Informativa per il pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

lunedì 23 maggio 2016

Europa senza il Regno Unito!?

Europa senza il Regno Unito!?



Vorrei porre al Regno Unito una domanda se ad uscire dalla UE non fosse la Granbretagna, quale altra nazione dovrebbe o potrebbe uscire per mantenere il posto al Regno Unito?

Oppure mettiamo la domanda all'intera Europa in questo modo, qual'è la nazione che affossa l'Europa ?

Ma torniamo al nostro discorso, è certo e sicuro che l'Europa unita non può sussistere, almeno così come oggi la conosciamo e com'è stata progettata,  il tentativo di unità Europea credo sia già fallito, anche se tutti tacciono,  questa in cui viviamo oggi è un Europa sbilanciata a favore dell'asse Franco-Tedesco, anche se tutti pensano che il Regno Unito sia il motore dell'Europa, io dico che si sbagliano, anche perchè a guardar bene, non tutte le nazioni sono entrare in Europa, la Svizzera il grande forziere del mondo, mai ha voluto entrarvi, e hanno fatto bene, per cui l'Europa fin dal suo nascere è nata zoppa, per quanto l'asse Franco-tedesco abbia fatto per far entrare altri paese anche molto deboli in essa, grandissimo errore, solo per incanalare quel poco di ricchezze che questi hanno, mandandoli come vediamo per la Grecia sul lastrico, spesso questo paese in questi anni, ha sfiorato la Banca rotta, se la Grecia non fosse mai entrata con la loro fragile economia sarebbero sopravvissuti anzi oggi non sarebbero nelle condizioni in cui sono. L'Italia che tutti la danno come una nazione medio debole, potrebbe rischiare anch'essa la bancarotta, se dai sui forzieri escono verso la Germania troppi soldi, e la nazione tenderebbe ad indebolire le proprie risorse interne, in sostanza quest'asse Franco-Tedesco sta prosciugando e dissanguando il patrimonio reale degli altri stati. Credo che se l'Europa non penserà di restituire ai singoli stati, la loro sovranità realmente, il crollo avvera, ma non a causa dell'uscita di scena del Regno Unito, ma per ben altre ragioni, insite nell'Europa stessa. Prima dell'unificazione tutti gli stati erano uno contro l'altro, ma lo sono ancora, non mai esistita in Europa un vera unione di intenti, così come non esiste un vero inno unico per tutti, il fatto stesso che ogni nazione mantenga il proprio inno personale, fa comprendere quanto siamo distanti nel dirci Unione Europea, qui l'unione è solo economica, per incamerare le ricchezze delle varie nazioni, mi chiedo per cosa a quale fine? Tutto viene amministrato dalla Bundesbank a quale scopo realmente? 
Mettiamo caso, che d'un tratto accade un guerra tra Russia e Europa, lasciando fuori gli Usa, che potrebbero benissimo sbattersene, dopo tutto perchè intervenire a che scopo, cosa accadrebbe, che l'Europa Unita precipiterebbe in men che non si dica, con uno scompenso in capitali enorme, dove la Germania potrà dar forza alle sue truppe e ai suoi armamenti, mentre le altre nazioni a causa del denaro depositato presso i forzieri tedeschi non vedrebbe più neppure l'ombra di quattrino ed è quello che accadrà, in caso di conflitto avremo un altra volta un Germania che in ambito Europeo la farà da leone, forse gli stati Europei sono stati ingannati, da un astuta Germania che si è rifatta i forzieri delle perdite delle Seconda guerra mondiale, quel che è certo che la Germania riuscirà a riaversi velocemente anche terminata la guerra, e gli altri invece soccomberebbero. Considerato che in questo caos, sicuramente le forze arabe potrebbero anch'esse sferrare un attacco ai paesi più deboli ai governi, con la massa immensa di profughi che vi è in questi, con la conseguenza, che affosserebbero ancora di più l'Europa. Tutti dicono che l'uscita del Regno Unito causerà il crollo del UE, credo invece visto quel che so, che la UE cadrà lo stesso anche senza o con il Regno Unito, sono problemi di altro genere che poteranno al crollo dell'Europa unita, anche se attualmente il mondo intero punta tutto sulla presenza fondamentale del Regno Unito e tutti dicono di no, io non dico nulla se no, se si. L'Europa sta lentamente costituendo di nuovo un asse nazionalsocialista che sarà bene tener d'occhio, perchè sarà quello che farà tracollare l'intera UE. La causa è sotto gli occhi di tutti, l'invasione araba!!! E anche questo rientra in un piano satanico per distruggere la vecchia signora che dorme tranquilla incurante del male che avanza.  La Germania si fa i conti in tasca, sapendo che a noi europei, gli arabi non ci sono mai piaciuti molto, ma nemmeno alla germania piacciono, solo che loro sono divenuti astuti, e li usano come manovalanza, sempre una forma di schiavitù e considerando questo, può essere che sotto sotto ci siano piani ben diversi da quelli che affiorano in superficie, che vengono da molto lontano a discapito di tutti i deboli e  favore dei forti, che vorrebbero per loro, quel che i deboli posseggono. Chi sono i deboli e chi sono i forti, in questa dinamica?
In apparenza potrebbe essere che i forti siano gli stati Europei, ma siamo sicuri?
E non è per caso, i forti siano gli invasori?  Cambiano le prospettive e le dinamiche cambiando gli addendi.

Quali vantaggi potrebbe avere l'uscita del Regno Unito, io penso che forse loro non avranno un gran problema dopo tutto la loro sterlina è sempre stata forte, potrebbero aver per un piccolo periodo di un decennio un po di meno, ma certamente molto di più del periodo postbellico, dopo tutto, i commerci aumenterebbero per far fronte a quel che potrebbe venir a mancare, bisogna pensare al lungo periodo non nel breve,  un ritorno ad essere Regno Unito, sicuramente sarà per loro una cosa positiva. 
Gli scambi mondiali continuerebbero, come sempre,  anche se attualmente ci sono quelli che dicono brift crollerà per Gran Bretagna, ma anche se fosse, certamente non potrebbe essere peggio del periodo post-bellico, se il Regno Unito è uscito dalla grande guerra, perchè non dovrebbe uscire da un brevissimo periodo d'incertezze, dove non v'è guerra, credo invece che se l'Europa tornasse alla sua origine tutti gli stati ne avrebbero gran guadagno; il problema semmai è che la Germania questo non lo vuole, è lei che ne ha di svantaggio, non gli altri. 

Proviamo a fare un po di conti, se tutti gli stati non volessero più inviare un solo centesimo alla Germania in quanto tempo, essa crollerebbe, facciamo una stima? 10 anni, no è troppo, molto meno, considerando che il suo status sociale altissimo mantenuto da tutti gli altri stati Europei a loro discapito, ma questo lo hanno capito tutti. 

Non Italiani, abbiamo sempre avuto una moneta fragile, ma economicamente forti e pericolosi, per quello che l'Europa ha voluto farci entrare per distruggere la nostra ricchezza ed è stato così, e continuerà ad essere così, quando loro riterranno che l'Italia non serve più, perchè svuotata, svenduta tutta, ci lasceranno andare, e allora per noi sarà al fine definitiva. E l'Italia sarà spartita tra le nazioni confinanti, avremo di nuovo due regni. Gli arabi prenderanno dal lazio in giù, mentre la teutonica Germania si prenderà il resto, bello no che bella prospettiva. 

Ma sarà così se le cose non cambiano. 

Come non far crollare l'Europa? 
Impossibile qualsiasi decisione venisse presa senza rimanere all'interno di un certo pensiero, farà crollare la UE, è inevitabile, quando si costruisce una casa nel fango di inimicizie, la famiglia dura poco e il suo scioglimento in un modo o nell'altro avverrà lo stesso, per cui forse meglio prima che dopo. Se l'Europa fosse stata costruita sulla stessa roccia, non sarebbe crollata, ma quando il tarlo islamico è entrato a macinare i sassi in polvere e con un acqua è diventa fango, alla piena che arriverà tutto crollerà, è inevitabile.

Se l'Europa crolla, crolleranno le città delle nazioni a poca distanza e com'è scritto in Apocalisse questo avverrà, quando a poca importanza.

Quando si perde la direttiva principale, tutto diventa labile. 

Una soluzione ci sarebbe, solo che questa europa si è talmente impantanata, che difficilmente ne vuole uscire senza gridare alla distruzione, che comunque sia potrebbe avvenire lo stesso con un conflitto mondiale tra Russia e USA.  

Mi stavo dimenticando ma i Turchi sono veramente sicuri di voler entrare in Europa e dover sborsare miliardi per affamare il proprio popolo, per mantenere la macchina burocratica Europea, forse loro pensano che così facendo, potranno facilmente conquistare l'Europa, avendo il via libero per entrare facilmente, potrebbe essere una strategia effettivamente, visto che l'invasione Turca non è riuscita secoli addietro, questo potrebbe essere un buon modo per farla silenziosa, come sta avvenendo in effetti, sono sicuri che andrà così? Se fossi in loro starei ben lontano da questa Europa. 


Ma senza la roccia su cui fondare le nuove basi di un qualsiasi stato, non si va da nessuna parte.
Solo i popoli coraggiosi, vincono! 

Personalmente l'Europa va avanti lo stesso
 anche senza le cenerentole.
Spagna, Portogallo, Grecia e Italia.
 Germania non sarebbe per nulla contenta.
Non arrivano più i soldini.

D'ALEMA PROPONE LA NASCITA DEI CATTO-COMUNISTI?

FRANCESCO A PREMIER O RE D'ITALIA? https://tv.liberoquotidiano.it/video/politica/13302149/papa-francesco-massimo-d-alema-pontefi...