Informativa per il pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

domenica 8 aprile 2018

LA CONFUSIONE DEI SESSI E' SATANICA.




In nessun altro periodo storico la terra ha vissuto una confusione sessuale più drammatica; oggi il mondo è peggio di Sodoma e Gomorra, oltre alla prostituzione che ha toccato livelli inimmaginabili, anche l'uomo e la donna hanno subito una trasformazione nel loro essere, mediante l'azione pervertitrice del maligno, prima si sono trasformate le idee, poi gli animi, i sensi, si sono accese le passioni e le pulsioni, poi si sono fatte avanti le idee recondite e sopite di voler cambiare sesso,  trasformarsi, re-inventarsi, in una parola essere diversi. Gli uomini volevano e vogliono essere alla pari con le donne, essere anche loro alla stessa altezza, sembrare come le donne più belli, pensando di non esserlo già abbastanza si è fatto strada nella loro mente l'idea di essere simili alla donna, insomma un eterna competizione, così anche le donne hanno fatto dapprima con la parità dei sessi, hanno preso su di loro gli aspetti del diritto nel trattamento, poi hanno voluto competere con l'uomo e sentirsi anch'esse uomini, fin ad assomigliate agli uomini tanto che talune donne pur di vedersi uomini hanno perso tutta la loro femminilità, strutturando il loro corpo e assomigliano sempre più a degli animali così muscolosi, che talune anche nel volto sono veri uomini, il loro corpo fatto dalla natura per essere sinuoso ed elegante perde totalmente la sua bellezza, certo non è un male assoluto che la donna sia tonica e rassodata, piuttosto che flaccida e molle, ma divenire identica all'uomo si perde tutta la bellezza dell'essere donna. 

Così avviene negli uomini che da un lato estremizzano il loro essere maschi con muscoli così pompati da sembrare dei gorilla, tanto che gli ormoni li trasformano psicologicamente in femmine; altri invece dal lato opposto perdono i muscoli per assomigliare ad una donna arrivando a far cure ormonali per di diventarlo realmente, insomma un totale svilimento dell'uomo che sempre più anch'esso cerca la parità con la donna e così la confusione dei sessi diviene sovrana, la donna e l'uomo ad un certo punto non si riconoscono più, l'uomo diventa donna e la donna diventa uomo, una chimera!

Non più uomo e non più donna, proprio quello che la società di oggi si aspetta, un essere tutto fare, interscambiabile, dove l'uomo vuole essere anche madre e la donna vuole essere padre, si arriverà a creare l'androgino perfetto, fatto in laboratorio che si arrangerà a figliare da solo e potrà appagare uomini e donne allo stesso tempo, questi sono i mostri di questa società dedita al culto del sesso che è diventato il padrone del mondo. Satana ancora una volta vince sull'uomo e la perversione del mondo diventa tangibile concreta ed  istituzionale, tanto che ha reso il sesso, una legge tra gli uomini liberi dai vincoli imposti da Dio. Satana vince non su Dio ma su una chiesa che non solo non ha saputo insegnare e bandire dalla mente dell'uomo questi orrori e perversità, ma che si è lasciata traviare da essi, ecco che il drago a sette teste dove su di esso è seduta, non una donna, non un uomo, ma trans, ammantato di bisso e di scarlatto indicativo della chiesa che si è prostituita con il mondo, ma che il monito dell'apocalisse non è servito assolutamente a nulla, ma solo a profetizzare la sorte che la chiesa trans è caduta e ha trascinato con se tutti gli uomini che con lei si sono prostituiti. Oggi le leggi in difesa dei diritti degli uni e degli altri sono talmente intoccabili che questi soggetti non possono essere neppure convertititi e nessuno si deve permettere di aprir bocca altrimenti la legge degli uomini ti ammazza in tre secondi. 

Un tempo sicuramente questi esistevano, ma era talmente riprovevole la questione che tutti si celavano, ma anche nella chiesa vi era lo stesso drammatico problema di oggi, solo che questi problemi erano lavati dentro le mura, oggi tutto è alla luce del sole, oggi non fa più neppure più scandalo, sentir che un uomo va con un altro uomo, che una donna va con altra donna, che vadano con cani, cavalli, etc, che un prete vada con tutti liberamente. Per ora quel che ancora scandalizza, ma per poco, che si faccia azione distruttiva su i minori, sopratutto sulla loro psiche, i bambini vere vittime di un mondo perverso ed assatanato che usa se stesso per distruggersi, tutto questo è derivato da un profondo desiderio di morte, istillato nelle mente dell'uomo dal solito demone pervertitore, Asmodeo che in pratica è un transessuale.

Quando anche su questi innocenti non si potrà più affermare un diritto e una difesa dei più indifesi e quando tali orrori saranno resi normali e giustificati da questo mondo, ecco che la fine sarà prossima. Oggi tutto è perverso e pervertito l'uomo vuole sentirsi donna e la donna pretende di essere uomo, tutto ciò sparirà non in un modo indolore come molti credono e sperano, ma in modo estremamente doloroso, assieme ai cattivi periranno anche i buoni e i piccoli, potenti e i preti asserviti al mondo, assieme agli indemoniati anche i "santi". 

Questo è l'orribile mostro che il mondo ha partorito. 

Onestamente qual'è il maschio che si sottometterebbe ad un donna che non è neppure più donna ma che appare e vuole essere più uomo, di un uomo? Forse qualcuno che si sente poco uomo c'è, forse qualcuno che è sempre in competizione, ma una donna che vuole emanciparsi e pensa che così facendo trova la sua libertà, non ha capito nulla, che la sua debolezza è in realtà la sua forza.  Oltretutto i veri uomini non amano essere malmenati da una donna e apparire fragili, agli occhi di altri uomini è una questione di orgoglio maschile e solo gli uomini veri la capiscono. 

E qual'è la donna normale che vorrebbe aver per casa un uomo effeminato? 
Il mondo maschile di oggi piace essere effeminato, perchè così facendo si adatta meglio al diverso, al divenire e al socialmente utile!? si, come no!!!


By Boanerges.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Alcune immagini sono tratte da uno dei tanti profili che si trovano in rete scelto a caso. 
https://www.facebook.com/simone.bdsm?ref=pymk&fref=pymk

link altre immagini:
http://www.sposamania.it/news/alessia-cammarota-fa-shopping-per-aldo-34303.html/attachment/aldo-e-alessia-2

UNA TRAGEDIA ANNUNCIATA

In questi giorni e nei prossimi l'Italia intera piangerà i suoi morti, persone portate via in un istante dalla vita, dagli affetti...