venerdì 25 marzo 2016

Holland e le cellule ISIS!!!


E le altre cellule ?


Holland afferma cellula jaidista-Isis, quasi annientata, me lo auguro, specie perchè almeno si spera che gli attacchi verso Parigi, Bruxelles, siano finiti!!!! (pure io ho cugini a Bruxelles, sia italiani e che tedeschi, francesi)

Il problema appare risolto, almeno si spera, o comunque sia arginato, mi chiedo si conoscono tutte le cellule Isis-terroristiche sparse in Europa? E queste sono fisse o mobili sul territorio europeo?
Un altra domanda oltre al fatto che questi sono per lo più come si è detto in questi mesi, soggetti anche naturalizzati europei, nati e vissuti qui tra noi, ma non è che questi abbiamo portato fuori dai confini usi, costumi, e abbiano insegnato ed impartito come gli Europei vivono, luoghi delicati o sensibili? a chi tra loro non è naturalizzato o nato in Europa? Insomma si può insegnare come noi viviamo, posti sensibili ecc? Penso proprio di si! 
Sarà mai possibile snidarli tutti? 
E cmq sia il foraggiamento di altri migranti provenienti dall'esterno, non potrebbero sostituire quelli arrestati o eliminati? 
Sono felicissimo che le intelligenze si siano mosse velocemente per arginare questo problema che sta terrorizzando e assediando l'Europa. Ma veramente potremo dire è finita quando il problema sarà eradicato alla fonte, finché la fonte esiste, temo che questa avanzata sia una minaccia continua verso tutti gli Europei. Finché l'islam non scaccia da dentro di se i soggetti facinorosi, e pericolosi, loro sanno sicuramente chi sono, non sarà mai finita, ed oltretutto, se gli stessi Islamici non la finiscono con questa storia della guerra santa, mai terminerà nessuna oppressione verso di noi Europei e/o di altre confessioni religiose, in primis i Cristiani.  

Però una cosa voglio far notare, il califfato Isis è di stampo Nazista perchè se si nota loro attaccano , colpiscono, quando alcuni di loro vengono arrestati, catturati o eliminati, quando vi è stato l'attacco a Bruxelles, ho pensato immediatamente ad una ritorsione, per l'arresto del terrorista ricercato e il loro comportamento è proprio tipico dei nazisti tedeschi, che se ne uccidevi uno, loro per ritorsione ne ammazzavano 10, per cui ha molte sfumature simili. Direi che il califfato è proprio di natura Nazista! Quindi sarebbe il caso tacere, alla stampa quando si fanno certi arresti, proprio per evitare ritorsioni. Dopo tutto perchè comunicarlo al mondo? Se non per farlo sapere all'isis stesso? Non ha alcun senso!


martedì 22 marzo 2016

For President?



For President U.S.A.? 

link: Trumpsulla strage di Bruxelles: “Ecco cosa succede a far entrareimmigrati islamici”



Donald Trump, candidato per la nomination repubblicana, ha reagito agli attacchi di questa mattina all’aeroporto e alla stazione della metropolitana di Bruxelles.
“Tutti voi ricordate come Bruxelles era bella e sicura. Ora non lo è più, Bruxelles è un altro mondo! Gli Stati Uniti devono essere vigili e intelligenti!”
Donald Trump aveva già attaccato all’inizio di gennaio avvisando che la capitale belga è diventata un “inferno”, a causa dell’immigrazione dei musulmani. C’erano state le solite stridule polemiche, aveva ragione lui.

- See more at: http://www.riscattonazionale.it/2016/03/22/trump-sulla-strage-bruxelles-cosa-succede-far-entrare-immigrati-islamici/#sthash.k3fBiPoa.dpuf


Che abbia ragione in questo commento è ovvio e naturale, ma questo non deve determinare un valore aggiunto, lo dice tutto il popolo Europeo che gli islamici sono un problema, ma dire che così è facile, ma dare una soluzione sicura e certa è un altra, ci vuole riflessione e attenzione...



Chi sarà il presidente dei nuovi USA? 



Una donna riflessiva come Hillary Clinton che conosce bene come funziona la famiglia americana con tutte le sue problematiche, sfumature , sfaccettature anche di mariti più o meno fedeli, donna che avendo sofferto sa bene e conosce bene molte cose, sappiamo bene che le donne hanno un fiuto più sviluppato degli uomini e sono assai più pragmatiche, diplomatiche che un uomo. Perché non cambiare la linea maschile, vi è anche una profezia che attesta una presidentessa degli Usa, che sia questa la volta buona?





Oppure Un uomo come Donald Trump un po alla "toro seduto" come lo descrive la stampa mondiale? Che oggi si sveglia in un modo e domani può avere la luna storta? 
I suoi sguardi non certo rassicuranti dato che i suoi occhi esprimono non certo un animo molto buono, anche vendicativo, per non parlare di come la stampa mondiale lo ha dipinto...tutto possibile che abbiano detto il falso, come anche no.

Voglio porre al popolo Americano una domanda...

Secondo Voi chi dei due candidati per la presidenza degli USA  tra Hillary Clinton e Donald Trump,  sarebbe capace di lanciare l'atomica ?

Una donna riflessiva o un uomo svelto e rapido di pensieri?




Vedremo se tra i due contendenti un terzo gode...



A Putin, non si macchi le mani con l'atomica!



Se queste parole sono vere...




Caro Presidente Putin, mi rivolgo così a Lei visto che sono anch'io sono in parte di origini Russe, mi onora sentir tanta forza nelle sue parole, ma vorrei chiederle, un favore, non si macchi le mani, della morte di tanta gente anche innocente in mezzo ad un popolo di terroristi.

Le profezie antiche si devono compiere o con Lei o senza, non acceleriamo i tempi, quando questi sono già molto avanti, si ricordi che qualcuno potrebbe attendere solo questo passo falso, per generare qualcosa di più grande, imprevedibile e disastroso per tutti.

Capisco che le sta molto a cuore la Nostra nazione, il cuore della Cristianità e non solo perché ha ottimi alleati, ma chi ha tanta potenza di fuoco nelle sue mani, ha più difficoltà nel gestire questo arsenale, per cui ci vuole veramente molta prudenza, capisco che le parole tonanti alle volte possono servire, ma in questo caso temo che i terroristi islamici non gli interessi assolutamente nulla dei loro popoli, per cui manderebbero ben volentieri a morte anche tutto un intero stato islamico, cosa risolverebbe? Nulla!! Perché il terrore non sta più lì, lo abbiamo già nelle nostre città, nelle nostre nazioni, è qui che si cela la morte nera, non tanto in Siria, ne in Iraq o in Iran!

L'Europa da sola non potrà mai contrastare il terrorismo islamico, se non permetterà alla Russia di aiutarci a fronteggiarlo, visto che la Russia è decisamente più vicina degli Usa che già devono provvedere a fronteggiare quello che hanno in casa loro.

Si ricordi della profezia, sarà la Russia che verrà in aiuto del pontefice, quello delle fine, quindi attenda e lasci fare a Dio, che sa cosa deve fare. Anche il terrore serve, anche la morte serve, anche costoro servono ad uno scopo più grande. 

L'Europa sotto assedio!

L'Europa sotto assedio!

È inevitabile avere paura, inevitabile avere terrore, ma non è accettabile rimanere con le mani in mano, non accettabile che l'Europa voglia la distruzione di si stessa, e non voglia tutelare i suoi beni e i suoi popoli, anche perché nessuno sa quando e come verrà il prossimo attacco, nessuno sa se fuori per le strade, o dentro ai quali palazzi, per cui nessuno sa, se gli stessi parlamentari che legiferano sono veramente al sicuro, nessuno sa, quando il fato coglie chiunque, come noi crediamo nella fortuna”dea bendata” è appunto cieca, per cui l'imprevisto è un incognita molto pericolosa, lasciarla agire indisturbata.

Considerando che i terroristi islamici ora come ora sono braccati da tutto le polizie del mondo, certamente non potranno più fare attacchi mirati a soli punti nevralgici, certamente passeranno ad un azione più ampia e meno sistemica, un azione più a spaglio, anche perché ora se ci pensiamo bene sono dispersi proprio dall'intensificarsi dell'azione delle polizie delle intelligenze di mezzo mondo, per cui ora diventeranno maggiormente pericolosi, maggiormente pronti ad attacchi senza un ragia primaria, quindi dovremo veramente tenere gli occhi aperti, molto più di prima.

Poi fate attenzione, Dall'attacco Francese al successivo è passato un certo lasso di tempo, così è stato per questo di Bruxelles, nessuno se l'aspettava . Questo però ci fa capire, che la strategia è quella di attendere che il popolo ricominci una vita apparentemente pacifica, dopo un po di tempo che tutto appare, tranquillo e quasi normale, ecco che si ripresenta una nuova strage, per cui ben si comprende che attendono il momento e concentrano le loro forze solo in punti deboli della struttura delle singole città e nazioni, in momenti precisamente calcolati, per cui ci dovrà essere un notevole innalzamento delle difese dei singoli stati, delle polizie, che devono assolutamente collaborare ad unisono altrimenti il fallimento è certo e anche l'uso interno dei rispettivi eserciti di ogni stato, l'unione deve rispondere con fermezza e forza, e una capillare azione veramente anche usando il coprifuoco, specie in quelle città dove la presenza di costoro è più marcata e pericolosa. Io dico sempre che alle volte meglio essere esagerati che essere troppo permissivi, meglio essere più severi che lascia fare, altrimenti ne va della stabilità non solo dell'Europa ma anche dei singoli governi, che sicuramente se non muovono nemmeno una foglia, i cittadini alle elezioni li butteranno giù, e troveranno altri più capaci e agguerriti e forse anche più spietati.

Si signori l'Europa è sotto assedio, non ancora in guerra ma assediata si!
E gli assedianti sono dentro le nostre città, attenzione che non decidano di entrare anche dentro i palazzi del potere, un giorno potrebbe accadere. Tutto sta sia nel popolo ma sopratutto nelle mani di chi detiene il potere.

Giusto poco fa al telegiornale ho sentito una cosa che personalmente mi ha fatto un po ridere e preoccupare, il Presidente Matteo Renzi dire:" ma ci sono coloro che verrebbero che chiudessimo le frontiere, ma questi non capisco che gli abbiamo già dentro" m'è venuto da ridere, perchè un'affermazione di questo tipo sottolinea che il personaggio per tutto il rispetto che ne posso avere ma non ha capito la gravità della situazione; Gesù risponde a  Renzi:" Se in te c'è un demone, vuoi che permetta che ne entrino altri sette?" non credo proprio che Renzi sarebbe contento di far entrare dentro a sé altri sette demoni, per cui con lo stesso paragone, se in uno stato ci sono un tot di terroristi, secondo Renzi non ha nessuna importanza che ne entrino altri, invece l'importanza c'è eccome, perchè quelli che entrano nello stato, vanno a infoltire le fila di quelli che possono essere arrestati, per cui è necessario bloccare le frontiere, e chi afferma che coloro che vengono da fuori, non alimentano il terrorismo o è uno sprovveduto o ci sono altri scopi.




Spionaggio accettato senza muovere un dito.



Windows è veramente una roccaforte per la Privacy?
Nei giorni scorsi ho tentato di rimuovere da Windows Seven disco originale acquistato con il portatile qualche anno fa, alcuni aggiornamenti, descritti in giro per la rete come aggiornamenti spia, sono parecchi a detta di questi, per esempio su questo bellissimo sito che tratta non solo Linux ma anche Windows : Istituto Majorana ...Windows Rimuovere Aggiornamenti SPIA, come  ho detto ho tentato, di rimuoverli, (dopo che il sistema era stato istallato tanto tempo fa e quindi confermato con il sistema automatico della sua autenticità) ci sono riuscito era facile, con quale risultato?
Io credevo che la cosa si potesse fare indolore, ed invece cosa è accaduto, che la Microsoft si è accorta quasi subito della rimozione il che fa presagire un mirato controllo su tutte le tue attività, insomma io sarò anche super controllato perché come sapete sono un super rompiballe, ma non poi così tanto e il giorno dopo mi hanno inviato un messaggio finestra che recitava così, "questo sistema deve essere aggiornato" Quando gli aggiornamenti erano stati effettuati qualche giorno prima, per cui era strano, ho ben compreso che il controllo trattava proprio la rimozione degli aggiornamenti incriminati. 
Mi sono detto, tanto lo posso sempre disinstallare, e ho fatto eseguire il controllo, a termine dello stesso è venuto fuori questo messaggio..." il sistema deve essere aggiornato, perché attualmente ci sono dei problemi di compatibilità e manca di validità" la validazione era stata effettuato più di un anno fa, per cui era falso il messaggio....non hanno detto che mancavano questi aggiornanti spia ,ma semplicemente non era più valido, perché appunto mancavano questi aggiornamenti, allora mi sono detto questi vogliono continuare a spiarmi, come hanno sempre fatto, così mi sono deciso di passare a una versione di Linux, mandando a quel paese anche Windows. Dopo aver istallato il linux, la Google mi ha chiesto con un micro messaggio di dar accesso a loro per il controllo totale del contenuto della mia Mail ma vi pare una cosa normale? Ma ovvio che mi sono rifiutato e sempre mi rifiuterò!! Non esiste...ma siamo impazziti!!! Nemmeno la libertà alla faccia della falsa Privacy!!!! 
Questo mi ha fatto capire che rimuovendo gli aggiornamenti spia, il sistema viene definito non più abile ad esistere e la validazione anche se vecchia viene annullata, per cui ovviamente ben si comprende che i tutti i sistemi Windows sono progettati per essere sistemi atti allo spionaggio, mi chiedo allora chi è veramente al sicuro? Nessuno sotto Windows, perché se io devo oltretutto acquistare un sistema operativo, cioè pagar danaro per averne la licenza e poi vedermi anche fumare le mie ricerche, mettiamo che sono un ricercatore, o altro, mi pare che la moneta di scambio non si affatto equa, anche tutta spostata verso la Microsoft, ecco perché molta parte del mondo sta passato ai sistemi Linux, come attesta questo link sul Windows 10... 
Ora mi chiedo, perché spiare tutto il mondo?
O meglio chiederci, perché consentire ad un azienda di spiare il mondo intero, questo a casa mia è un indebito controllo su tutti, prima di tutto, su gli stati, su aziende, industrie, su università, banche e qualsiasi soggetto, anche tribunali, avvocati, uffici brevetti, ecc, quindi tutta la società viene vagliata, tutti i messaggi, video, i documenti etc vengono prelevati sia che siano discorsi da poco, ma documenti assolutamente riservati, ristretti mettiamo ad uffici governativi, ecc, letti e quello che interessa trattenuto e vagliato, quale sicurezza effettivamente da questa azienda la Microsoft che tanto è potente e grande, se uno qualsiasi rimuove dal suo sistema certi aggiornamenti e questi gli rendono invalido il SO con un semplice "non è più valido?"
Ecco questo ci fa ben capire quanto hanno spiato e quanti di noi sono spiati, posso capire ancora ancora i privati, anche se secondo me questa è una palese e volontaria violazione della privacy di tutti, dal poliziotto, all'avvocato, al magistrato al parlamentare, al vescovo, ecc.
Ma che questo sistema di controlli è fatto principalmente per le aziende, per i tribunali, per le banche, per gli uffici governativi, quindi di conseguenza è un controllo a tappeto, ma pensiamo anche agli inventori che l'Italia è piena, quanti sono stati controllati, e quante tecnologie in questo modo sono state carpite? .
Io per esempio quando ho fatto un brevetto senza sapere di tutto questo sistema di spionaggio mi sono sempre rifiutato di inviare mediante la rete qualsiasi documento, in fatti mi dicevano che dovevo fidarmi, ma il mio sesto senso mi diceva di no, ho sempre portato tutto a mano. 
Per cui ora, non userò mai più i sistemi Windows, anche se devo dire che certe applicazioni sono ottime eccellenti, ma ho trovato i sistemi Linux-Ubuntu-Fedora-Debian eccellenti e molto molto stabili, e sopratutto completamente gratuiti....  anche se penso che se vogliono Windows possa metterci il naso dentro al pc, lo stesso, ma per lo meno non vi è un invio continuo di dati e di documenti a chicchessia nella rete e certamente sono sistemi che non si ammalano di virus, come Windows ...per cui non hanno bisogno di continui aggiornamenti... anche spia!!!!
Pongo qui Alcuni aggiornamenti definiti spia dai questi siti e altri nella rete, quindi non sono io che l'ho detto ma costoro...ma il mio tentativo di rimozione ha attestato che questo è vero... perché se il sistema automatico di Windows non avesse risposto così ... forse sarebbe passato inosservato... mi chiedo quali altre diavolerie si inventeranno per inviare altri aggiornamenti, potrebbero anche includerli in pacchetti di aggiornamenti, chi si accorgerebbe, nessuno!http://www.istitutomajorana.it/informatica/windows/manutenzione/2500-windows-rimuovere-gli-aggiornamenti-spia
dal sito:“Verificate se esistono aggiornamenti con questi numeri (il numero sotto indicato è sempre preceduto da KB):
Windows 7
Windows 8 - 8.1
2882822
2952664
2966583
2977759
2990214
2999116
3012973
3015249
3021917
3022345
3035583
3042058
3046480
3050265
3050267
3058168
3065987
3068707
3068708
3074677
3075249
3075851
3079821
3080079
3080149
3081437
3081454
3081954
3083324
3083710
3086255
3088195
3090045
3093983
3095649
3102810
3107998
3112343
KB2952664
2882822
2952664
2966583
2976978
3012973
3014460
3015249
3021917
3022345
3035583
3042058
3044374
3046480
3050265
3050267
3058168
3064683
3065988
3068707
3068708
3072318
3074677
3075249
3075853
3080079
3080149
3081437
3081454
3083325
3083711
3086255
3088195
3090045
3093983
3102812
3107998
3112336
Ad esempio, nell'immagine precedente (per Windows 7) ho trovato l'aggiornamento cerchiato in rosso (la seconda riga) che compare nella tabella quale aggiornamento spia (KB3080149).”


Leggere anche questo male non fa ..... 
http://www.fastweb.it/web-e-digital/windows-10-come-configurarlo-per-proteggere-la-privacy/


Io capisco che le istituzioni di una nazione debbano controllare alcuni soggetti più pericolosi ed è giusto, ma tutto il mondo?
Tutti controllano tutti, cioè gli USA controllano tutto il mondo, ma dove stiamo andando a finire, si non si dice l'occhio del mondo, ecco, gli occhi dove sono nei PC, nei cellulari, ecc, che vedono, controllano ma non tanto quello che la gente fa, quanto quello che la gente pensa, dice,  scrive, vede, stabilisce, le leggi e pensieri dei potenti nel mondo, le scoperte scientifiche, questo interessa, carpire tutto di più, alla faccia della legge sulla privacy...
Legge che da quel che si comprende è solo uno specchietto per le allodole.

Con questi sistemi, nessuno può essere realmente al sicuro, nessuno ne il politico, ne il capo di stato, ne il magistrato, tanto meno i privati che hanno sistemi di protezione praticamente
inesistenti.
Insomma io non posso scrivere nessuno idiozia che subito c'è qualcuno che vede legge e via di seguito, se fosse solo l'idiozia non conta nulla, ma se invece sono invenzioni, cambia molto, ecco come si fa a conoscere qualsiasi cosa, ecco come fa uno stato a carpire le ricerche di anni di studi di gente o di studiosi, facile no! E non mi sembra proprio che sia giusto...

consiglio a tutti i ricercatori tenetevi due pc, uno dove navigate in rete e uno dove scrivete i dati delle vostre ricerche dove non lo connettete mai con la rete, tanto i sistemi operativi non hanno bisogno di essere continuamente aggiornati, e se dovete pubblicare qualcosa inviare cose importanti meglio usare l'ufficio postale vi assicuro decisamente più affidabile. 

L'Europa attaccata dall'ISLAM


L'Europa piena di islamici integralisti!!





Anche questo tremendo attentato a Bruxelles ha sconvolto un altra volta l'Europa, colpendo il cuore dell'Europa dove si trova il Palazzo di Vetro, fulcro nevralgico dell'unione Europea. In sostanza questo attentato terribile che grida vendetta, da come si vede dalle notizie che filtrano mediante la Tv, credo ben ponderato e pensato abbiano proprio voluto mandare un chiaro ed esplicito messaggio a tutta l'Unione, come se avessero detto “siamo pronti”, in effetti l'Europa si viene a trovare piena di migranti islamici, che non possono essere moderati come loro vorrebbero far credere, ma sono islamici e al momento giusto divenire anch'essi integralisti, per cui come possiamo noi Europei o Americani o Russi o Israeliani, ecc stare tranquilli quando vicino a noi può esser nascosto chiunque? Non è possibile, anche se costoro si professano moderati, ma come ho già detto la moderazione in questa religione-stato non esiste, perché altrimenti dovrebbero abiurare alcune sure, fulcro nevralgico dell'islam cosa che non avverrà mai, per cui esiste sono un unico islam.

Altri morti, altri feriti, ma sopratutto altro dolore e terrore per tutta l'Europa degli europei, si perché qui non si può parlare dell'Europa dei migranti ma dell'Europa dei nativi, anche se questi Kamikaze attaccano tutti indistintamente dal nazionalità e dalla religione, ma principalmente loro sfogano il loro odio verso di noi, bianchi europei, verso quei popoli che nei secoli passati sono stati loro oppressori e per attestare con il terrore la volontà di dominio, per tentare di convertire alla loro legge islamica i popoli europei, per imporre con la morte, la loro legge inculcarla nella mente dei nativi, questa è la loro filosofia, il terrore, la morte, il dolore, il sangue, sono le loro armi coercitive con cui tanto vanno orgogliosi e fieri, mentre noi disarmati inermi, attendiamo giorno per giorno che arrivi il nostro turno. Si perché costoro non temono la morte, non hanno paura di morire, secondo la loro fede coercitiva, per cui con il terrore vogliono imporre a noi le loro regole, la loro legge, e trasformare noi in islamici, e abbandonare la nostra fede e le nostre leggi, per divenire barbari come loro; per essere noi servi loro, questo è vero messaggio che trasmettono renderci succubi e servi, dato che essi si sono sempre sentiti servi degli occidentali, ora vogliono la loro rivincita, la loro supremazia e non si fermeranno finché non avranno raggiunto i loro scopi, ahimè questo è il loro traguardo, dominare l'occidente!

Nostradamus lo disse, e io lo ricordo, “tutto avrà inizio i Francia e tutto in Francia finirà”, il problema è, quante nazioni dovranno patire prima che la loro vendetta sia compiuta?
Quanti popoli dovranno morire sotto i loro attacchi prima che la loro voglia di sangue sia placata?



Quanti bambini, quanti dei nostri figli, verranno uccisi?
Quanti di noi moriranno nella casualità, del caso?
Nessuno di noi può sapere se e quando lascerà questa terra!!!
Ricordo un passaggio dell'Apocalisse che recita così... “ il sangue scorrerà a fiumi, fino la morso del cavallo” il passo non è casuale, si intende che moriranno in vari modi nel corso di un tempo più o meno lungo, molti milioni di persone, prima che tutto abbia fine.

E noi europei accecati da non si sa bene cosa, continuano a farci del male!!!
Qui non è questione di essere razzisti, qui è questione di proteggere i nostri popoli.
Tutto è nelle mani di chi governa questa Europa o essa blocca immediatamente l'immigrazione o l'Europa finirà rovinosamente, perché questi islamici integralisti vogliono questo, la distruzione non tanto dell'unità a cui loro non interessa minimamente, ma dei singoli popoli e delle singole identità, azzerando sotto costrizione i desideri di popoli liberi, perché costoro vogliono far di noi degli schiavi, sotto una dittatura islamica, e se continuano così, anche nelle leggi infauste che l'Europa promuove benignamente verso costoro, credendo di far loro un piace o di placare i loro animi,e il loro desiderio di morte, si sbagliano di grosso, essi useranno queste per danneggiare maggiormente coloro che gliele hanno concesse, questo verrà visto da popoli nativi europei come una legge iniqua che premia i terroristi a sfavore degli Europei, questo porterà inevitabilmente al crollo di tutta l'Unione Europea e giustamente ogni nazione riprenderà a se i suoi diritti di essere stato indipendente, torneremo ad essere singoli stati e l'Europa finirà miseramente, e mai più sorgerà. Dopo tutto se ci pensiamo bene forse questo desiderio di essere singoli indipendenti realmente non viene per caso, chi tra le grandi potenze del mondo vedono un Europa che dal suo sorgere ha posto, mutamenti al dominio del mondo, facendo divenire alcune monete, meno importanti delle altre, ricordo che ci sono dei paesi che amano essere sopra agli altri come l'olio, anche nel valore della loro moneta, per cui un Europa troppo forte, con una moneta troppo forte, che supera e fa da ago della bilancia nel mondo, non va più a genio a taluni, per cui l'esperimento Europa Unità finirà presto, e potrebbe essere demolito facilmente mediante proprio una massiccia immigrazione di paesi dell'Sud-Est del mondo. Penso e credo di non sbagliare se dico che l'islam è usato da altri, una pedina tra le tante nel mondo per tener sopratutto l'Europa sotto una forte tensione, per cui tutto quello che ne consegue è uno svantaggio credo calcolato, ma al tempo stesso voluto. I mercati oscillano quando avvengono questi eventi, le borse tremano, per cui fate attenzione e forse scorgerete chi sta veramente dietro l'angolo.

Poche domande ci dobbiamo porre.

  1. Perché l'invasione non si è fatta quando l'Europa non era unità?
  2. Perché l'invasione non si è compiuta quanto l'Europa era certamente molto più credente e cristiana di ora?
  3. Perché solo ora si è costituita in oriente una forza come l'ISIL, per altro a detta degli Usa, è stata una loro creatura, mi chiedo ancora a quale scopo, se poi come dicono gli stessi, gli è sfuggita di mano?
  4. Quanti islamici sono stati colpiti, cioè morti e feriti in questi attacchi, terroristici? Uno , tre, 20, 100 o nessuno? No perchè se non ce ne fossero, farebbe capire alcune cose e sarebbe alquanto sgomento se non ce ne fossero...pensateci bene...


Si potrebbe farsi altre domande ma non serve, basta così!



Mi stavo ponendo una domanda. E' veramente possibile fermare costoro?


L'unica vera soluzione ahimè sarà riportare tutta questa gente che è arrivata e arriverà in Europa a milioni perchè da quello che io vidi nelle mie apparizioni del 1982-83 era un invasione a fasi, fatta da milioni di persone che venivano dall'est del mondo, quindi ci siamo in pieno...e queste distruggeranno tutto, raderanno al suolo tutte le chiese, e la popolazione morirà a milioni, queste sono le mie profezie al mondo, se questo non crede io non posso far nulla. 

Cosa possiamo fare per arginare, farci sottomettere, io no!!!! 
Non esiste...piuttosto la morte anche in croce, ma non mollo.  

Ma ovviamente chi non crede o anche molti milioni di credenti tra cui anche preti, veggenti, che non crediate che siamo pieni di santi pronti al martirio, perchè certi veggenti, non si espongono nel affermare ciecamente il loro culto, e non esprimono chiaramente e pubblicamente il lor dissenso verso costoro e questo è un tradimento, che si sappia, anzi tutto il contrario, pur di salvar la vita la perderanno, quella eterna ovviamente, ma questo è un discorso che vale per chi crede, ma non  certo perchì non crede, poco o nulla conta.

Come si può arginare questi eventi, possiamo noi veramente tecnicamente allontanare questa gente, non possibile, per un motivo molto semplice anche se prendessero tutte le cellule terroristiche islamiche, tutti gli integralisti islamici, e tutti quell'isis, anche se avvenisse questo, cosa impossibile, potrebbe sempre sorgere nella popolazione islamica qualcuno che ha voglia di ammazzare o per vendetta o per altre ragioni, per cui questo problema rimane finché la popolazione islamica non nativa dell'Europa rimane in Europa, noi Europei non siamo mai stati un popolo islamico per cui, nessuno di noi sa cosa significhi essere islamici veramente, quanto questi popoli siano vendicativi, anche se non sono terroristi o integralisti. Anche nel cristianesimo ci sono gli integralisti, ma noi non siamo e non saremo mai e poi mai come costoro, anche se siamo integralisti noi siamo tranquilli, perchè abbiamo in un noi un codice di pace, costoro non lo hanno, non sono veramente pacifici, perchè non accettano di essere contraddetti, nessuno di noi deve permettersi di mettere in discussione la loro religione, quindi cari Europei, anche se sbattete fuori o in galera tutti gli integralisti e/o terroristi non si cambia nulla di nulla, perchè gli altri sono sempre qui tra noi. 

Per cui veramente l'unico modo è primo fermare l'invasione, poi è rimandare quelli che qui stanno a casa loro, non si può far diversamente, se veramente vogliamo bene ai nostri popoli e anche a loro senza far del male a nessuno; se no, siamo destinati veramente a morte certa tutti...e non sto scherzando... Oppure vogliamo riproporre un altro olocausto verso costoro? Non so volete riaprire i forni crematori? Non credo che gli Islamici essendo in numero elevato si facciano ammazzare come fecero i poveri Ebrei sotto il periodo nazista, non credo proprio che questo avverrà più.
Anche perchè uno di loro può da solo uccidere molti di noi senza tanti problemi. 
Quindi se noi ora siamo 10 volte loro, ma loro valgono tanto quanto siamo noi numericamente, cosa aspettiamo che diventino in numero come noi? 

E non diciamo fesserie che insemineranno l'Europa, che a nessuno gli interessa nulla di questa cretinata. 


"Abou Maouedh el Qayrawani twitta: "I leoni di Bruxelles vi dicono: o lasciate libero Salah questo è il negoziato dello Stato Islamico". Un altro utente scrive invece: "Bruxelles diventerà presto una delle province dello Stato islamico... dovete solo aspettare". Un altro ribatte e minaccia: "Le esplosioni di Bruxelles sono solo una piccola parte del caro conto che gli adoratori della croce (i cristiani) dovranno pagare"."

Ecco come giocano con noi!!! e noi lo permettiamo siamo già inermi innanzi a loro? 

I cristiani vogliono veramente calare le braghe e perdere la loro identità il loro credo? 
Ricordiamo che questo è solo una scusa, l'attacco, gli attacchi sono e saranno sempre contro l'occidente e non solo verso i Cristiani!!!


giovedì 17 marzo 2016

Avvertire è un obbligo!


17 marzo 2016

Avvertire è un obbligo!

Probabile lutto Tv.

Come ho detto le profezie, vengono enunciate per avvertire il mondo o i singoli su eventi che li riguardano nell'insieme o direttamente, e la profezia è fatta per essere evitata, non perché il mondo attenda impassibile la sua sorte, senza far nulla per evitarla. altrimenti non avrebbe alcun senso averla dichiarata e fatta profetare, anzi sarebbe addirittura crudele, perché avvertire sapendo che nessuno può evitare tale destino. Invece Dio sa che vi è un modo per evitare l'evolversi di tali profezie, per cui le comunica al mondo, specie se queste servono a salvare singoli e nazioni. Proprio perché il Signore tiene a noi che ci avverte, se non fosse così, non direbbe nulla e ci lascerebbe alla mercé degli eventi.

Poi chi avverte alle volte anzi spesso non viene creduto, con la conseguenza che le profezie si avverano, ma la colpa ricade sempre su chi non ha creduto, non certo su chi le ha dichiarate, ma l'essere umano è pure stupido, perché colpevolizza i profeti come fossero uccelli del malaugurio, cioè portatori di sventure, quando invece le parole di un profeta sono volte unicamente per avvertire, oltretutto non sono neppure sue, visto che la profezia non è un ideazione umana, perché l'uomo non sa nulla di quel che sarà il futuro, per cui secondo logica chi porterebbe male è lo stesso Creatore, che ci salva.

Questa notte e poi all'alba sono stato svegliato per ben tre volte da un angelo, che m'ha comunicato che nel mondo della Tv ci sarà una altro lutto, di un personaggio estremamente noto, molto noto, ha mostrato la persona la vedevo da una certa distanza e mi sembrava fosse la Carrà. Dico sembrava perché l'angelo non ha fatto nome, sicuramente era una donna, e le dalle movenze sembrava lei, però ha detto che Dio vorrebbe salvare quest'anima, per cui ha chiesto a me, di renderlo noto al mondo. Ora che dire, che la Carrà non sia eterna è logico e vista l'età forse Nostro Signore che vuole salvare le pecorelle smarrite, ha qualche ragione nel voler salvare anche Lei, mi sembra assolutamente giusto, poi che usi me, non so il motivo. Però io sono costretto ad avvertire, anche se la cosa non piacerà al destinatario.

Quando la salute non ti ha mai tradito, e per una vita hai sempre gioito di un eccezionale salute, sarà bene che dopo i 70 inizi a pensare di sistemare le tue cose con il creatore, perché non sai per quanto tempo la sorte ti darà ancora vita. Che mi si creda o meno a me non interessa, ovviamente si spera sempre che chiunque viva per sempre.


Se un angelo si è scomodato per questa persona evidentemente a Dio dispiace vederne persa l'anima.  

mercoledì 16 marzo 2016

Rimodulare, il cervello?

Rimodulare, il cervello?

per essere geni?
per aver successo?
per sentirsi meglio?
per essere felici?
per sentirsi onnipotenti???


Mi sono imbattuto navigando nel procelloso mare delle rete internet, in questo sito PersoneChePossono si può trovare anche su youtube:





il quale, vorrebbe un po pretenziosamente rimodulare la programmazione neuro-cerebrale, asserendo che sia possibile farlo, per chiunque senza tener presente che senza un buon Q.i non si modula proprio nulla, perché se non c'è una vivida e fervida intelligenza, non c'è speranza di poter cambiare nulla. Cmq vediamo secondo il video che presentano, cosa avrebbero capito o scoperto, questi studiosi del settore, per creare un pacchetto idoneo per tentare di trasmettere alla psiche i doni dei grandi geni, della storia, o per lo meno loro auspicano di esserci riusciti, temo invece che il loro sia solo un modo per conquistarsi legittimamente una fetta di mercato, e che abbiamo ideato uno dei tanti sistemi oggi come un tempo per aumentare le possibilità di successo prima di tutto per loro stessi, ma ognuno deve trovare un modo per far soldi.
La società di ogni tempo ha sempre avuto quello come tarlo fisso, il danaro, il successo e il sesso, infatti nel video si spinge verso queste soluzioni, tipiche umane, cosa che invece i veri geni, non ci pensano proprio per nulla, se non molto marginalmente.
Riporto qui sotto... le avvertenze al video... e poi cerco di riportare i vari passaggi che colgo più significativi.



AVVERTENZA: PiuChePuoi - PersoneChePossono è una piattaforma multi autore che contiene corsi di argomenti molto diversi tra loro. A causa della vastità degli argomenti trattati per noi è impossibile verificare l'attendibilità delle informazioni proposte da ogni singolo autore. Questo anche perché, allo scopo di tenere la mente aperta, cerchiamo di abbracciare anche punti di vista diversi da quelli comunemente riconosciuti, poiché crediamo che "c'è un modo diverso di vedere le cose". In ogni caso sappi che di ogni autore, prima di pubblicare qualcosa, verifichiamo abbia le credenziali e/o l'esperienza per insegnare l'argomento che insegna, e, cosa molto importante, che sia in buona fede. In qualsiasi caso però ti invitiamo a considerare qualsiasi contenuto promosso sui nostri siti come OPINIONE dell'autore stesso. In modo particolare quando si parla di argomenti come opportunità di guadagno, benessere, diete e salute in generale. NULLA di ciò che pubblichiamo deve essere inteso come parere medico o psicologico, o come promessa di guadagni facili. Ti invitiamo a sperimentare in prima persona i suggerimenti degli autori solo quando te la senti, sei in buona salute fisica e psicofisica, e prendendoti la piena responsabilità di ciò che fai. Non possiamo offrire nessuna garanzia nell'abilità da parte di qualsiasi nostro cliente di ottenere risultati concreti nella sua vita utilizzando le tecniche inserite nei corsi pubblicati, né che i casi mostrati dagli autori siano per forza replicabili. Per tutti questi motivi ti invitiamo sempre a pensare con la tua testa, con mente aperta, e a sperimentare ciò che ritieni giusto. A te va il nostro "Più che Puoi", sempre.


Il cervello è stato programmato ?

Da genitori dai media, ecc, ma non dicono da chi è stato programmato all'origine, nascondono questo diretto e importante programmatore.... chissà il perché... per poi uscirne che il cervello non sarebbe logico, ma se non fosse logico, nemmeno sarebbe in grado di gestire le sue stesse basilari funzioni, figuriamoci quelle più complesse com'è la parola o il pensiero.

programmato senza logica, e senza il tuo controllo...”

Ecco dove vogliono arrivare a farti capire che chi ti ha programmato lo ha fatto senza logica, o meglio dire senza il tuo controllo, per è stato programmato non con logica umana, e non per le finalità della logica umana, per cui il messaggio subliminale è liberarsi da chi ti ha bloccato il cervello, e programmato come ha voluto, per non agevolarti nella tua riuscita sociale, il messaggio è molto chiaro. Peccato che gran parte della popolazione è lobotomizzata e crede a tutto quello che gli viene propinato.



Nella direzione che tu vuoi...”o meglio dire quella che questi programmatori vogliono, condurti, mentre tutti credono di programmare il cervello secondo la nostra logica, questi scienziati, impartiscono un metodo per programmare il cervello secondo la loro logica, che porta ai loro fini.

Attenzione !!!





Questi ricercatori hanno fatto per la loro parte un buon lavoro e certamente avranno un loro successo, ma quando si parla di subliminale io rimango assai scettico, dato che questa tecnica è, e corrisponde ad un suggestione ipnotica, anzi direi che forse è addirittura meglio, ma dato che il grande pubblico non conosce le tecniche del subliminale e non si sa, cosa e come vengono trattati questi file subliminali, cosa contengono e quali parole, quali immagini trasmettono alla mente, non posso pensare di immettere nel mio cervello qualcosa di cui io non so e non controllo direttamente punto per punto, nemmeno per tutto l'oro del mondo.

Da quello che ho potuto vedere molte delle strategie di questa società si basano sull'ipnosi e sul subliminale sia visivo, che sonoro, e penso anche sull'uso di tecniche magnetiche sul cervello, tipo le frequenze per la stimolazione di vari organi, come la pineale, tecniche importanti nelle manipolazione mentale, perché nelle mani sbagliate, potrebbero essere assai pericolose.


Poi la questione dell'anello di Re Salomone, curioso, hanno investigato anche l'occulto, ma non sono scienziati?.

Che mettano in mezzo i livelli sottili, mi vien da pensare ad una specie di para-scienza, che sta al limite tra la scienza e della parapsicologia.

Chi vuol credere a costoro creda, ma almeno prima di sottoporsi a questi corsi, faccia un po di ricerche sull'ipnosi, sul subliminale, e sull'uso delle frequenze per la rimodulazione cerebrale, certamente sotto un certo punto di vista potrebbero essere anche una cosa positiva, ma il problema è che qui chi le fa, attua il suo pensiero e trasmette le sue intenzioni al soggetto, per cui non è realmente il soggetto che si auto-programma, ma sono già programmazioni create appositamente per una data funzione, e chi ci dice se in quei file, non  ci siano già degli input atti a farti fare magari quello che non vuoi? Come anche come posso essere certo che i gli stessi video non contengano musiche a contenuti subliminali, perché quando si dice nel loro sito se riascolti tutti i giorni lo stesso video, questo significa che la musica e il video stesso contiene materiale visivo subliminale, atti a renderti succube ad esso. Perché se vedo mille volte un documentario questo non mi fa nulla, mentre questi video-sonori si?

Ma per ottenere il successo non basta una buona programmazione neurolinguistica anche se subliminale, ipnotica , vibrazionale o magnetica.

Un aspetto fondamentale è che senza un becco di un quattrino, non si muove un solo filo d'erba, anche se sei un genio, senza un pezzo di carta che parla per te, non sei creduto da nessuno, per cui potresti non essere un genio, ma aver soldi per vivere, ma se sei un genio devi per forza di cose aver danaro, per costruirti la tua fortuna, perché al giorno d'oggi puoi aver nelle tue mani tutta l'intelligenza del mondo, ma senza danaro non sei nessuno e nessuno ti da credito. Quindi quanto affermato da questi signori, può essere vero solo se hai qualche soldino che ti permetta di iniziare, o qualcuno che crede in te, la fortuna non è un fattore cerebrale, la fortuna non esiste, è solo una base di superstizione e questi signori lo sanno benissimo, ecco anche in questo si può ben capire che costoro si stanno producendo un lavoro per loro stessi. Perché usano la parola fortuna quando nella scienza non dovrebbe neppure esistere, visto che fa parte di quelle cose che rasentano lo spiritismo.

La cosa più importante è la fiducia in noi stessi, questo è certamente vero. Ma non basta essere super ottimisti senza nemmeno un danaro. Quindi il problema effettivo è sempre uno solo, aver danaro per far quel che vuoi, tutti i grandi di questo tempo, o del passato hanno saputo manipolare la loro “fortuna” posta nelle loro menti, solo perché hanno avuto chi li ha spinti, sostenuti e creduto in loro, quindi hanno fatto girare in un modo o nell'altro l'economia.

E torniamo sempre allo stesso punto il danaro, senza quello, in ogni società anche il più grande genio rimaneva un poveraccio e spesso trattato come un pazzo.


Allora posso dire di me, seguendo questa logica scientifica di essere fuori da questa logica, perché forse molto probabilmente secondo la logica di questi scienziati sono uno di pochi fortunati perché la mia mente viaggia su un binari diversi da tutti gli altri, molto simile a quelli dei grandi geni della storia, sempre che sia una questione di essere geniali.


Qual'è il vero segreto di essere geni, oltre ai tuoi geni e alla tua intelligenza, ci sono nel mondo molte persone che si credono geniali solo perché hanno studiato; ho conosciuto un bravissimo, ingegnere meccanico anche avvocato in diritto internazionale in materia di brevetti, che per quanto sia intelligente e bravissimo nel suo settore, ma non è un genio, molte persone in questo mondo si credono geni, solo perché hanno studiato, hanno una laurea, e ahimè purtroppo questo è assai sbagliato, i geni, non hanno bisogno della laurea, spesso e volentieri l'essere laureati limita e inquadra il soggetto genio dentro a ristretti binari, in modo unidirezionale quando invece il vero genio ha bisogno di spaziare ovunque, la mente del genio, è un circuito senza fine, fatto di migliaia di sbocchi, e migliaia in input in continuazione. E' genio colui che risolve e sa rispondere a qualsiasi domanda di qualsiasi cosa gli si pone, innanzi. Il genio pensa sempre anche quando dorme, il genio ha una immensa immaginazione, la quale lo spinge anche imprudentemente ad osare dove altri non osano, anche contro se stesso alle volte. Si può dire che ci sono due tipi di geni i geni del bene e del male, non tutti i geni usano la loro intelligenza per il bene, tali anche per il male, taluni per entrambe le soluzioni, i geni del male sono i più comuni, sono spesso persone criminali che usano la loro genialità per estorcere ad altri un bene, e in questo gran parte dei normali è così, si diventa geni del male inversamente a quanto lo si è geni positivamente o del bene, generalmente un genio non pensa al male di quello che ha ideato, egli inventa senza pensare a tutti gli usi che la sua invenzione può portare, questo è un fattore limitante della vera genialità, un vero genio, sa distinguere se ideare cose che portano ad un bene per tutti o ad un male diffuso. Potremo dire che anche tra i geni del bene esistono quelli che sono portati a finalizzare la loro genialità solo verso uno sfruttamento senza badare poi ai risultati che lo stesso potrebbe portare, mentre solo un piccolissimo numero di costoro, comprendo quando fermarsi.

Quindi abbiamo una genialità inversamente proporzionale al genio che pratica la sua genialità per il bene della collettività, anche se poi potrebbe essere un bene relativo e questa genialità inversa è definita criminalità, infatti un criminale ha un genialità che lo spinge a trovare tutte le soluzioni possibili ed immaginabili, per il proprio proposito e tornaconto, bisogna essere geniali per scovare tutte le soluzioni per attuare un crimine. E purtroppo moltissimi esseri umani hanno in loro questo genere di genialità inversa e anche qui andiamo per gradi.

Generalmente il genio è colui che non si perde d'animo e sa risolvere qualsiasi problema con facilità, trovando sempre la soluzione ad ogni quesito, e difficoltà, anzi il vero genio, risolve cose che per agli altri sono impossibili, il genio si annoia con cose facili, ha bisogno sempre di aver innanzi a se uno sprone difficile, il genio ha un desiderio che lo porta a superare se stesso, il genio non si pone mai in competizione con gli altri, ha tempi diversi dagli altri, alle volte è rapidissimo, altre lentissimo. I grandi geni della storia, avevano tutti delle caratteristiche affini tra di loro, la grande immaginazione che diveniva creativa, cioè rendevano possibile ciò che ideavano. Quindi in sostanza un creativo ha la buona possibilità di divenire un genio o di esserlo. Un genio, non si crea, si nasce, non si manipola la mente di un genio, anche perché solitamente è refrattaria. Chi ama la competizione è colui che soffre d'invidia, i geni generalmente non ne soffrono, perché sanno di essere superiori, per cui non si preoccupano di fare gare e competizioni, per stabilire chi è più geniale tra di loro; solitamente sono solitari, apprezzano la donna/uomo solo aver una famiglia e figli, ma sono tutti presi dalla loro fervida mente che gli fa fare migliaia di cose, non si curano nemmeno di quanto guadagnano effettivamente, vivono per creare e sviluppare, ma a loro non interessa nemmeno molto il danaro, che per altro è solo un mezzo per arrivare ai loro desideri. Quindi il genio è un eccezionale creativo, che ha una fortissima spinta verso i suoi desideri, quello che desidera fa, ma il genio spesso è lunatico e alle volte si irrita facilmente, alle volte sono anche incostanti. Quindi è effettivamente difficile aver a che fare con questi soggetti. E' un vera utopia pensare di trasformare una persona che ha Q.I basso in un genio, è impossibile, così è impossibile creare un genio anche in uno che pur essendo laureato o pluri-laureato non ha le caratteristiche mentali per esserlo. Perché altrimenti tutti i laureati che ci sono nel mondo dovrebbero essere geni, non è così che funziona, e una programmazione neurolinguistica non cambia assolutamente la questione, semmai potrebbe solo fortificare lo spirito competitivo della persona, ma che questa diventi un genio nemmeno a parlarne.

Quindi questi studiosi che credono di aver trovato la pietra filosofale, si sbagliano di grosso posso aver ideato sistemi per aiutare i normo-intelligenti, ma non certo hanno svelato il segreto dei geni, che rimane ben custodito nelle loro menti. Ricordo da analisi fatte sul cervello di Eistein che si disse che aveva un certo numero in più di neuroni, per cui la scienza aveva già stabilito che la sua genialità era tutta, dentro la sua mente.

Oltretutto visto che loro stessi dicono che la nostra mentre è stata programmata, chi dice loro che questo occulto programmatore non sia Dio!? Visto che il messaggio che lanciano è proprio atto a demolire le convinzioni spirituali religiose contro Dio.

Io direi che la genialità di questi scienziati sta nel fatto di far credere alle masse, di aver trovato il toccasana per aumentare di intelligenza e vivere più serenamente, potremo dire che forse i loro studi possono servire alla scienza per diminuire i fattori stressati, ma non certamente per riscoprirsi geni. O si nasce o non lo si diventa! A meno che non sia Dio a darti l'intelligenza necessaria per essere genio, visto che in questo video si esclude e ben si comprende da un continuo discorso che il proposito è proprio quello, allontanare dalla propria mente l'idea di Dio.

Il vero scopo di questo video ha in se la volontà di rendere le persone non più legate ad una certa realtà e convincerle di essere loro stesse autrici della loro vita, non più vincolate dall'idea di un Dio che le ha create o come loro lo chiamano un programmatore illogico.



Attenzione però che non tutti coloro che sono stati dei personaggi famosi o hanno raggiunto posizioni sociali importanti o era grandi politici o statisti, religiosi, erano geni, attenzione che non è affatto vero, il genio solitamente non è un soggetto ricco di suo, quelle che il sito e i video che propone questo team di ricercatori, non sono veri geni, tranne qualcuno, gli altri sono soggetti che hanno avuto l'aggressività e la volontà di giusta e anche la fonte economica per imporsi nel mondo, per una loro soddisfazione personale, non centra assolutamente nulla con l'essere geni. Facciamo attenzione... non si può ed è sbagliato porre sul piano obbiettivo cioè mescolare alcuni grandi geni della storia, con personaggi che hanno avuto e hanno colto la loro fortuna magari sfruttando qualche altro genio, che ha fatto magari il lavoro grosso, e questi più furbi se ne sono appropriati; generalmente è così, il genio spesso e volentieri non è mai stato ricco, è sempre stato sfruttato dagli altri contro-geni che sfruttano altri per aver fama, danaro, ricchezza e posizione sociale e il mondo ne è pieno. Porre sullo stesso piano, Leonardo Da Vinci, Albert Eistein, Newton, Tesla, etc, con altri come Mandela, Gandhi, etc, non è fare giustizia ai veri geni, ma è semplicemente mescolare con abilità per far credere alla massa che potrebbe divenire come questi, quando sanno bene che non è possibile, i primi sono veri geni, i secondo non sono geni, ma semplicemente hanno sfruttato il momento giusto, hanno visto e atteso l'occasione giusta, in ciò non c'è genialità.

Il successo è composto da alcuni fattori fondamentali:
Sfacciataggine, ma con garbo e spesso questo piace molto, affascina.
Forza di volontà e predisposizione all'autorevolezza, ma senza superare gli altri, almeno in apparenza.
Sembrare buoni e timidi, spesso ha un certo fascino.
L'estetica conta tanto in uomo che in una donna.
La verità è un utopia, se la sai taci.
Astuzia, nel carpire le idee di chi è anche più intelligente di te, e farle proprie.
Quindi una forte base di disonesta e anche se poi fingi di essere onesto.
Spesso i disonesti o chi vive ai limiti dell'onesta, diventano famosi.
Quindi approfittarsi o cogliere qualsiasi occasione ti viene posta innanzi.
Rimanere nella legge, ma anche fuori dalla legge, ai limiti.
Scavalcare gli altri con abilità, ingraziarsi le simpatie altrui, anche se poi pensi male, quindi fingere.
In una gara arrivare primo con astuzia, non c'è solo quella strada.
Essere gentile ma non troppo.
Volere danaro, ma senza pretendere più del capo.
Riconoscersi non più intelligenti degli altri, così non irriti nessuno.
Vestirsi bene, ma non essere di più di chi, a cui vuoi proporti.
Senza nemmeno un soldo non fai nulla, base economica indispensabile.
Devi avere una buona parlantina, convincente.
Devi essere simpatico, ma senza esagerare, altrimenti riscuoti invidia.
Ed altre..



Le persone che non fanno successo sono:
Chi dice la verità!!! diventa sempre antipatico, difficilmente trova consensi.
La verità è tanto amata quanto odiata.
Chi sta nella verità, non arricchisse mai, perché conoscendola, non brama ricchezza e non sarà mai disonesto.
Chi è onesto fin all'inverosimile viene passato per uno stupido o un pazzo o se gli va bene un santo, e spesso inviato.
L'onesta non ha mai successo.
Chi è onesto realmente muore povero, anche se è un genio o un santo.
Chi non ha soldi, difficilmente diventa qualcuno.
Puoi essere un genio, nel tuo campo, ma se le lo sei in troppi campi dai fastidio, devi settorializzarti altrimenti sei escluso.
Sei sei un santo, vieni passato per un pazzo, anche da chi si prefigge di santificare l'essere umano (la chiesa), casi noti, S. Pio da Pietrelcina.
Chi è troppo sapiente riscuote invidia, non fa molta strada e la gente furba, scaltra e disonesta è pronta derubarlo e qui ci sono anche gli insospettabili.
La lista potrebbe continuare...


Tra chi fa successo e chi non lo fa dal punto spirituale è che i primi in paradiso difficilmente ci arrivano, e i secondi facilmente ci vanno.



La differenza tra un genio e un santo sta solo nel fatto che il primo è un fattore genetico ma anche divino alla volte, e il secondo che è solo divino, ma dipendente dalla volontà umana. 

LA FINE DELL'ESTATE!

Le tre potenze del mondo RUSSIA, USA, CINA devono far il possibile perchè la guerra atomica non si manifesti, la smettano di litig...