sabato 4 aprile 2015

Il segreto Svelato di Gustavo Rol

Eccovi  il segreto di Gustavo Rol



Ho ripreso questa sera questo argomento trattato da me , tantissimi anni orsono, e già scritto a più riprese in diversi periodi, questa sera curiosamente prima ascoltando qualcosa su altro argomento sono poi approdato a questo video.. avevo già trattato dell’argomento, e qui lo riprendo e ho deciso di rivelare il segreto che avevo già capito molto tempo orso, ma non ho mai voluto effettivamente rivelarlo.



Fate attenzione ad una cosa che dice, parla di sensazione che quella vibrazione gli da che gli sembra simile a colore verde e quando visualizza tale colore abbinato a quelle vibrazioni sonore sente calore....questa parte  però la trovo un po forzata, lui pensa che quella vibrazione sia associata a tale colore.. per ora continuamo a pensare come pensa lui, per seguire il suo inteidmento e vediamo di capire dove approda..

È interessante quello che dice, soprattutto perché nel suo parlare si intravvede una sua aspirazione di aver scoperto secondo il suo punto di vista una cosa sconvolgente, beh se ci entusiasmo bene per il suo tempo forse lo era, ma credo che comunque sia Rol volesse lasciare su se stesso un alone di mistero, in modo da risultare sempre nella mente delle gente finche qualcuno nona avesse scoperto il mistero.

(X)-SOL-(Y) accordo tra due note quindi non due note ma una sola nota in pratica la fusione di due note, che producono un suono unico, un'unica vibrazione, la quale vibrazione sonora produce a sua volta delle precise variazioni nella materia, di quale vibrazione stava parlando ROL, semplice di 532 MHZ –THZ ecc

Nella luce tale vibrazione è prodotta dai laser che producono il color verde che per l’appunto sono laser che producono calore tale da essere usati per produrre anche il taglio, quindi grande calore.  ROL aveva scoperto in pratica il laser ma generato da un vibrazione sonora, in pratica la luce laser abbinata ad una vibrazione con lo stesso impulso generava qualcosa di diverso dal semplice laser verde che produce calore.

Ma lui ha concettualizzato tale pensiero e sfruttava tale sua scoperta per produrre nella sua mente delle vere e proprie possiamo dire capaci, dice infatti che si spavento e per tale ragione smise di cercare …. Questo fa capire che ROL  temeva questa scoperta non tanto per il alto luminoso laser caldo verde, no, lui temeva di ascoltare quel accordo di quelle due note a 532HZ il quale produceva nella sa mente la visualizzazione del colore verde, e la sensazione di calore diffuso su tutto il corpo, tanto da determinare uno stato mentale alterato, il quale lo portava in una specie di trans, dal quale poteva manifestare altri colori, come lui dice Rosso e nero, ma il nero non è un colore .

Sicuramente ROL avesse delle abilità di  prestigiatore penso di si, però che avesse anche delle notevoli intuizioni e capacità matematiche penso che sia vero, che poi fosse anche un po’ credente, non  so in che modo, ma penso che indagasse i misteri legati alla natura di Dio, credo che si sia in qualche modo affezionato a questo colore verde, perché in Apocalisse Dio si manifesta come un essere con due colori principali il verde e il rosso, per cui credo che nel suo ricercare , qualcosa di spirituale lo abbia indotto a pensare che forse in quei colori si trovasse una chiave, magari per ottenere qualcosa di meglio. Per cui in un certo senso con una buona meditazione specialmente se è stata condotta in un luogo adatto come potrebbe essere un monastero, potrebbe essere che qualcosa lo abbia illuminato, il fatto di non voler più rivelare nella sua totalità la scoperta, ma al tempo stesso, rivelarne alcuni passaggi, indicava che lui ne aveva paura, ma al tempo stesso sfidava il mondo a trovarla.

Quindi in sostanza lui spiega in questo filmato qualcosa, anche se non vuole svelare di cosa si tratta, penso come ho detto, sia una questione prettamente mentale, cioè uno stato alterato tale che può permettere alla mente di fare delle cose che noi nemmeno possiamo immaginare, ma forse in questo lui vide un grande pericolo, tanto da spaventarsi, e nelle frase che ROL dice “una legge terribile” indica proprio l’impossibilità di gestire questa fonte di energia, probabilmente psichica.

Credo che ROL abbia in sostanza aperto un varco dimensionale, usando una frequenza sonora a 532HZ in accordo tra (X)-SOL-(Y), che produce la visione del colore verde e la sensazione di calore, ma quando lui arriva a visualizzare in se stesso il colore rosso, ecco che non la sua mente o meglio dire l’anima entra in una dimensione che a noi non appartiene per cui, non siamo più protetti dalla nostra realtà, ma penetriamo uno spazio-dimensionale a noi ostile, dove probabilmente potremo incontrare dal punto di vista spirituale delle entità pericolose, che non è detto siano negative, ma certamente che potrebbero non accettare questa  nostra intromissione.. il fatto che la sua mente visualizzi il nero, può essere la luce oscura, mi fa presagire a qualcosa che non è positivo.

Potrebbe essere che lui non avesse una condizione spirituale così evoluta da poter vedere la luce, ma che per sue ragioni motivazione vedesse l’oscurità, quindi il nero e da questo ne rimaneva spaventato.  Come dire se vai, colore il rosso significa che vuoi superare Dio, per cui non vedrei la luce, ma le tenebre.


Per me è questa la verità di Gustavo Rol. Una vibrazione sonora 532HZ in accordo tra (X)-SOL-(Y), probabilmente ripetuta tante volte fin a produrre uno stato di alterazione psichica, forse anche accompagnato da una luce soffusa verde, per aiutare, che gli dava sia la visione del colore verde che la sensazione di calore, una specie di stato ipnotico, forse era quello che lui usava per ipnotizzare le persone che gli facevano visita.

La cosa interessante di queste questione è che ogni colore ha sua vibrazione luminosa che corrisponde esattamente a quella sonora, ed ognuna di esse produce nel nostro cervello degli impulsi e degli effetti diversi, sappiamo che gli infrasuoni possono creare tanti stati alterati, per cui anche i colori, la luce, e le note musicali suonate alla loro frequenza naturale rispettiva a quella del colore...danno degli effetti ben precisi...

Buona sperimentazione e per lo meno citate da dove avete preso...l'idea..

Stavo meditando se svelarvi qualcos'altro, per la verità conosco più di un segreto che nessuno conosce, ma non so se sia il caso rivelarli tutti, forse vedremo. 

SEI INTELLIGENTE O SEI DEFICIENTE?

INTELLIGENZA SI O NO? Partiamo dal capire cosa significano alcune parole di uso molto comune, deficiente deriva dalla parola l...