IMPORTANTE LEGGERE

I testi scritti in questo blog, fin dal 2013, sono stati tutti scritti da Boanerges, non ci sono testi di altri autori, per tanto tutto il materiale qui presente, che siano interpretazioni: di profezie, messaggi, o scritti nuovi come messaggi, preghiere, ed altro, sono tutti soggetti a copyright, è vietata tassativamente la copiatura a scopo economico o per gloriarsi di quello che non è vostro.

E' accettata la lettura e la divulgazione previa intestazione del medesimo autore, me medesimo J. Boanerges Yhwhnn e con link che porta al blog da cui vengono presi i testi, senza la quale non autorizzo nessuno a nessuna divulgazione.

© copyright

©

Quest’opera è protetta dalla legge sul diritto d’autore. Tutti i diritti, in particolare quelli relativi, a qualsiasi pubblicazione inedita scritta in questi blog , alla sua produzione-realizzazione anche fisica, alla ristampa, alla traduzione, trasmissione radiofonica, televisiva, alla registrazione su microfilm, o database, o alla riproduzione in qualsiasi forma, (stampata o elettronica) rimangono riservati anche nel caso di utilizzo parziale o estrapolati i concetti da essa. La riproduzione di quest’opera, anche se parziale è ammessa solo ed esclusivamente nei limiti stabiliti sul diritto d’autore, ed è soggetta all’autorizzazione dell’autore. La violazione delle norme comporta le sanzioni previste dalla legge vigente in materia.



Per qualsiasi controversia contattare l’autore stesso

Boanerges573@gmail.com

sabato 6 giugno 2020

TUTTO CIÒ CHE ESISTE È DI DIO!?




Come ho sempre pensato e considerato che la cose di Dio appartengono a Dio, quindi non si possono e non si potrebbero vendere. Ma allora c'è una domanda da porsi, cosa non è di Dio di quanto esiste nell'universo, dato che è Dio colui che lo ha posto ed edificato ed ha creato tutto quello che esiste in esso, per cui se tutto viene da Dio e anche la nostra stessa vita appartiene a lui e ogni nostro dono, capacità e intelletto viene da Lui, nulla di quello che noi facciamo ci appartiene, per tale logica, qualsiasi nostra produzione che sia artistica che sia letteraria, che sia profetica, che sia scientifica è stata da dio visionata pensata creata e vista prima ancora che l'uomo la pensi, la idei nella sua mente, di conseguenza per tale logica, nulla di quello che esiste e che noi stessi creiamo è nostro e quindi tutto di Dio, cosa possiamo a tal proposito avere noi, nulla, se la questione è questa, per cui tutto quello che noi forgiamo, scriviamo, o pensiamo non ci appartiene ma tutto è di Dio, per tanto non siamo autori di nulla.

Ma se questo fosse vero ed è vero,per chi ovviamente crede in Dio, non si può fregiare di nulla, ma l'essere umano, si sentirebbe defraudato di quello che pensa o ritiene essere suo, per tanto come risolvere questa questione?

Noi umani diciamo che i pensieri indotti da Dio sono di Dio per tanto nessun uomo dovrebbe avere proventi, ma la stessa cosa vale per Dio, ovviamente, ma lui già da tutto a gratis a noi, come Cristo disse, le parole che escono dalla bocca di Dio non possono essere vendute perché si farebbe peccato contro di Dio, ma neppure coloro che gestiscono la parola sacra, dovrebbero aver proventi e benefici dalla parola sacra stessa, invece da quando è mondo la chiesa, ha benefici immensi dalla vendita della parola Sacra, essa stessa che insegna a noi queste cose, non applica la stessa legge sulla quale si regge? La chiesa da quando è sorto il diritto d'autore prende la Royaltys sulla Bibbia e su tutti i testi da essa pubblicatati di natura religiosa o spirituale, perché? Se la stessa insegna che ciò non si deve fare? Lo insegna a noi, ma essa non è coerente con l'insegnamento che essa trasmette allora dove sta la verità?La chiesa ti accusa se tu vendi l'opera di Dio, ma essa la vende?
Sono gli ipocriti che agiscono così, i sepolcri imbiancati, come Cristo diceva dove dentro sono putridume e fuori appaiono santi.

E' certamente giusto non vendere le parole di Dio, ma quando gli uomini si approfittano della tua generosità, della tua severità nel rispetto della legge del Signore e si vogliono appropriare di quello che non è loro stato dato, allora è giusto che chi ha ricevuto quella parola del Signore, una preghiera, un rosario o qualsiasi cosa, la faccia sua, perché se la gente è nata per essere imbrogliona, allora non si deve essere stupidi e lasciar che altri prendano meriti che non hanno, anche perché Dio ha dato a quel soggetto quell'opera, non l'ha data a tutti, ma per tutti, ma non a tutti, questo significa che il Signore riconosce l'importanza di averla trasmessa ad una persona anziché a tutto il mondo e desidera che il mondo sia onesto e riconosca a chi è stata trasmessa quell'opera. Faccio un esempio, il Vangelo come anche la Bibbia nelle sue parti dov'è scritta la parola vera di Dio e non ri racconto di un popolo è stato scritto da scrivani, che hanno raccolto le parole degli apostoli, dei profeti, ma questi hanno raccontato le parole di Gesù Cristo e di Dio, è Lui l'autore reale dell'opera, del vangelo o della Bibbia e a Lui è attribuita l'opera, Gesù ne pretende la paternità della stessa tanto da dire, che tutto quello che viene da Dio è parola di Dio, esso sa di essere Dio e in Dio, per tanto sta dicendo che quelle parole sono Sue e che vuole che tali parole siano ad esso riconosciute, giustamente! Ma allora per tale ragione, anche coloro che ricevono tale parola hanno il diritto di essere riconosciuti come i depositari di tale parola, perché non ah senso, dar una determinata parola ad un essere umano, perché altrimenti l'avrebbe dovuta dare a tutti nello stesso momento, ma così non è, questo significa che Dio accetta che venga indicato il soggetto che l'ha ricevuta, anche perché questo ha suo preciso scopo, che Dio ha determinato.

Non è giusto vendere la parola del Signore, ma è giusto riconosce a chi l'ha ricevuta, altrimenti non ha senso averla data ad una persona sola, quando la poteva dare a miliardi di persone nello stesso momento.

E chi l'ha ricevuta, potrebbe anche venderla nel momento in cui, vuole tutelare la stessa, dalle pretese di altri, che vogliono sottrarla a chi l'ha ricevuta per primo dal Signore e vogliono farla propria, in questo caso diventa logica l'azione della chiesa, che tutela l'opera stessa di Dio, facendo in modo che mediante la vendita essa sia divulgata, così come la chiesa, vende l'opera che non dovrebbe essere venduta altrettanto possono fare tutti colore che hanno ricevuto una parola dal Signore e non solo, possono anche rivendicare tale parola verso altri che se ne sono appropriati, la paternità possono pretendere almeno che costoro citino chi l'ha ricevuta.

La normativa vigente Italiana protegge le opere dell'ingegno, dal punto di vista laico e ateo, ma questo è un altro discorso, che nulla ha a che fare con al religione, però se un opera vien comunque sia protetta dalle leggi dello stato, i cittadini sono tenuti al rispetto di quelle leggi, indipendentemente se essa è parola di Dio, così come la chiesa stessa fa, se lo fa la chiesa, anche tutti gli altri lo possono fare.

Pur rimanendo che l'opera di Dio appartiene a Dio così come la nostra stessa vita e tutti i doni, caratteristiche carismi, etc che noi possediamo, allora dovremo chiedere, perché ciò che un santo disse nel suo passato viene a lui ricondotto, se poi è pensiero e opera di Dio?
Noi conosciamo il pensiero di grandi santi e teologi, ma se quel pensiero era opera di Dio, perché dir che è del santo, del profeta, dello scienziato, del politico, del prete, dell'operaio, dell'artista?

Non dovremo trarne nessun vantaggio se fossimo veramente zelanti, se fossimo veramente onesti come Dio ci chiede di essere, ma i primi a non essere onesti sono gli stessi uomini di Chiesa che nel pensiero di proteggere quella parola ne hanno fatto una speculazione per se stessi.

Per cui perché io non dovrei chiedere di essere riconosciuto almeno come colui che ha ricevuto una determinata parola? Mi sembra giusto che almeno sia riconosciuto come colui che l'ha ricevuta, anche perché è volontà del Signore che sia così. E perché non dovrei tutelare tale parola da sciacalli che vedono l'ora di appropriarsi di quello che non è stato dato a loro? Certo che posso farlo e ne ho anche il diritti di farlo, non solo nelle leggi degli uomini ma anche questo diritto è Dio stesso che lo concede se il tuo agire è finalizzato nel far capire al prossimo la sua malevola azione, cioè la correzione fraterna. E se serve posso anche vendere quell'opera sempre nella visuale di diffusione della stessa, per un bene superiore, ma i proventi usarli per opere di bene e non per arrochirti, ma purtroppo qui sappiamo che l'uomo è avido e quello che Dio gli da lo considera di sua proprietà e quello che riceve gratuitamente non lo elargisce quasi mai a nessuno.

La frase di Gesù che recita “date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio”, è come dire date a satana quel ch'è di Satana, invece ha usato la parola Cesare, visto che nulla di quello che appartiene all'uomo è dell'uomo, salvo le sue intenzioni, azioni maligne. Ma le azioni e le intenzioni maligne spesso vengono da Satana, come suggerimenti occulti.

Per cui io ho dovuto proteggere quello che Dio ha dato a me, perchè dopo il primo anno che avevo messo tutto pubblico, mi sono accorto che un prete voleva derubarmi delle mie cose, e farsele sue, e allora ho detto no, e ho frettolosamente prodotto la prima edizione di preghiere e poi ne ho fatta una seconda, ma come tutti possono vedere da 2013 in poi ho trascritto e scritto tantissime cose, completamente gratuite, dove tutti i furbacchioni di questa terra hanno attinto a piene mani, fregandosene a chi sono state date, per altro poi parlando pure male di me, calunniandomi e diffamandomi, in ogni dove sulla rete, non si sono limitati a derubarmi di tutto, ma per farla completa la torta anche con ciliegina. Per tanto chiedo onesta a chi diffonde i miei testi, e riporti almeno dove trae i loro contenuti, questa non è solo moralmente ed eticamente onesto, ma sopratutto, innanzi a Dio non si commette peccato, voglio ricordare a tutti che Dio può condannare un essere umano alla Geenna per molto molto poco, anche per cose di questo tipo che noi riteniamo di poco conto, voglio ricordarvi per chi non lo sapesse, che la madre di una nota santa finì all'inferno per non aver richiamato una sua serva i suoi doveri, e per noi questa cosa potrebbe essere da poco, per cui attenti perchè dopo aversi tanto sbattuto per far tante opere di bene, perdere l'eternità per poco, dico che si deve essere masochisti.

Per tanto chi riporta i miei testi, facesse la gentilezza di scrive da chi li ha presi, evitereste di commettere peccato!






martedì 2 giugno 2020

ARGENTO COLLOIDALE DISTRUGGE IL COVIND 19

In questi giorni si parla di COVID 19 e tamponi o esami sierologici per determinare se la popolazione mai tamponata, è affetta da Covid oppure è negativa o neutralizzata. Allora mi chiedevo e coloro che hanno assunto e assumono regolarmente argento colloidale anche a dosi massicce come il sottoscritto e la sua famiglia, devono lo stesso fare i test, visto che la medicina ufficiale ha oramai dipanato ogni ragionevole dubbio sulle straordinarie proprietà dell'Argento Colloidale essere il più potente biocida naturale esistente, tanto che in studi famosi si cita che non solo è in grado di eliminare molti generi di patogeni, ma che addirittura è in grado di uccidere temibili virus, come l'Ebola, la Spagnola, la Peste, e anche il nostro famigerato Covid19 e tutta la famiglia da cui è originato, non solo anche HIV, Herpes, ed altri. Sicuramente quando mi chiameranno per far i test, io potrei anche andare, solo che sono sicurissimo che no troveranno nulla, visto che assumo come detto regolarmente dosi elevatye di argento ionico-colloidale ogni giorno, parliamo di 50ml al giorno, dose altissima che ammazza in pochi minuti qualsiasi patogeno che si ha nel sangue, per altro secondo il mio punto di vista, sarebbe anche inutile che io faccia questo test, perchè sono 30 anni che prendo l'argento per cui, provate ad immaginare quanto ne ho nel corpo, tanto che ultimamente quando ho fatto le consuete analisi annuali la dottoressa, che ha prelevato il sangue ha riscontrato che aveva riflessi bluastri, tipico segnale che nel corpo ce ne è molto, di consegue è proprio impossibile che possa prendere il COVID, come un virologo mi disse, quando gli svelai che a guarirmi dall'escherichia koli fu l'argento colloidale. In 30 anni non avendo mai fatto un solo vaccino antinfluenzale perchè sono immunodepresso e quindi i medici me li hanno sempre sconsigliati, e non solo essendo pure allergico a moltissimi antibiotici, dovevo in qualche modo difendere il mio organismo, per cui era ovvio assumere dosi alte di argento, e questo mi ha totalmente protetto da qualsiasi patogeno virale, tanto che in 30 anni non mi sono mai ammalato di una sola misera influenza. In questo periodo di Covid19, sono stato a all'ospedale dove mia madre è stata ricoverata per quasi due mesi, stavo all'ospedale tutti ogni giorno stavo ad assisterla per almeno 12ore continuative,  per cui avrei dovuto prendermi qualcosa, invece nulla, ma la cosa più sorprendente è stato il fatto che nella stanza dove soggiornava mia madre, ci fu una donna che aveva il Covid19 e quando fecero il test a mia madre risulto anch'essa negativa, perchè io nascostamente portavo ogni giorno la sua dove giornaliera di 50ml di argento al giorno, dal momento che mi fu comunicato che una delle donne aveva il Covid, ho aumentato per mia madre preventivamente la dose a 150ml giornalieri, e ovviamente anche io l'ho portata a 250ml, in 4 giorni ho bevuto un litro, così faccio sempre se ho le preoccupazioni di poter rischiare di prendere qualche patogeno altamente pericoloso. Dopo aver separato questa paziente e ogni paziente posta in una stanza da sola , dopo 15 giorni hanno rifatto il test a mia madre  non vi era traccia del covid, alla mia richiesta di essere analizzato pur io, mi fu riferito che non serviva perchè se avesse avuto il test positivo, allora si che era ovvio analizzare anche i familiari, ma dato che per la seconda volta fu negativa era ovvio che neppure i figli avevano nulla, mi sembrava più che ovvio, così ogni 15 giorni rifecero le analisi sierologiche e tutte le volte risultò negativa, poi alla fine prima di dimetterla, svelai ai medici perchè non aveva preso il Covid dicendo che preventivamente avevo fatto questa cura con  l'argento colloidale, ci sono rimasti un po male e quasi sono incavolati. 
Allora chiedo, c'è realmente necessità di far questi test? 
Anche le persone che continuano ad assumere argento colloidale, come il sottoscritto? 
Come ho detto posso tranquillamente fare il test, ma sono stra sicuro che risulterò negativo. 
Non solo anche se smettessi di assumerlo, ma la quantità presente nel sangue è così elevata, che prima di essere smaltita, è necessario più di un anno, senza assumerne ancora. 
Quello che non capisco perchè gli ospedali pur di ridurre la mortalità, non hanno mai pensato di usare l'argento per debellare questo patogeno, capisco che le case farmaceutiche non potedendo metterci le mani.

IL GOVERNO ITALIANO VUOLE ELIMINARE IL CRISTIANESIMO.



Ma chi sarà il vero potente? Chi sta ritto o chi s'inchina?

I CRISTIANI L'INCIAMPO DELL'ANTICRISTO

M'è arrivata voce, che qui in Italia il governo filo gesuita, vorrebbe eliminare la nostra identità di cristiani, e per far ciò ovviamente bisogna eliminare la fonte di questa nostra cristianità che è appunto la chiesa cattolica, evidentemente vogliono eliminare non tanto la chiesa come istituzione perché non lo possono, tecnicamente fare, ma eliminare dallo stato italiano cioè dalle sue leggi la religione cattolica e ovviamente tentare anche di chiudere le chiese e quindi metteranno al bando le Messe, questa attività e' tipicamente anticristiana e solo un anticristo può agire in questo modo, solo un soggetto che sta dalla parte dell'anticristo può attuare questa nefandezza. Se è vero che il governo italiano vuole far ciò per distruggere l'identità cristiana e il peso che la stessa grava sull'Italia, ogni cristiano di questa nazione diverrà un perseguitato e non solo non si potranno più postare alcun che nei social, tutto quello che è di natura cristiana verrà messo al bando, quindi consiglio a chiunque di salvarsi più materiale possibile nei propri PC, perché poi nel giro di poco tempo chiuderanno tutto, blog e video cristiani e che inneggino a Cristo o che semplicemente siano di Cristiani, che ovviamente sono già da molto segnalati come tali , si chiederà poi a questi di cambiare il loro orientamento religioso e anche abiurare quanto hanno fin ora testimoniato, per tanto consiglio veramente a tutti di mettersi silenti, perché tanto non possiamo proprio far nulla, il tempo dell'anticristo è il nostro tempo, per cui se volete rimanere vivi, attuate una politica di basso livello e tacete sempre, non esponetevi, così nessuno vi verrà a chieder conto!
Tutte queste cose ci fanno capire che il tempo della fine si avvicina veloce, che l'anticristo preme ed è alle porte, che il suo regno è pronto a compiersi, e che vuole uscire allo scoperto.
Come avevo scritto tempo addietro, meglio mettersi in riposo per quello che abbiamo fatto, non serve far di più, chi ha capito ha capito, chi si è convertito, quello che abbiamo dato è per molti poco, per altri molto, l'importante aver trasmesso la parola di Dio e aver seminato bene.
Meglio essere pronti per qualsiasi cosa, ora è tempo di pregare e del nascondimento, del silenzio, e della calma, i veri cristiani saranno perseguitati e lo sono già, ma ben presto anche in modo molto più marcato, i falsi profeti saranno salvati dall'anticristo stesso, e da questo tutelati, e molti si scandalizzeranno, ma tutto sarà chiaro ben presto. La gente insorgerà, guerriglie interne, scontri tra vari poteri entro gli stati, contro il sistema e molte repressioni ci saranno, molti deportati, l'ora del terrore si avvicina, non è più tempo di tante acclamazioni e sbandieramenti ma di ritrovare la tranquillità nella catacombe l'unico luogo dove i veri credenti di Cristo potranno ritrovarsi, ma attenti ci sono sempre i traditori, le serpi si nascondono tra gli amici, meglio non averne, fidatevi solo di voi stessi, perché anche in famiglia potrebbero nascondersi. 
Il sistema di cose porta il mondo verso una guerra totale e ci sarà, il drago rosso cioè la Cina, oppressa dalle accuse reagirà tirando giù le stelle del cielo, cioè l'Europa, da li alla guerra totale è solo un attimo di apparente pace, prima della tempesta. Gli uomini non vedranno migrare le rondini ma vedranno orribili ordigni volare che sembreranno simili a farfalle e passare da un lato all'altro del mondo. Pregate perché Dio salvi l'umanità, fatelo in silenzio, che solo Dio vi senta, astenetevi dal peccato di ogni genere, perché nessuno sa quando viene la sua fine, nessuno sa chi sarà preso e chi sarà lasciato.
Ma prima che tutto questo si determini, altro deve venire.

La gente mi chiede quanto tempo, questo non ve lo dirò, il Signore ha già stipulato il tempo.



lunedì 1 giugno 2020

FACEBOOK BLOCCA IL MIO BLOG SUL VANGELO

SE LA GENTE PENSA DI FARMI FESSO, SI SBAGLIANO DI GROSSO!

Non so da quando il blog sul Vangelo è stato bloccato in facebook, ma se tento di pubblicare i contenuti dello stesso, nella mie pagine o in quelle di altri,l mi esce questa simpatica frase, come se il contenuto del blog fosse offensivo, forse posso pensare che dietro ci siano alcuni noti soggetti come i veggenti di Medjugorie che sentendosi bacchettati su alcune loro affermazioni abbiano pensato di agire su Facebook per tutelare le panzate che vanno dicendo, sopratutto il loro interesse economico , credo che sia molto probabile che tra i tanti che possano aver segnalato ci siano proprio costoro, visto che taluni articoli riguardano proprio loro. Mi chiedo dove sono i contenuti offensivi, perchè dire che la Madonna non recita il Padre Nostro sarebbe un offesa? O forse perchè li ho letteralmente svergognati del fatto che sono dei millantatori e che s'inventano una marea di palle e che tutti come boccaloni gli credono pure. Ma quali interessi ha Facebook con costoro per dar loro corda? 
Se ci sono offese perchè non sono stato denunciato? Oppure non mi sono state fatte presenti, nessuno ha detto nulla, per cui capisco che in realtà c'è qualche altra ragione, ed è anche molto probabile che siano interessi di altro genere per bloccare tali link al mio blog, forse qualche papavero che vorrebbe usare il mio blog come fonte di materiale per scrivere libri vi informo che se trovo qualcosa di quanto qui scritto, partono le denunce e non scherzo!


Allora per prevenire queste astute furbate, che proprio sono assolutamente ridicole, copierò qui i link del blog omonimo che Facebook blocca. Penso che questa sia, la dittatura di Facebook e lede anche le libertà dei cittadini, e penso che ci siano anche delle violazioni.

Comunque ecco la lista, buona lettura:

Archivio blog

Importante!

Ho sempre scritto che personalmente divido i testi che Dio da me, da quelli che non sono dati da Dio a me, apponendo al testo il termine Messaggio, per far capire che il testo viene da Dio, mentre dove non vi è scritto"MESSAGGIO" sono io che scrivo e quindi da prendere con le pinze, non farò mai come facevano i profeti di un tempo che mescolavano i loro pensieri ai testi ricevuti da Dio , per cui tutto diveniva di Dio, anche le eresie, poi insegnate anche attualmente dalla chiesa ai successori."Bisogna anche dire che data l'istruzione che ricevetti da Dio fin da bambino, è indubbio che alle volte faccio uso di essa, però posso sempre errare, non sono Dio!