebbe attenersi alla parola di Dio e quindi riposarsi il sabato secondo legge Ebraica dato che come ho sempre detto Cristo disse che non rinnegò l'ebraismo ma lo voleva solo rendere più completo, per cui il sabato-domenica dovrebbe essere rispettato dai cristiani osservanti e realmente credenti. Il rispetto della norma cristiana è in realtà una prova di fedeltà a Dio. Ma Di Maio sbaglia a interpretare la norma religiosa imponendo a tutto il paese di adottarla come coercizione, visto che Cristo stesso ci dice, che non si mescolino i due aspetti, la legge degli uomini e quella di Dio. Ritengo che sia giusto per lo stato continuare a usufruire dei festivi, se la gente vuole che sia così, non si può imporre una volontà che non è sentita dalla maggioranza della popolazione, è anche vero che comunque sia coloro che non vogliono lavorare nei festivi, sia sostituiti in questi giorni da altri lavoratori per lo meno si da lavoro anche s solo parziale ad altre persone, si metta la questione, e si lasci la totale libertà ai negozianti di decidere quello che gli pare, anche nelle ore di quanto lavoro potrebbero fare, nessuno dovrebbe mettere un limite effettivo al lavoro che si può fare, se vogliono tener aperto ad orario continuato non si dovrebbe impedire, ci vorranno più turni e quindi si aumenterebbe l'occupazione. Invece bisognerebbe creare dei contratti lavoro diversi dove una persona possa decidere quante ore fare e quanti giorni fare, etc, contratti più elastici.

Purtroppo l'Italia non è più uno stato a professione cristiana da quando Craxi ha tolto questa cosa, ha permesso l'ingresso dell'Islam nel nostro paese, prima non esisteva una sola moschea in Italia, oggi, invece dopo la sua sconsiderata decisione, siamo pieni, ma oltre a tutto sono state apportate nuove idee e questo ha cambiato radicalmente il pensiero generale. Per cui essendo un paese laico, seguiamo il processo laico, i cristiani semmai dovranno dare prova di essere tali ed osservare quello che la fede prescrive se ci tengono alla Nostra fede.

giovedì 8 novembre 2018

I vaccini cosa sono?




I vaccini cosa sono?

Questa vuol essere solo un informativa, per chi non sa cosa siano i vaccini , molti nella nostra società non sanno nulla, ignorano anche le cose più semplici, per cui credo sia bene informare la società, queste notizie si trovano ovunque in rete e anche ne testi scientifici ufficiali , per cui non dico nulla di nuovo, faccio solo una sintesi per chi ignora queste cose. Forse questo discorso può dar fastidio a chi non vuole che la società sappia alcune cose, ma credo che la legge si possa meglio ottemperare se la gente conosca la verità delle cose e sia cosciente di cosa fa e di cosa decide di fare di se stessa e ai propri familiari. Darò una spiegazione semplice non voglio assolutamente addentrarmi in spiegazioni scientifiche incomprensibili.

I vaccini questi misteriosi e sconosciuti altro non sono che patogeni che vengono opportunamente indeboliti e resi diciamo quasi inoffensivi, dico quasi perchè se fosse inoffensivi totalmente non servirebbero a nulla, acqua fresca, i vaccini sono le medesime malattie che tutti noi potremo prendere, cioè ceppi di batteri o un solo batterio o un solo virus, più facilmente batteri, solo che vengono indeboliti e vengono poi trattati con un conservante molto spesso si usa il noto Mercurio un metalloide, molto molle direi quasi liquido, che ha delle particolati proprietà, il quale oltre ad essere estremante tossico e mortale, bisogna dirlo, tanto che una volta si usava nei termometri, e sappiamo di casi di avvelenamento e pure morte della persona, perchè il mercurio ha la capacità di passare attraverso la pelle nel lume delle vene con grande velocità, per altro questo elemento è presente anche nelle amalgame dei denti, una volta si usava un prodotto contenete anche mercurio oggi sostituito da altri prodotti molto più sicuri. I batteri indeboliti vengono conservati in questo liquido contenente anche mercurio, il quale tiene il batterio non  attivo fintanto che questa piccolissima quantità di composto non viene assorbito dal corpo, a questo punto la quantità minima di batterio, si attiva e viene quasi subito attaccata dalle difese immunitarie del corpo, che nel breve periodo producono un anticorpo al batterio stesso, ci sono però dei problemi se il corpo ha qualche particolare danno, e non produce a sufficienza le sostanze atte a difenderlo cioè gli anticorpi specifici, il corpo non è in grado di difendersi da questo attacco e può anche andare in contro alla morte del corpo stesso dato che non sempre esistono antibiotici capaci di contrastare quel tipo di batterio che viene iniettato, spesso diciamo che esistono le cure, ma alle volte si trovano persone che oltre ad essere immunodepresse sono anche allergiche agli antibiotici come il sottoscritto, per cui diventa un rebus curare una persona che resistente a diversi antibiotici, però madre natura ci viene in soccorso, se la medicina da un lato non riesce a curare proprio tutti, perchè come detto, alcune persone sono immunodepresse, che significa che non hanno abbastanza capacità di auto produrre sostanze che le difendano, e poi sono pure resistenti agli antibiotici, ovvio che il rischio della persona a rimanerci aumenta. In natura esiste una sostanza di uso quasi comune, riconosciuta e conosciuta da millenni, da tutte le culture e anche dalla scienza attuale, parlo dell'argento. La scienza ufficiale ha ampiamente studiato questo elemento chimico Argento=Ag, da non confondere con Alluminio= AL che è molto pericoloso e neurotossico, anche cancerogeno.  Dicevo l'argento oltre ad essere un metallo prezioso, la scienza lo usa per produrre farmaci, pomate, presidi sanitari e gli stessi astronauti e moltissime aziende ingegneristiche lo usano per svariati scopi ed usi, non solo medici, anche per depurare l'acqua, ma da cosa? dai batteri, dai virus, dai miceti(funghi), dai protozoi, etc, si avete capito bene l'argento è in grado di distruggere più 650 tipi diversi di ceppi di patogeni tra cui anche mortali malattie, come la peste, ed altre. Questo che dico non sono cose inventate c'è tanto di documentazione scientifica che in internet offre e anche documentazione cartacea scritti di noti medici, e scienziati che attestano la validità dell'Argento, anche perchè la stessa medicina ufficiale lo usa, tanto per essere precisi. Come farebbe questo elemento chimico a distruggere uccidere i batteri e moltissimi altri patogeni? Molto semplice, la molecola dell'argento, ha come posso dire, una particolare forma che funge da spina o contatto, che assomiglia alla contro parte di quasi tutti i patogeni esistenti, per cui cosa succede, quando questo elemento si trova nel sangue della persona, esso incontrando un patogeno, cosa fa l'argento nulla, è immobile ma il patogeno scambia l'argento per il suo ricettore e si lega con esso, una volta che ciò è avvenuto il patogeno non riesce più staccarsi e l'argento lo uccide, mediante un processo di soffocamento, in pratica l'argento soffoca il microrganismo che in pochi istanti muore; ovviamente tale fatto accade solo al microrganismo, non alle cellule molto più specializzate del corpo umano, anche perchè dovete sapere che i suoi sopratutto vergini, sono ricchi di questo metallo e le verdure spesso lo contengono oggi non più molto, ma una piccola presenza c'è, per cui esso non ha mai fatto del male a nessun vivente. Come tutti gli elementi chimici,ci sono persone allergiche anche all'argento, è una rarità ma ci possono essere per cui è sempre bene appurare mediante il proprio medico, di non esserne allergici, ma al limite ci sarebbe un modo alternativo, portando orecchini, bracciali collane, se c'è allergia la pelle reagisce producendo irritazione, rossore etc, la caratteristica macchia nera sulla pelle non significa nulla, è semplicemente un sale d'argento che si forma per contatto con il sudore che spesso è acido, per cui non è significa essere allergici, bisogna proprio aver una manifestazione di infiammazione o rash cutaneo, ma generalmente questa allergia è rara, dato come detto tutti noi lo assorbiamo dai vegetali di cui ci nutriamo. 
La medicina generalmente usa sali di argento per i loro trattamenti, c'è un problema i sali di argento sanno tutti essere molto tossici, non velenosi ma tossici si, mentre esiste un altra forma di argento, che è detta ionica o elettrica che è in pratica una semplice sospensione di argento, in acqua, di particelle che non sono metalliche ma di idrossido d'argento, questo è molto instabile tanto che basta un po di calore, o un campo magnetico per far precipitare l'argento ionico o colloidale nell'acqua e trasformarlo nella sua forma ossidata. Questo genere di Argento viene assorbito dal corpo senza produrre problemi, esiste però una malattia chiamata argiria che si produce quando sia assorbono quantitativi di argento notevoli, cose significa notevoli, cioè grammi d'argento, non MILLIGRAMMI che sono 1 millesimo di grammo, questa patologia si crea solo se la persona si nutre in piatti, bicchiere e altri oggetti d'argento, come facevano i nobili di un tempo, i quali per una vita intera mangiando su stoviglie d'argento, finivano per diventare di color scuro metallico la pelle e gli occhi, tanto che si dice sangue blu, è dovuto proprio a questo aspetto, il loro sangue appare di rosso molto scuro con riflesso blu, per cui si credeva che fossero di origine divina. Quale vantaggio avevano costoro, che non si ammalavano mai nessuna influenza, nessuna malattia di tipo batterico, ne virale, ne altro. 

Ora l'argento sarebbe l'unico modo per le persone immunodepresse per curarsi senza incappare in problemi derivati da patogeni mortali, che a dir la verità anche i patogeni più deboli per queste persone sono altamente pericolosi., ma ovviamente come ho sempre detto, la gente deve andare dal medico prima di far qualsiasi cura, anche perchè bisogna verificare il proprio grado di immunodepressione, ed anche allergicità a certi farmaci come antibiotici. 

Ma tra le sostanze che possono essere pericolose ve ne sono uno sterminio non solo nella medicina, ma anche nella natura stessa, tutto dipende dalle dosi che si prendono e che si assumono. per esempio il noto veleno mortale il curaro, se ne prendi tanto ci rimani secco all'istante ma se ne prendi dosi microscopiche la scienza sa che è curativa, come la Belladonna e molte altre sostanze tra cui anche tossine, metalli, sali etc, per cui la natura fornisce tutta una serie di sostanze che curano tantissimi problemi, potremo dire quasi tutto, solo che  quale'è il problema con la scienza ufficiale, che ovviamente la scienza ufficiale non riconosce nella natura la possibilità di curare,ma perchè se essa stessa ricava dalla natura stessa molti principi attivi che poi usa per farmaci? E' un controsenso logico, perchè il motivo non sta nella scienza ma nell'economia che muove il mercato del farmaco, un prodotto come l'Argento o come migliaia di altri che agiscono effettivamente, portano via denaro alle case farmaceutiche per cui queste non ce ne guadagnano più ed ovviamente essendo che la medicina è presa dentro a questa cosa delle medicine sintesi di quelle naturali, perchè per esempio l'aspirina anticamente era l'estratto della pianta del salice, ed affini, poi con l'avvento della scienza si è sintetizzato il composto e da acido salicilico, componente della linfa del salix alba, aggiungendo una sostanza che è una parte acetilica si è prodotto l'acido acetilsalicilico, ma in sostanza è la stessa cosa, solo che l'acido acetilsalicilico è più forte a parità di prodotto e certamente si fa prima ad assumerlo che non l'estratto del salix alba. 

Per cui il vaccino è un batterio indebolito che agisce nel corpo per stimolare la produzione di anticorpi e quindi ha la funzione di proteggere  e difesa l'organismo. 
C'è però un problema a questo discorso, finché nel corpo umano si introduce solo un vaccino cioè un batterio indebolito tutto bene, ma quando si introducono contemporaneamente più batteri anche se indeboliti, il corpo non è detto che riesca a reagire sempre a tutti i batteri, per diverse ragioni, ogni batterio è diverso l'uno dall'altro, c'è quello più aggressivo e quello meno etc. Perchè uno causa una malattia, l'altro attacca la pelle, l'altro le ossa, l'altro gli organi interni, l'altro può causare la meningite, etc, quindi diventa per il corpo veramente difficile contrastare un numero eccessivo di batteri,. Per cui mi chiedo perchè iniettare 4-6 batteri o più in una stessa dose, o a dosi ravvicinate nel tempo che c'è nemmeno il tempo per il corpo per reagire e smaltire la dose precedente? A cosa serve veramente? Anche perchè nella fase di post iniezione quasi sempre la persona si ammala con un rialzo febbrile anche notevole, perchè costringere le persone al ricovero dopo tali vaccini multipli, con il rischio che la persona ci rimanga se per caso il suo organismo non regge a tanti vaccini o ha deficit immunitari?

Vorrei chiedere un favore ai medici, quando fate i vaccini alla gente, chiedete almeno se sono immunodepressi, o almeno fategli da fare i test di laboratorio per stabilire se ci sono questi deficit, lo dico perchè poi le cronache sono piene di casi dove per distrazione ci rimangono i pazienti,anche bambini. Evitiamo se possibile casi tragici, sempre che la vita di ognuno di noi valga qualcosa, e non parlo solo di me, o di altri lettori, ma anche magistrati, forze di polizia, politici, etc. 


Ps.
Siti che parlano dell'argento ce ne sono uno sterminio, se non si vuole che la gente conosca questo elemento chimico naturale che per altro non è brevettabile, ed è questo il problema grosso per la case farmaceutiche, perchè non lo eliminano dal mercato? 






Quindi chi è la colpa, di chi conosce la conoscenza o di chi non vuole che l'uomo sappia la scienza?




giovedì 1 novembre 2018

VOGLIAMO ESSERE ISLAMIZZATI?


 QUESTA È LA SORTE CHE TOCCHERÀ ANCHE A NOI TUTTI, 
MAGISTRATI E POLITICI COMPRESI. 


video a questo linK :



Alessandro Meluzzi : ElTiburon su Twitter: "ITALIANI, preparatevi ad apprendere il loro stile di vita e la loro cultura!! Ecco cosa conoscono queste persone: odio e disprezzo!! Sono fermi a 2000 anni fa. "Chi è senza peccato ..."ricordo che qualcuno lo ha detto.

https://twitter.com/ElTibur35856052/status/1057394923803160576

Si la parola di Cristo vale per tutti gli uomini, però se altro non accetta tale parola, allora essa vale solo per chi ci crede, ma a questo punto ci dovremo chiedere, se non vale per l'altro come monito d'arresto, noi che siamo credenti in Cristo cosa dovremo fare?

Vediamo di capire cosa sia giusto e come si debba realmente ragionare a tal proposito.

La frase di Gesù Figlio di Dio è contestualizzata, in un ambiente in cui la religione dominante è l'ebraismo, per cui coloro che ascoltano le parole di Cristo, sono già in parte osservanti verso Dio, per cui il monito che Cristo fa verso costoro, serve come blocco d'arresto, Gesù sapeva bene che costoro non si sarebbero mossi contro la Maddalena, perché conoscendo già la legga di Dio, e conoscendo i profeti, ne avevano paura, soggezione, specialmente di Gesù , il popolo infatti mormorava molte cose su di Lui, per cui nemmeno si mossero, da quanto soggezione avessero, la frase poi di Gesù non solo li colpì, perché tutti facenti parte della medesima fede, ma anche perché tutti peccatori, per cui non avrebbero mai mosso obbiezioni dato che erano coerenti alla loro fede, almeno esteriormente.

Se Gesù avesse fatto questo stesso discorso a dei popoli non ebrei, non so quanto costoro fossero stati a sentirlo, anche se avesse mirato nel segno dei loro peccati, perché oggettivamente questi popoli non credendo in Lui, potevano infischiarsene delle sue parole, è la stessa cosa che accade oggi con i Mussulmani, che se infischiano delle parole di Cristo, anzi odiano Cristo e di conseguenza tutti i credenti Cristiani.

Ma Noi che siamo credenti cmq sia cosa dovremo fare quando costoro ci percuoteranno?
Dovremo chiederlo ad alta voce a Bergoglio visto che Lui, li ama tanto e pretende che noi li accogliamo nelle nostre case, e città come se costoro fossero popoli pacifici che ci amano, quando invece stanno solo aspettando il momento giusto per ammazzarci tutti, questa è la verità, Bergoglio che spesso inneggia a loro come se fossero i suoi figli prediletti cosa ci consiglierebbe morirà da martiri e quindi anche Lui dovrebbe adattarsi a tale regola, oppure proteggere noi stessi e le nostre culture, civiltà e famiglie?

Se la nostra fede e cultura non vale per costoro, dovremo adattarci alla loro cultura e ragionare secondo il loro pensare. C'è anche un altra frase che Cristo dice che ci può aiutare a capire cosa dovremo fare a tal proposito. Gesù dice, “date Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio,” ora chi è Cesare?

E' la legge degli uomini, almeno di coloro che dominano altri uomini, ora se coloro che diventeranno dominatori in Europa sono gli Islamici, e se io come cristiano devo adottare le parole di Cristo, allora devo dire che devo restituire all'islam quanto l'islam da a me, cioè sarebbe più che lecito restituire le percosse e/o gli insulti, perché se devo “dare a Cesare quel che è di Cesare”, allora se costoro diverranno i miei nuovi padroni, restituirò a loro la medesima medaglia.


Ma sarebbe intelligente questo modo di pensare? Io direi di no, visto che costoro sono estremamente violenti, aggressivi, impongono un loro modo di vedere la realtà.
L'unico modo di conservare la nostra fede, sarà quella di tenebre un profilo basso in modo che essi non si irritino verso di noi, certo loro tenteranno lo scontro, sapendo di essere molto più aggressivi di noi e che mirano ad uccidere i cristiani e gli occidentali; mentre un solo soggetto dovrebbe furbamente tener lo sguardo basso e andar via veloce, senza guardali e senza rivolgere loro alcun che, se vogliamo mantenerci in vita. Se costoro circolano per le nostre strade armati, di qualsiasi cosa, è giusto che anche li occidentali facciano la medesima cosa, a meno che la legge non sia in grado di proteggere tutti, ma da quello che si assiste e si vede non sempre è così, anzi direi che raramente la polizia è presenta a tutte le situazioni di aggressività da parte di costoro. Per cui ci dobbiamo chiedere a dobbiamo chiedere alla Magistratura punire anche costoro che aggrediscono la popolazione civile e non , e che circolano con armi di qualsiasi genere celate agli occhi?
Oppure come si è visto e si vede i puniti sono sempre gli occidentali, anche quando non hanno colpa? E cosa noi occidentali possiamo fare secondo la magistratura in un caso di aggressione con armi di qualsiasi tipo? Farci ammazzare e basta!!!?? Accettare supinamente tutte le angherie di questa gente di questi popoli? A me piacerebbe sapere come i magistrati si comportano se si trovassero loro stessi in queste condizioni.

Ovviamente il problema sarà quando dovremo incontrarli fuori dalla chiesa, che sicuramente tenteranno di impedirci di entrare e quello sarà il momento più cruciale perché sicuramente tenteranno di ammazzarci e questo, sicuramente porterà moltissimi credenti a sbattezzarsi e a divenire mussulmani, pur di evitare la morte, molti cristiani fuggiranno all'estero, in paesi sicuri, perché sicuramente in nessuna parte d'Europa si potrà star tranquilli, e poter professare liberamente la nostra fede. La situazione diventa di giorno in giorno sempre più drammatica, purtroppo come ho detto ancora tempo fa, si arriverà ad una situazione simile a quella che portò la II° guerra mondiale, dove per liberarci da questi invasori potrebbe nascere il terzo Reich , infatti lo spostamento politico verso destra delle popolazioni Europee ne è un preludio, ma se non si elimineranno e non si allontanerà questa forza oscura, che viene da oltre il mare, queste cavallette che divorano e distruggono tutto, purtroppo vi dico che il Terzo Reich si concretizzerà e ciò porterà inevitabilmente alla 3 guerra mondiale.

L'unica cosa sensata che il Cristiano possa fare è una sola, proteggere se stessi usando mezzi passivi, come cinture di castità, cotte in acciaio, che proteggano la persona, saranno un po pesanti ma almeno ci proteggono il collo che questi amano tanto tagliarcelo e nessuno vieta a chiunque di proteggersi in altro modo, perché se si permette l'ingresso a degli invasori di questi tipo e che questi rimangano anche impuniti ovviamente l'odio e la rabbia degli occidentali sale vertiginosamente e sarà impossibile frenare la guerriglia che di giorni in giorno si creerà, se non con l'esercito, sempre che il governo attuale non voglia smembrare anche quello e ridurlo a lumicino così saremo totalmente in balia di questa orda di invasori islamici che non vedono l'ora di ammazzarci tutti, non solo i credenti loro odiano tutti gli occidentali, lo vediamo bene in ogni dove, solo per il fatto che siamo bianchi. E poi qualcuno dice che siamo noi i razzisti quando chi odia la razza bianca sono proprio i popoli di colore, certo non tutti, ma la tendenza è questa. Io che sono un bianco non uccido nessuno che sia di colore perché non sono razzista, mentre costoro sono razzisti perché uccidono e vogliono uccidere tutti i bianchi specialmente coloro che secondo costoro sono rei di essere cristiani. Cioè l'essere Cristiani per un mussulmano è il più grande peccato che esista, tanto per essere precisi, e questo determina la pena di morte, secondo costoro.


Il caso di Asia Bibi ci fa capire come noi Cristiani finiremo se l'Islam prendesse piede. 

Come finirà, in un mare di sangue come è scritto in Apocalisse, chi li fermerà? Solo Dio li fermerà!

Ciò che sfugge al governo attuale.

Le leggi del governo Verde-Giallo, non porteranno la crescita a questa Nazione!

Perchè sostengo questo?

Perchè gli italiani sono un popolo di risparmiatori.

Ciò che il governi attuale non ha minimamente tenuto presente è il carattere di grande risparmiatore del popolo Italiano, la nazione Italia, è quella che nel mondo è conosciuta con la più grande capacità di risparmiare, perché gli Italiani sanno fare molti sacrifici, pur di ottenere di aver in banca un bel gruzzolo di danaro che gli assicuri una vita dignitosa o addirittura agiata, ma rinunciano a tante piccole cose che invece potrebbero fare salire le vendite e quindi la ripresa economica. All'Italiano non interessa di sta bene giorno per giorno e quindi dar il via ad un giro di denaro che servirebbe per la ripresa economica, ma interessa solo risparmiare più possibile per cui spesso gli Italiani tirano la cinghia anche quando non ce n'è bisogno, per cui le manovre che il governo ha fatto e sta facendo, pensando che dar più soldi ai cittadini permette un maggiore circolo del danaro non poteranno tutto questi respiro alle aziende, come tutti gli Italiani anche le aziende Tendono al risparmio per quello che molte aziende fuggono all'estero, perchè i costi delle materie prime in Italia sono proibitivi, perchè le tasse sono eccessive, e così via, ovvia che un azienda qualsiasi voglia aver il massimo guadagno con il minimo sperpero di danaro, chiunque penserebbe a questo, risparmiare più possibile e gli Italiani lo sanno fare molto bene. Per cui migrano i giovani, migrano le aziende, lasciando un Italia impoverita non solo nei patroni, ma anche nelle infrastrutture aziendali, per cui sarà molto difficile che le norme del governo Giallo-Verde possano aver successo, in questa nazione. Oltretutto questa unione che apparentemente pare essere un accordo provvisorio che non sa certezza a nessuno nel mondo, potrebbe effettivamente creare non pochi problemi a chi vuole investire in Italia. E' certo però che un ritorno dei vecchi politici del PD non è certamente una soluzione visto quello che hanno combinato fin'ora, e visto la situazione che hanno lasciato nel paese, per cui anche il governo attuale si viene a trovare con problematiche enormi, difficilmente risolvibili, non solo per la questione migranti, ma anche per altre ragioni, anche ben peggiori che  non i migranti stessi. 
Come la questione degli 80 Euro non ha portato nessun vantaggio anzi, così la questione del reddito di Cittadinanza non sarà visto dagli Italiani come una cosa molto positiva, gli Italiani si aspettavano un taglio netto delle tasse, allora si che ci sarebbe stata una vera ripresa, ma fintanto che la nazione è succube di un Europa despota l'Italia rimarrà sempre una cenerentola azzoppata. Per cui il governo si illude se le leggi e norme serviranno per modificare sensibilmente l'andamento negativo di questa nazione, i prossimi mesi ne daranno prova. Oltretutto, il governo non tiene presente l'andamento idrogeologico della nazione che è estremamente instabile, per cui interventi massicci per ridare agibilità alle strade alle strutture etc, porterà via molti miliardi, che potrebbero essere usati meglio, e questo sarà un fattore che determinerà molte problematiche sulla manovra stessa. Non si possono trovare i soldi per la manovra togliendo la possibilità di ristrutturare il territorio al meglio o impedendo ai sindaci di usare i fondi che hanno, per altro senza un territorio fruibile, anche l'economia si ferma, non si possono far lavori sul territorio in modo da tamponare le falle, ma devono essere fatti lavori seri di grande portata altrimenti come dice qualcun altro se ad un vestito vecchio metti una toppa nuova prima o poi si spacca tutto, così avviene in un territorio come quello Italiano che fa acqua da tutte le parti, se il territorio non viene restaurato bene, come potrebbe l'encomia ripartire al meglio, non può, per cui non andiamo i in cerca di dare bonus a destra e a manca, per non mostrare i veri problemi della nazione o cercando di raggirare i problemi seri che l'Italia ha. Quando l'Europa chiede danaro ad una nazione, ma se questa deve rendere solide le sue infrastrutture e la sua economia, la nazione dovrebbe bloccare qualsiasi invio di danaro all'Europa, perchè L'italia non è la cassaforte d'oro dell'Europa, non è la banca d'Europa che regge tutta l'Europa e ogni stato d'Europa deve aver in se stesso le risorse necessarie per vivere anche senza nessun altro paese che fornisce danaro per la sussistenza di una sola nazione o di molte. Invece da quanto si sa, l'Italia sostiene l'economia dell'Europa. L'Italia impedisce con la sua economica che viene definita dall'Europa stessa misera, ma che in realtà è più forte della Germania stessa, perchè da quanto dichiarato recentemente dalla Merkel e da altri burocrati tedeschi, la Germania crollerebbe se l'Italia uscisse dall'Europa, per cui è l'Italia è la nazione economicamente più forte e quando affermano che l'Italia è una nazione debole sono menzogne, servono solo per influenzare negativamente i giudizi delle agenzie di rating, per far perdere danaro alla nazione stessa, tutti hanno capito che questo è un attacco alla stabilità di questo governo, probabilmente attacco non solo voluto dall'estero, ma anche dall'interno da coloro che avendo perso le elezione manovrano contro lo stato stesso. 

Per cui invito il governo ad abbassare quanto prima le tasse, non risolverete nulla se le tasse rimarranno così come sono, non risolleverete l'economia della nazione, perchè questa manovra sarà un fiasco, non mandate soldi all'Europa quando l'Italia ha problemi economici, visto che questi sono causati dai burocrati Europei; finché Germania, Francia etc remano contro l'Italia lo stato Italiano dovrebbe esimersi dal versare anche un solo centesimo presso la BCE, perchè il danno alla nazione Italia, è creato dalla stessa UE.

La manovra ha certamente della idee simpatiche per esempio quello sul dare terra ai cittadini, personalmente la questione è un po ridicola per un motivo molto semplice, chi è che arriverà a fare il terzo figlio, solo coloro che hanno un buon status sociale e poi i figli non si fanno come i conigli, uno dopo l'altro, prima di arrivare al terzo come minimo servono almeno 6 anni, per cui questa idea è simpatica ma direi posta male. Prima di tutto se veramente si vuole far una cosa del genere avrei personalmente dato un tot di terreno a tutti coloro che vogliono aver anche un solo figlio a chi dimostra di essere residente in Italia da almeno due generazioni, per trovarsi i terreni venduti a chissà chi, e ad ogni figlio che viene si un aggiunge un tot i terreno, tipo al primo ti do 30000 mq=(3Ha) ettari, al secondo altri 30000 al terzo idem, al 4-5-6-7-etc 1 ettaro per i figli dopo il terzo, per ognuno; in questo modo non sarà più solo il terzo figlio, ma di figli se ne potranno avere quanti si vuole . Oltretutto io avrei imposto anche un altra norma che i terreni ceduti dallo stato per la nascita di un nascituro, dovrebbero non essere venduti se non dopo tot anni e se non sono sfruttati, si perdono, mi sembrebbe una buona norma, anche perchè è giusto che se lo stato da un terreno esso deve essere fruttato in qualsiasi modo. Diversamente sono coloro che hanno terreni propri, non devono ricadere sotto questa norma. 

Noi Italiani siamo i migliori nel mondo in Tutto, abbiamo il cibo migliore, abbiamo la medicina migliore, abbiamo il tessile migliore, abbiamo le acciaierie migliori, abbiamo la moda migliore, abbiamo monti, abbiamo turismo, tutto migliore, abbiamo l'arte migliore, abbiamo un patrimonio artistico impressionante il maggiore di tutto il mondo, eppure siamo colabrodo, tutto questo però non durerà se non siamo capaci di ridimensionare le tasse, urgente abbassarle. L'Italia non ha bisogno del carrozzone Europa, noi possiamo far a meno di tutti, non dobbiamo regale soldi agli altri, per aver noi problemi, se trattenessimo quello che diamo in Europa l'Italia sarebbe di gran lunga più potente della Germania.

Quando la finiremo a far gli stupidi, allora vedremo come la crescita economica di questa nazione salirà vertiginosamente ed è quello che tutti gli stati al mondo non vogliono, specie la Germania e la Francia.

lunedì 29 ottobre 2018

M5S terrorizzati dall'avanzata della LEGA




"L’incubo di Di Maio: se si torna al voto stavolta il centrodestra si prende tutto"



Dopo aver letto l'articolo si evince che Luigi Di Maio non solo è terrorizzato da una possibile vittoria del centro destra o meglio dire della Lega, ma dimostra chiaramente la natura stessa del movimento penta stellato che è chiaramente di sinistra, a testimoniarlo è proprio l'espressione qui sopra espressa dal vicepremier Di Maio: 

"se si torna al voto stavolta il centrodestra si prende tutto"

Quel "stavolta" indica la propensione e il pensiero di Di Maio, che è chiaramente di uno uomo di sinistra, altro che un presunto fascista come l'altro Di Battista vorrebbe far credere. 

Per cui come dissi tempo addietro il partito che oggi sostituirà la sinistra PD che è in via di disfacimento totale, è il M5S, sono loro che si sostituiranno alla sinistra perchè molto più di sinistra della sinistra stessa e molto più assistenzialisti di quanto immaginiamo, come disse Berlusconi che dopo tutto non ha visto male, i 5S stanno attuando politiche di sinistra, altro che destra.

Ha perfettamente ragione Di Maio nel dire che se si va alle elezioni la Lega prende tutto, è assolutamente vero, come vediamo anche nel resto del mondo la tendenza è quella di voler un ritorno della destra, il problema è che questo potrebbe portare il mondo ad una svolta pericolosa, ed ad una deriva nazista, se non si fanno le cose con prudenza ed attenzione. L'escalation di violenza che oggi sempre più coinvolge tutti i ceti sociali in tutto il mondo e anche le condizioni climatiche rendono un clima isterico, e un desiderio di vendetta e morte che si sente oramai a fior di pelle, basta guardarsi attorno, la Tv , gli amici, le compagnie, le famiglie, tutti, mostrano una tensione sociale che presto o tardi sfocerà in una nuova rivoluzione, in una guerra tra civiltà, religioni, razze, purtroppo dico che tutto questo è inevitabile. Il mondo sta correndo verso il precipizio senza fine, chi lo fermerà? L'anticristo lo fermerà e allora a termine delle violenze delle guerra che ne deriverà, come per magia comparirà e tutti come recita il testo sacro, l'adoreranno, e lo vedranno come il loro salvatore. 



MANIPOLAZIONE CLIMATICA E DELLE MENTI

P osso dire una cosa, sul discorso: " siamo al centro di un esperimento planetario chiamiamolo così, un esperimento di cambiamento...