lunedì 13 giugno 2016

L'OCCIDENTE SI DEVE DECIDERE PER L'ISLAM O PER I GAY?

L 'Europa e il Mondo occidentale si deve decidere.




Questo imam decreta che gli omosessuali devono essere uccisi, quindi si sappiano regolare tutti gli omosessuali, del mondo, sappiamo che li ammazzeranno senza ne se, ne ma.... il problema qui non sono gli omosessuali ma l'Islam. Sono le istituzioni europee e americane che si devono decidere, o si permette di ammazzare tutti i gay, oppure si mandano a casa gli Islamici, qui non si scappa, questi hanno già decretato secondo loro cosa faranno.


Quindi chiedo al mondo occidentale volete tenervi i vostri gay? oppure volte divenire islamici, con l'accettazione delle stragi di gay, cristiani e l'in introduzione delle loro leggi, anche contro le donne? 


Non ci sono altri se o ma, decidetevi cosa volete fare, e considerate che con l'islam non si può discutere anche se il mondo moderato dirà che non faranno nulla, ma nella realtà le cose saranno diverse, quindi decidetevi ora e presto, sta tutto nella mani dei governi, la volontà!!!

E anche la Chiesa deve pensare cosa vuole fare, sono più importanti i 140milioni di euro l'anno o che i preti gay vengano ammazzati, già l'isis vuole eliminare tutta la chiesa e i cristiani, vedete un po voi!!!

mettiamola anche così!!

Quale dei due soggetti creano minori problemi, i gay o gli islamici, pensateci e non pensate al contesto attuale, ma a quello del futuro, anche per i vostri figli. cosa conviene a noi occidentali i gay o la regressione verso una in-civilizzazione della società con l'islam?

Noi cattolici non vorremo nessuno dei due, però, umanamente parlando bisogna ben pensare a cosa si vuole., cioè pur di distruggere i cristiani si fa entrare anche l'islam? 
Oppure si preferisce i gay, che dopo tutto possono tornare anche indietro?
Mentre l'islam nessuno lo converte, pensateci bene.

Volete sapere cosa farà l'occidente?
Non faranno proprio nulla, garantito, lasceranno che tutto continui così, terranno l'uno e anche l'altro per diverse ragioni...
i gay servono ad uno scopo, principalmente a corrompere la società, e trasformarla in una massa di gente con problemi d'identità, a distruggere la purezza dei bambini, perchè è quello che puntano principalmente e poi ad imporre con la forza e la coercizione della normalità per questi, come pensiero comune. 

Per quanto riguarda l'islam, non faranno nulla neppure verso di questi, perchè servono a distruggere il cattolicesimo, siccome non ci sono riusciti in tanti decenni, di massoneria, allora usano, questo sistema, per azzerare il cristianesimo, in più desiderano essere dominati, e vogliono schiavizzare i popoli europei, per cui si permette un cambio di religione, che sfocerà senza ombra di dubbio in una guerra interna all'Europa stessa, voluta pure questa per decimare la popolazione, e istituire uno stato militare totalitario. 

I Gay da una parte, l'Islam dall'altra. sanno che i gay verranno soppressi dall'Islam, per cui non se ne curano, spingono che la popolazione aderisca positivamente a questa logica gay, perchè tanto poi quando l'islam capeggiato dall'isis pretenderà il potere, quelli dichiaratosi gay saranno eliminati, per cui in questo modo si riduce la massa della popolazione, sono tutte strategie per il controllo demografico della popolazione, solo che questa cosa alla lunga sfuggirà ai potenti del mondo, perchè l'Islam non lo controlla nessuno, ogni islamico per la sua legge coranica aderisce ad un logico distruttiva, sia insita verso se stessi che verso gli altri, le vediamo come considerano le donne, per cui tutto quello che non è come loro, deve essere eliminato, ogni "non purità" che entra nella loro concezione di islam anche se non sei un islamico ti ammazzano. Ma a questa logica aberrante, dovranno sottomettersi anche gli scienziati, psichiatri, magistrati, politici, militari non solo il popolo in generale, che non credano di sfuggire, fingeranno tutti?

Qui nessuno vuol cambiar nulla e questa fa solo presagire come andrà a finire.

DECISIONE DIFFICILE PER MATTARELLA.

Chi mettere al governo? Il nuovo governo Salvini-DiMaio, ha fatto i loro nomi al Presidente Mattarella, ma come era ovvio e giusto...