martedì 26 dicembre 2017

CHI VINCERÀ ALLE POLITICHE 2018 IN ITALIA?


ELEZIONI NAZIONALI 2018



Qualcuno mi ha chiesto se so già chi vincerà le politiche in Italia. Devo essere onesto? 
Si lo so, ma non voglio dir nulla, non voglio in nessun modo influenzare nessuno ne in un senso ne nell'altro. Però devo dire che la battaglia per queste nuove ennesime elezioni, in questo paese saranno molto funestate, la popolazione rimarrà indecisa fin all'ultimo momento e i colpi di scena non mancheranno, farebbero bene alcuni rappresentati politici esser cauti nel affermare anticipatamente che loro usciranno vittoriosi, perchè altre volte chi s'è vantato anzitempo è rimasto scottato, la prudenza non è mai troppa e l'umiltà premia sempre; visto che oltretutto in questa nazione ci sono altre forze che remano contro o a favore per l'uno o per altro, per cui le carte in gioco sono tante, e i vari istrioni che consigliano di dichiararsi come vincitori farebbero bene a tacere, invece di mal consigliare i politici. L'Italia come al solito è divisa in fazioni di ogni colore e bandiera, l'unità nazionale non è mai esistita solo sulla carta esiste, solo a parole siamo nell'apparenza uniti, oltretutto ci sono anche i migranti naturalizzati che voteranno, per cui veramente ci sarà un caos. L'italiano certamente è stanco di questa politica dei bla-bla e di quelli che prometto ma nulla fanno, anzi ormai abbiamo ben visto che esternano per poi fare esattamente il contrario, in testa c'è a sinistra Italiana, poi a seguire un po tutti gli altri, che però a dir il vero, sono già un po più coerenti. Il problema grave di questa nazione è l'invasione barbarica che l'Italia sta subendo da alcuni anni e il magna magna da parte dell'europa che sta letteralmente e lentamente prosciugando le nostre risorse, sta facendo fuggire le nostre aziende migliori. Ovviamente l'italiano vorrebbe liberarsi da questa tagliola Europea, molti partiti anche di destra mentono sapendo che nessuno potrà realmente liberarsi da questa condizione di schiavitù che la sinistra italiana ci ha costretti a vivere, senza il nostro avvallo. 
Perchè ovviamente l'Italiano serve solo come lavoratore che produca soldi che serviranno per altri. Chi rimane sul piano politico a dir la verità? La lega Nord/Sud, ma noo, neppure loro possono farci uscire dall'Europa, cavalcano questa idea bislacca, che si possa uscire ma il prezzo per tale cosa è dissanguare letteralmente la nazione derubare di ogni bene gli Italiani per far un operazione di questo genere, che nessuno oggettivamente vuole fare, neppure loro, per cui anche loro fanno credere l'impossibile, come il centro destra e la sinistra.  Chi rimane? Il Movimento 5 stelle = M5S, loro si dicono liberatori, ma conosciamo bene le idee di Grillo? Vediamo chi è il suo fondatore Grillo, senza scavare troppo nell'armadio, un comunista estremista, questo era Grillo negli anni del fulgore, un anti-dio, uno che ha sempre combattuto e deriso i politici, ed oggi politico pure lui, che crede di conoscere la soluzione per questa nazione, ma come suoi ex-compagni di sinistra prosegue quelle ideologie, certo non ha smentito il suo retaggio comunista, che gli è rimasto nel sangue, per cui il suo M5S  ha tutto il sapore di un partito comunista con strisce di verdismo e qualche linea di fascismo, un bel cocktail, non è ne carne ne pesce, combatte nell'apparenza i  suoi amici di sinistra solo per non far vedere di essere dalla loro stessa parte ed essere pronto ad un'alleanza se fosse il caso. Tra tutti i partiti che si definiscono furbescamente movimenti, M5S che il nome ha più il sapore di uno cabaret di uno show di altri tempi, che un vero partito politico, li vedi sfilare come attori pronti per la loro battuta, ma poi si arrestano lì. Anche questi prometto mari e monti ma come tutti gli altri faranno esattamente il contrario di quanto seminano. 
Il politico di professione è una brutta bestia che sarebbe bene non dar mai retta, perchè una ne dicono di buona e 100 fanno il contrario. Chi rimane dunque sulla scena politica che possa aiutarci per lo meno a vivere dignitosamente in questa nazione che sta diventando un porto d'attracco per migranti che vorrebbero solo transitare in questa nazione, ma prima di arrivare alla loro meta spolparci per benino, come stanno in fatti facendo, con l'avvallo europeo ovviamente. Chi abbiamo che ci difenderà e chi difenderà la nostra integrità di popolo Italiano, chi mai potrà ristabilire vecchi valori persi per sempre? Un Papa? Ma nooo neppure quello si batte per la verità quella vera, ma solo per quella che gli fa comodo, addirittura quello la manipola per i suoi fini. Chi rimane sulla scena politica piccoli partiti che purtroppo sono troppo piccoli per far qualche differenza, però all'orizzonte sta sorgendo qualche novità, non sappiamo se avrà la forza per imporsi realmente ma certamente schiaffeggia tutti, sto parlando della simpaticissima Siora Gina e del suo nuovissimo movimento, che con i  suoi bellissimi e divertenti video TG ha messo d'accordo tutti coloro che la vedono, una massaia dei nostri tempi, una donna moderna e altrettanto al passo con la realtà quella vera del popolo, che ze stufo e orbo, ma con le bale al posto giusto. Personalmente questa volta io voglio gettare al vento il mio voto e darlo a Lei sono sicuro che ha la testa buona e capace di far buone cose c'è;  Se l'italiano volesse metterla alla prova, secondo me lo merita, sopratutto perchè dice in faccia la verità a tutti. La Siora Gina è un ottima persona conosce la legge e la sa usare con giustezza, essa è una realtà veneta e del Nord potrebbe divenire una spina nel fianco di coloro che sicuramente avranno la meglio e che faranno scempio di questa nazione quando sorgeranno. Anzi dico che ogni Italiano che vuol essere e stare nella verità dovrebbe seguire e sostenere la Siora Gina che vorrebbe aiutare l'Italia a liberarsi da tanta burocrazia, snellire le procedure, e ottenere molta più libertà, e magari non si mai anche la fuga dall'Europa ma senza lacrime e sangue, la via per ciò ci sarebbe, ma io non la dirò a nessuno. Oggi stiamo assistendo ad una totale scomparsa e l'annullamento dei basilari valori che hanno fatto di questa nazione quello che ieri ed oggi è in tutto il mondo, ma che presto perderà il suo primato, sperando  che il mondo non ponga fine a se stesso prima. 


Chi volesse aderire alla sua campagna politica per le nazionali 2018, (COMPILATE QUESTO MODULO), certamente non perderete il vostro tempo, ne il vostro voto. 






"Politici italiani ed europei siete delle merde!!"






FORSA ITALIANI CHE DOVEMO BURTAR FORA DAI MARONI STI 4 VECI DE POLITICI CHE MAGNA SCHEI A TUTTO ANDAR.

NON FATEVI IPNOTIZZARE DAI VARI CABARETTISTI DELLA POLITICA 
VOTATE IL POPOLO IN MOVIMENTO!!!

la modifica del clima!

DECISIONE DIFFICILE PER MATTARELLA.

Chi mettere al governo? Il nuovo governo Salvini-DiMaio, ha fatto i loro nomi al Presidente Mattarella, ma come era ovvio e giusto...