Informativa per il pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

venerdì 17 febbraio 2017

Nato contro Trump?




LA NATO CONTRO TRUMP?



Da quando è stato eletto Donald Trump, la mia sensazione è che il suo ruolo di presidente non viene quasi nemmeno considerato tale, da quanto tutti lo osteggino, sia dentro gli USA che in tutto il mondo, quasi sembra che il mondo avrebbe preferito tenersi Obama ancora, anzichè aver un nuovo presidente come Trump. Ho la netta sensazione che anche le forze armate americane siano contro il loro presidente e che ben pochi negli USA rispondano al Nuovo Presidente quasi esistesse uno governo ombra contro il Governo regolarmente eletto dagli elettori Americani. La NATO stessa, pare non badare assolutamente agli ordini che Trump vuole per l'America, nessuno considera minimamente quello che dice, come se esso non avesse nessun potere effettivo, come se quello che va dicendo e gli ordini che da non servano assolutamente a nulla, ho l'impressione che si stia creando uno stato nello stato negli USA, c'è da chiedersi perchè ora tutti lo vogliono demolire, forse la massoneria internazionale si è resa conto che forse non era il presidente che volevano? Forse pensavano avesse altre idee? Forse lo considerano un traditore, chi lo sa, certamente è in antitesi alla campagna che Obama e Clinton hanno fatto fin'ora, c'è da chiedersi, se in caso di un conflitto voluto dall'alleanza atlantica i vertici militari USA lo prenderanno in considerazione o lo escluderanno, secondo c'è una reale cospirazione atta a deporlo, probabilmente egli non vuole quello che le forze armate NATO si sono preparate fin'ora, quello dello scontro armato contro la Russia, che Trump vorrebbe evitare ad ogni costo che invece Obama aveva pianificato e sobillato l'esercito USA per arrivare a quella escalation desiderata e voluta dagli Illuminati che oramai sono molti di più di quelli che si possa pensare, . 

In somma si capisce che l'Europa e l'esercito americano ha una gran voglia di scatenare le guerra mondiale, oltretutto, ultimamente anche la regina Elisabetta ha dichiarato che c'è aria di guerra mondiale, senza ombra di dubbio saprà qualcosa che il popolo del mondo ignora. 

L'anno è iniziato male e potrebbe terminare peggio!

Tutto perchè non si vuole l'alleanza USA - RUSSIA
Tutto perchè si vuole a tutti i costi assecondare le profezie, invece di evitarle
Tutto perchè si vuole ammazzare la popolazione mondiale perchè si dice che siamo in troppi,
grande menzogna perchè in realtà si vuole accentrare la ricchezza nelle mani di pochi, e quindi secondo alcuni diminuendo la popolazione che non serve, il mondo viene meno inquinato, ma il problema dell'inquinamento è una scusa anche questa, visto che l'inquinamento attuale non si cancellerà neppure fra 100anni, per cui non è riducendo la popolazione mondiale che si blocca l'inquinamento, quello c'è e rimarrà, anzi l'uso di armi nucleari porterà alla riduzione di terreni fertili per cui i popoli saranno costretti a ricorrere ad un alimentazione di tipo industriale e i terreni radioattivi lo rimarranno non per 100 anni ma per migliaia di anni, per cui si comprende bene che l'uso della guerra non è fatto per sterminare la popolazione ma per ben altre ragioni, che non sono neppure l'inquinamento del pianeta, perchè da questo punto di vista le radiazioni inquineranno il globo molto di più che qualsiasi inquinante non radioattivo.
Quindi perchè distruggere la popolazione nel mondo? quando la ricchezza prodotta da molti paesi ricchi nel mondo può sopperire anche per i paesi poveri, no questo significa l'inquinamento è una delle altre molteplici scuse, in realtà si vuole uccidere il mondo per pure sadismo. Coloro che si celano dietro le fila del mondo dell'alta finanza , delle holding internazionali, delle sette sorelle e di ogni regnante, vuole uccidere il mondo per odio verso il mondo e nulla più.
Perchè questo sarà l'epilogo finale! 

UNA TRAGEDIA ANNUNCIATA

In questi giorni e nei prossimi l'Italia intera piangerà i suoi morti, persone portate via in un istante dalla vita, dagli affetti...