giovedì 29 gennaio 2015

Mattarella ha vinto con il 665

Eletto Mattarella a Presidente della Repubblica con 665 voti.



Quale miglior commento che questa foto di stamattina. La bandiera italiana che sventola al Quirinale è crollata!!! Funesto presagio...



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Con Sergio Mattarella come se avesse vinto la magistratura, la Massoneria e l'alta finanza e l'Europa. 

Era iniziata come una baruffa...un elezione quasi ridicola, è terminata con una elezione a dir poco programmata e imposta da Draghi, veramente colui che ha preteso e diretto queste elezioni, sorte sotto un numero massonico per nulla bello il 665, che come tutti sappiamo essere fratello del 666. 

Sarà un caso che il numero di votanti fossero esattamente 665?

Renzi, astutamente ha fatto credere al centro-destra, cosa fantasiose solo per tener buoni tutti, col patto del Nazzareno, proprio in vista dell'elezione del Presidente, come lo dimostra questo articolo...



Renzi ha dimostrato che il numero di seggi del centro destra non conta nulla, perchè egli fa quello che vuole, ha dimostrato che le sue parole sono come aria e non solide.  Berlusconi non ha ancora capito che questi personaggi sono disposti a tutto, pur di arrivare dove vogliono, per loro chiunque è una pedina sacrificabile, specie chi è in opposizione a loro. 
Elezioni nazionali saranno ancora più lontane con questo nuovo presidente. 

Berlusconi sarebbe meglio che migrasse in Russia, non vedo nulla di buono ... temo che molti stiano tirando a sua insaputa fili pericolosi, si fida troppo di gente che fa presto a tradirlo e cambiar partito, per una manciata di danari o posizione sociale elevata, per contarsi.  

Ho l'impressione che la magistratura forte di un presidente giudice costituzionalista, addentro alle istituzioni governative, farà la parte del leone, credo di poter dire che nessuno si deve sentir al sicuro, ne vedremo delle belle. 

In sostanza con questa elezione la sinistra ha vinto su tutto, ha rafforzato se stessa, e forse realmente potrebbe nascere un partito del presidente, con conseguenze non per nulla belle...

Se il mese di gennaio 2015 è nato sotto una cattiva stella sotto tutti i punti di vista, non immagino nemmeno cosa accadrà nei prossimi mesi... 

Dalla bandiera crollata si capisce tutto...mentre quella europea sventola bene...

mercoledì 28 gennaio 2015

Gli immigrati dell'Isis e Chip




Come si può leggere dall'articolo, sono ormai all'ordine del giorno le imfiltrazioni islamiche, possiamo dire tranquillamete che l'invasione è iniziata, subdola, lenta e silenziosa... per ora, staranno calmi, ma quando il loro numero sarà tale, ecco che anche l'Italia diverrà terra di nessuno.... l'idea vincente dell'isis è quella di mescolarsi con la popolazione, di prendere le abitudini, di cosocere la mafia e il suo modo di agire, ma anche di capire i punti deboli delle nostre istituzioni provinciali, regionali e statali, ci sopporteranno finche non avranno minato tutti i punti deboli, poi l'attacco sarà repentino su più fronti e nessuno potrà contrastarli, ed intanto lo stato dorme, continuano con i loro giochetti per l'elezione del capo di stato, invece di guardare dentro e fuori casa, lasciano passare tutti, tanto che importa se faranno qualche strage, che importa se a causa dell'Isis l'economia italiana sarà messa in ginocchio ancora di più.


Tutti prendono come cosa facilmente controllabile, ma quando arriverà il momento la popolzione sarà in balia di se stessa, perchè le forze dell'ordine già occupate a difemdere se stesse. Non potranno difendere il popolo. Bisognerebbe capire chi conta di più, il popolo bue che senza di esso tutta l'econmia crolla? Oppure il politico che tenta di gestire il popolo? Ricordo a tutti che senza il popolo senza il lavoratore l'conomia di un paese di ferma, se poi a farla fermare si mettono anche le minacce dell'islam con il suo isis, ecco che la stabiltà di un paese viene a mancare. Chi si fiderà più di un paese dove le norme basililari di libertà saranno state stravolte? Nessuno, ci sarà il fuggi fuggi di tutti gli investitori, e di una fetta consistente della popolazione che crea ricchezza al paese, ma in tanto siamo, ciechi, sordi, muti, e ci ostiniamo a non far nulla. Andiamo avanti come i muli con i paraocchi, senza preoccuperci se non marginalmente del problema che non sarà solo Italiano ma anche europeo, L'Italia la principale porta d'ingresso di costoro. Il problema fondamentale della nostra ben amata nazione è che trovare un delinquente come un immigrato è come cercare un ago in un pagliaio, quasi impossibile.... per cui è arrivata l'idea americana tanto temuta da tutti noi, del Microchip cutaneo, così che il controllo di chi entrà sarà totale, ma non solo gli immigrati che forse interessano meno, ma prpoprio i residenti, il popolo chi detiene un conto corrente, perchè ovviamente chi non ce l'ha come fa a pagare, quindi il Chip non gli serve, capirete cari lettori, che tutti abbiamo i giorni contati, forse i mesi, non certo gli anni... e come la profezia diceva nessuno potrà comperare senza il numero dell'anticristo 666 nascosto nel chip come codice a barre, che oggi girono tutti noi usiamo per le merci... ma un conto è porlo su una merce, ed un conto divenire noi merce, pensate bene a ciò che mettete su di voi, vostralibertà sarà distrutta, questi apparecchi controllano tutto di voi, quasi i vostri pensieri, non serntiranno solo dove andrete, ma sapranno anche quello che dirte, quindi un invemtore sarà ascoltato, non sarete più liberi di nulla, sapranno ovunque siete, cosa fate, e potranno gestirvi come vogliono...ecco la nostra libertà è nelle mani di Satana... 


Cmq. ritengo che il vero marchio 666 non il Chip sotto cutaneo, caso mai questo è un precursore del chip vero e proprio, secondo me sarà un chip-marchio posto sopra la cute come un tatuaggio, perchè il chip sotto cutaneo porta con se dei problemi, sia di impianto che di altri, come un rigetto, sicuramente più di quacuno creerà problemi, per cui sicuramente cercheranno una soluzione molto meno invasiva e la troveranno in un chip di riconoscimento esterno, forse adesivo, forse semi impiantato, con un estrema semplità d'impianto, come se fosse, chip tipo di pc o quello di una scheda di cellulare.....sul dorso della mano o sulla fronte... come in apocalisse dice, ma se guardiamo bene al motivo del dorso della mano e della fronte è presto detto, sulla fronte coem sulla mano ci sono molte vene che forniscono una bioenergia tale da mantenere in vita questo chip.... e la fronte da un qualcosa in più, la capacità di interfacciarsi con il cervello e carpire infomazioni o sfruutare lo stesso per altre cose. Credo che potrebbe essere anche un doppio Chip uno sulla fronte e quello sulla mano forse per sfrutta l connessione delle vene e dei tendini con il cervello e quindi come collegamento con il secondo Chip. quello sulla mano verrà usato come idetificativo tipo carta di credito, mentre quello sulla fronte come identificativo di telecamere e ricetrasmittenti... vedrete che sarà così... il chip che ci obbligheranno a mettere attualmente non è quello defiitivo, certo che è un chip che prta sempre il medesimo marchio...

sabato 24 gennaio 2015

Pedofilia un male forse sempre esisto.

Pedofilia un male forse sempre esisto.

Tutto nasce dalla perversione umana, e dalla mancanza di ogni freno inibitorio, oltre che dall’assenta totale di qualsiasi moralità e rispetto della vita altrui, ma questa è la base fondamentale per qualsiasi perversione.
Ritengo che questo tipo di perversione malata, patologica, forse difficilmente curabile, rivolta verso i minori sia insita in molti esseri umani, soprattutto in chi vede nel minore una facile preda, un mezzo di soddisfazione, dei propri istinti più bassi e dove, il minore stesso, non conta nulla per l’aggressore, diventa un mezzo, un oggetto di sfogo, come lo può essere un giocattolo. Credo che questi soggetti, possa celarsi in molte categorie della società, e penso che siano soggetti disturbati fin da giovani, che probabilmente non hanno trovato la loro soddisfazione sessuale nella vita normale, probabilmente sono stati repressi, sia da genitori eccessivamente e morbosamente opprimenti, che da problemi sociali scolastici, dove taluni di loro, non sono mai effettivamente cresciuti, dirigendo sempre le loro fantasie verso i giovani, giovanissimi, rimanendo loro stessi infantili, pur vivendo in corpo da adulti, ma la loro mente è rimasta quella di bambini, di conseguenza il loro rapporto con gli adulti è sempre conflittuale, pur vivendo come adulti, quasi uno sdoppiamento di personalità, come se vivessero in loro stessi due vite parallele, quella di un adulto e quella di un giovane, che è attratto dai giovani maggiormente e desidera rapportarsi con essi, più che con gli adulti stessi. Quindi alcuni di loro riesco anche a farsi una vita apparentemente normale, più che altro perché la società lo esige, le compagnie, gli amici, i parenti, e pur di non rischiare la classificazione come un asociale, cercano di trovare una sistemazione familiare normale, taluni ci riescono, ma celano sempre in loro, quel terribile demone che li perseguita per tutta la loro vita. Molti di questi sanno qual è il problema eppure non fanno nulla per curarsi, nulla per mettere in sicurezze gli altri da loro.

Ma a lato, di questo mondo sotterraneo della pedofilia oggi giorno spaventoso, dove negli stati asiatici e medio – orientali, ma anche sudamericani dove il rispetto delle persone non esiste, “tutta carne da macello” questo fenomeno è arrivato all’apoteosi. Bisogna dire anche che c’è un mondo di soggetti, sia giovani, che meno giovani, ma anche furbi genitori che approfittano, di queste persone malate e anche no, dato che oggi giorno si sente sempre più parlare di questi fatti scandalosi, terribili, ecc, alcuni soggetti, molto astuti mettono in atto vere e proprie cacce al maschio pervertito, anche alla persona un po’ ingenua che non è pedofilo, al marito che ogni tanto sta lo stupidino con delle ragazze, che fingo di essere maggiorenni, a sua insaputa. 

Questi poveri maschi spesso ingenuotti, si lasciano andare a conversazioni con persone non ben identificate, in chat private, dove quasi sempre ci si vede, salvo qualche raro caso di persone molto prudenti, che mettono una foto falsa, dando a credere che l’interlocutore sia persona di maggiore età, non sapendo magari che dietro all’altro PC, o al cellulare c’è una ragazzina che spiritosamente o per prendere in giro, oppure di proposito, cui dietro si cela un organizzazione pronta a carpire discorsi, immagini e video, il povero mal capitato anche non pedofilo, parlando spesso scioccamente con queste persone ben addestrate per irretire qualsiasi uomo, o donna che sia, ma è più frequente verso gli uomini, iniziano una specie di approccio amoroso, nel quale poi la ragazza, mostra in diretta qualcosa di se stessa, per stuzzicare maggiormente, senza che l’interlocutore possa realmente sapere se quello che vede è realmente appartenente alla persona che è in chat con lui, se il povero macaco, senza freni inibitori ci cade, il gioco è fatto; esso farà quello che la “ragazza” gli chiederà esponendosi anche con il proprio volto, a possibili riprese senza permesso, successivamente il soggetto può cadere in una vera e  propria rete di ricatti. 

Può succedere e sono convinto che sono già accaduti, questi fatti, che diverse persone pur di non vedere pubblicate le proprie immagini, video in tutta la rete, pagano, fior di quattrini. E poi possono accadere cose turpi..

Tutto per una cretinata, quindi dietro a questo aspetto della chat sessuale, si nascondo vere organizzazioni pronte alla truffa, pronte al raggiro, pronte al ricatto, oggi giorno poi diventa facile conosce anche l’IP di un soggetto, figuariamoci se un organizzane con hacker non sia in grado di trovare anche chi è il soggetto malcapitato, pedofilo o non pedofilo che sia.

Ovviamente questi soggetti che chiedono danaro truffando il malcapitato, posso anche manipolare i video immagini, testi compromettenti per far passare un soggetto per pedofilo, quando non lo è per nulla; per cui come atto ricattatorio, poi vanno a chiedere danaro, con queste minacce. 

Ovviamente un soggetto, sotto pressione temendo il peggio e sappiamo bene che in Italia basta il sospetto che una persona viene poi etichettata e marchiata a vita come pedofilo quando poi non è. Solo per il fatto che astuti ricattatori hanno creato video, immagini, ecc, con abili fotomontaggi ed intanto prima che si scopra la verità il nome della persona, viene irreparabilmente danneggiato, perché sappiamo molto bene, come la magistrature e gli inquirenti si muovono con questi discorsi …ne abbiamo esempi anche attuali sotto gli occhi di tutti... senza nessun ritegno di considerare le persone innocenti finche non si è trovato veramente le prove della colpevolezza. No! In Italia tutti sono colpevoli anche se sono innocenti … questa è la legge Italiana.

Questo testo, che ho scritto è stato da me ricavato da diverse confessioni di persone che negli anni mi hanno raccontato le loro vicende, e ho voluto in qualche modo denunciare questo modo di comportasrsi di tanta gente senza scrupoli, ai danni di persone che magari nella vita sono anche brava gente, ma che in una attimo di cretinaggine, si sono un po’ lascianti andare, rischiando di finire molto male.

Però queste cose, purtroppo oggi giorno sono molto frequenti, considerando che la prostituzione nel mondo è estremamente aumenta, internet poi propone una quantità immensa di siti porno dove tutti noi , in qualche modo ci siamo finiti. Credo che non esiste realmente nessuno al mondo che oggi possa dire che non ci sia finto dentro, neppure per caso, siamo talmente  oberati e saturi da tanta monnezza, che credo che anche i minori che noi vorremo tanto difendere, oramai ci vanno dentro abitualmente. 

Per quanto un genitore possa fare nel cercare di bloccare simili siti, ma è inesorabile che andando dall’amichetto/a dai compagni in altre famiglie cn genitori più permissivi, più alla moda, il figlio o figlia minorenni, non mettano il naso dove non devono metterlo, oltretutto oggi giorno con la politica europea che a noi Italiani scandalizza non poco, con il retaggio e l’educazione che abbiamo ricevuto dai nostri genitori e nonni, di una forte e ferrea morale cristiana, dove certe cose si dovevano evitare di farle vedere ai minori …Solo questo se non fossimo entrati in Europ avremo evitato tanti casini!  
E poi ci lamentiamo che ci sono i pedofili, la prostutizione ecc...e mettiamo in galera le persone solo per sospetto, tanto i frollocconi degli italiani pagano! Perchè tutti paghiamo anche per queste cose...

Oggi giorno l’Europa sta diffondendo la cultura del Gender, tutti noi abbiamo visto cos’è, e quali effetti ha portato, se parli di queste cose ti ammazzano o ti arrestano pcon quache scusa inventata, tanto la trovano sicura, ovviamente si vuole portare il minore ad un a certa idea, ad entrare in una certa cultura, normale per molta parte d’Europa,  cose che farebbero inorridire i nostri avi. 

Ora questo modo di pensare degli Europei è tipico di chi vuole sminuire certi tipi di reati, ed anzi annullarli, perché se guardiamo proprio bene, da una cultura del genere, dove si approderà?

Semplice, le prossime generazioni, (se ci arriviamo), decreteranno che certi reati oggi ancor per fortuna considerati tali, in Italia, non so nel resto d'Europa, non lo saranno più, dato che si sposterà l’età in cui far sesso ad un età così bassa da lasciare oggi tutti basiti, queste leggi non sono fatte da persone che hanno un cuore, un Intelligenza, veramente per la vita dei soggetti minori, ma nemmeno per nessun essere umano; anzi sono soggetti loro stessi disturbati, perché non è possibile che tu che sei un legiferatore, trovi un modo per scandalizzare i più piccoli al solo fine di creare dei giovani fortemente disturbati psichicamente, dove il numero della nascite sarà nettamente diminuito e dove il proliferare di certe malattie sessuali sarà così alto, che morinno tantissimi giovani, questa è un cultura è satanica, la più terribile che mai la terra possa aver vissuto. 

L'assurdita è che in Italia  arresta la gente per pedofilia, anche presunta, ma non si fa nulla per fermare una legge che spinge i giovani essere pedofili, mi chiedo che coerenza abbia tutto ciò!  
Questo sistema annulla la legge italiana se non lo avete capito! 
Perchè se la Legge Europea propone l'insegnamento di un "dottrina" diversa e la legge Europea è sovranazionale, la legge nazionale sparisce, viene annullata, per cui, l'erresto dei pedofili sarebbe illegale, dato che andrebbe in netto contrato con la legge del gender europea... mi chiedo quale delle due leggi vale in Italia, la legge Europea o la legge Italiana? Perchè se vale la legge Europea siamo Europei, ma se vale la legge Italiana non siamo Europei... 
Bisogna decidersi no! Mi pare che sia un tantino di confusione!!! 

Un modo per distruggere subdolamente i popoli, per distrugge ogni concetto di sacralità della famiglia, ogni concetto di unione familiare normale uomo-donna, dove tutto è fattibile possibile e attuabile, ci manca solo che l’attuale pontefice sacralizzi le coppie di fatto e siamo  posto … come hanno ben detto una società non solo multietnica, ma anche multi sessuale, dove il sesso sarà libero totalmente, dove l’uomo si potrà unire con cavallo, cane, scimmia, con gatto, la gallina, un vero coniglio a tutti gli effetti, dove la sodomia già oggi spaventosamente è arrivata alle vette inimmaginabili,  supererà se stessa.

Ma tutto questo, serve a cosa in definitiva?

A distruggere la sacralità delle fede Cristiana, perché in definitiva anche questa legge Europea che nessun essere umano, ne io ne altri, può fermare, questo è poco ma sicuro, approderà alla distruzione totale del credo Cristiano, perché questo è il vero scopo dell’occidente Europeo …. 
Molti di noi diranno ma chi se ne frega, può sparire la fede Cristiana, ma noi rimaniamo vivi!!!? 
E chi lo dice!!
Lo scopo ultimo e reale di satana è ammazzare anche i suoi sudditi, perché i poveri illuminati, massoni, satanisti e i giuda e quant’altro, pensano poverini, di sopravvivere ma non sanno cosa li aspetta, hanno programmato di tutto e di più, ma non sanno nulla del loro futuro, hanno progettato una rete fatta così capillare, che portano avanti da decenni e conducono il mondo in maniera diciamo magistrale tra morti  di tutti i tipi, ma non sanno realmente cosa li aspetta …. satana non li salverà, fa credere, promette loro la salvezza ma non è così ….. purtroppo per tutti coloro che seguendo satana, avranno una così brutta sorpresa che nemmeno se l’aspettano ….

Dio, interverrà non con dolcezza, ma ci distruggerà letteralmente , statene certi, più grandi saranno i nostri abomini, e maggiore sarà la sua distruzione, continuate pure … … è inutile nascondersi in città sotterrane profonde sarete lessati, o in navi spaziali, perché Dio arriva ovunque, e come dice in apocalisse chi sarà ucciso di spada, di spada sia ucciso, …… ma Dio sapeva già tutto prima ancora che la tecnologia, gli illuminati, i massoni, Galileo, i templari, la chiesa, gli egizi, Adamo ed Eva, i dinosauri nascessero e sviluppassero … per cui, colpirà chiunque non è iscritto nel libro della vita eterna, anche se fuggite dalla terra, perché quello che conta è che noi tutti siamo nativi terrestri. 

Dio ha molti modi di agire, con diversi sistemi, abbiamo voluto far entrare l’islam questo è uno, inventiamo malattie sessualmente trasmissibili, questo è un altro, inondiamo il mondo di virus, batteri, e ogni sorta di prodotti nocivi e questa è un'altra, poi non parliamo dei numerosi meteoriti che stanno per arrivare, quindi non agisce nemmeno lui stesso, ma lascia fare a noi, ci lascia che ci distruggiamo da soli … tanto Lui sa già cosa faremo. Aspetterà con pazienza; certo non sta solo lì a guardare, cerca di sottrarre alla tirannia di satana molti figli … però essendo che Egli stesso ci ha concesso la libertà, è costretto per sua stessa volontà a non intervenire più di tanto … quindi le prove dovremo superarle da soli ….



domenica 18 gennaio 2015

ISLAM CONTRO TUTTO IL MONDO!


ISLAM CONTRO TUTTO IL MONDO!


Prima di commentare this video, vorrei tariffa  Una piccola parentesi. Personalmente non ho nulla Contro la religione mussulmana se ESSA Rimane nda paesi Dove e nata.  Perché ESSA has been Creata per Quei paesi, e si fonda su Principi Che Quei paesi Pensano Siano per Loro ONU bene venire Disse Bergoglio

Questi proselitismi che attuano con qualsiasi filmato ed intervista servono solo per spaventare l'occidente, svegliatevi signori, non intervistateli più, continuate a dar loro manforte....

Dal video di si evince Che le parole dell'Imam di Londra suonano Come una pesantissima Condanna per Tutto Mondo modernizzato, occidentale e orientale, ad Esclusione dell'Islam Che modernizzato non lo e proprio, salvo Qualche isola felice.

"Non credo Nella libertà di Espressione "... o this non sa Nemmeno Quello che dice, o siamo al paradosso Più estremo ...  la libertà di Espressione per noi Occidentali E Tutto Quello che ONU Essere Umano PUÒ tariffa, puo dire e PUÒ Esprimere, Preciso per chi non lo sapesse ....

L'Espressione o ESPRIMERSI E ONU moto dell'animo, Che porta l'Essere Umano a creare, Pensare, tariffa e attuare delle cose, SIA per diletto Che Per un Preciso Scopo, su this piano della libertà di Espressione   Che E Molto Più vasto venire Concetto Che la libertà di Opinione, Perché rientra Nella libertà di Espressione Anche delle disciplinare un cura noi, venire l'arte, la musica, Il Gioco, Il Canto, e Qualsiasi altra cosa Che Possa farci piacere.  Quindi Quello che afferma this Imam E assolutamente ridicolo per il Semplice that Egli Stesso nega la Loro STESSA cultura Spesso Fatta di musica e arte, quindi tutto Quello che dice E assolutamente pazzesco.

Dice l'Imam "E da tempo che noi ci spettavamo this attacco" .... io dico invece Che E da tempo che Loro Meditano vengono tariffa  per ucciderci! ...

Imam, in sintesi i Francesi o meglio dire l'occidente E reo di Aver oppresso il popolo islamico, in tanti modi per cui ora Loro Dicono basta, e quindi "chiunque insulti il profeta deve morire" Di conseguenza la strage in Francia e ovvio Che per this imam E giusta.

Ecco il punto, la sopraffazione di this gente ... .. "PERCHE 'NON LA LEZIONE imparate E BASTA"
Voglio a tutti i Costi Che noi dobbiamo abbassare al testa e considerarci Già Loro Vittime, Loro colonia, Praticamente una detta di this Imam la guerra l'Annone Già Vinta Loro, non so se Avete capito Il tono !!!  Ascoltate bene il tono arrogante , Che dice tutto !!!

"Il punto di vista islamico al mondo" Come se fossero i detentori Loro Di Una fede Così Potente da Essere Autorità di Dio, cosa da pazzi !!!  Ma Loro non voglio osare Un Punto di vista, loro vogliono imporre la Loro Volontà Che poi SIA la Volontà del Loro Dio è tutto da VERIFICARE .... Neanche da credere!
I Disegni Sono solo inaccettabili se colpiscono il Loro profeta, ma non Sono inaccettabili e blasfemi when si Vede ONU soggetto Santo Che sodomizza altro un .... E non va bene Quello Anche per voi, mussulmani, eppure Allah non ê Forse lo Stesso Dio degli Ebrei e dei Cristiani? Oppure Allah E ONU Dio Diverso dal Dio Padre degli Ebre e dei Cristiani? Decidetevi!
Le profezie del messaggero direbbero Che ONU gruppo delle Loro gente, cioè di Coloro Che Hanno la lunga barba, non conquisterà Roma, E Certo Una bella profezia Che Vienne da Satana però!  da non Certo Allah!
Se la democrazia ha fallito, significa Che bisogna Che l'Europa si consegni nelle mani, dell'islam per Essere da ESSA soggiogata, uccisa e venire dadi in apocalisse il sangue degli Uomini scorrerà una fiumi Fino al morse dei cavalli .... E noi Gli lasciamo fare .... i soliti imbecilli .....

Continuiamo a Farli Entrare, prima o poi ci ammezzeranno tutti ... lo hanno promesso ...

Il Problema semmai di this Religione e Che this Vostro credo vorrebbe invadere il resto del Mondo, per soggiogarlo Alla sua Volontà, QUESTO E il Problema grosso per noi Occidentali e per OGNI altra religione su this pianeta. L'islam non TOL Che noi nia Nostri paesi, POSSIAMO Avere ONU Opinione Diversa da Quella Che Loro Hanno Loro della fede, ora il Problema Fondamentale qual E Che la Loro intolleranza verso di noi, non Basata E da solo su Quello che Loro affermano Essere il Loro Principio morale, vorrei Capire qual e! Ma neppure la Nostra irriverenza Contro il Loro profeta, E Realmente this la vera giustificazione, se guardiamo bene Loro Dicono this, voi ci Avete in tanti anni e SECOLI invaso sfruttato, maltrattato, Distrutto, schiavizzato, e vi siete arricchiti su di noi, ora Dicono Loro, Tocca a noi rendere vi la pariglia, cioè Tocca a Loro Essere schiavizzatori, Tocca a Loro distruggere la   Nostra grande e gloria storia, Tocca a Loro diventare Nostri Padroni, Tocca a Loro distruggerci e vogliono Essere Loro ad ucciderci, this in Realta E L'idea reale Che si cela Dietro alla Loro Parole che Sono pretesto delle Nazioni Unite. Loro Dicono noi non siamo venuti i Cristiani Che Diamo l'altra guancia, noi uccidiamo Coloro Che irridono del Nostro profeta, io Posso Avere Anche Il rispetto per il Vostro profeta se ve lo tenete a casa Vostra, ma a casa mia C'è Cristo Che e Il vero Figlio di Dio, ci ha insegnato ben Altri Principi e su Quelli che noi basiamo la Nostra cultura liberale occidentale, nessuno PUÒ venirci a dire tu sbagli Perché il mio profeta e Superiore al Tuo Dio, Perché noi basiamo Le nostre libertà e convinzioni proprio Sulle Parole che Cristo ci ha insegnato e prima Ancora Che Dio Padre celeste ha Lasciato al popolo ebraico. Non possiamo contraddire La nostra fede, Come voi non potete contraddire la Vostra, sarebbe da Parte di ENTRAMBI ripudiare la fede di ciascuno. Per cui, lo stato finche una Casa Vostra io vi RISPETTO e RISPETTO le Vostre usanze e le Vostre Tradizioni ei Vostri Profeti, Ma Quando pretendete di divenire schiavizzatori, oppressori, distruttori di Popoli Che Sono lontani Dalla Vostra cultura Allora noi Cristiani potremo also abbracciare le armi , chi vi dice Non possiamo FARLO? DOPO tutto, Dio Padre e Suo Figlio Gesù ha il Suo esercito, per which ragione io non devo difendere also con le armi la mia fede? Il mio Cristo? E pur sempre Una prova di fedeltà, Che io riverso verso Dio, e se ritengo Che Un'altra religione mi opprimé, e vuol distruggere le fondamenta della mia fede, Posso abbracciare le armi per difendere il Fondamento delle mia Fede Che E Cristo Dio, specialmente when Coloro Che attentano alla mia Fede Babbo, Sono Secondo il mio punto di vista degli Invasori, Che vogliono distruggere ed annientare la Parola di Santa di Dio. QUANDO San Michele e Gli Altri angeli combatterono Contro Satana, per difendere Dio, il Signore degli Eserciti Re l'Onnipotente non Gli ha said dategli l'altra guancia, Gli ha Lasciati tariffa, e this fa Capire Che il Signore gradisce Anche chi lo difende con la SUA vita, non da solista Nel   cercare con la pace, Mediante l'amore o La comprensione o la Parola, ma also abbracciando le armi Fisiche, se Coloro Che ti attaccano non vogliono Capire Con le buone, capiranno con le cattive. Un Cristiano per difendere la propria fede PUÒ armarsi ... Contro chi Vuole uccidere il proprio credo! Lo fecero gli angeli Perché noi Cristiani no?

Gesù però dice a Pietro Che non DEVE noiSei la spada, ma il contesto di Pietro e Diverso Perché venire apostolo o sacerdote non PUÒ brandire Una spada, poi però Gesù dice io sono Venuto a separare con la spada i buoni Dai cattivi, il bene dal male, il giusto dall'ingiusto, satana da Dio, quindi in this Gesù ci dice Che nel Mondo C'è satana   Perché se Egli E Il Figlio di Dio l'Altissimo, il bene sta Dalla parte di Cristo e il male sta Dalla parte del demonio parallelamente la religione di Cristo E Dalla parte di Dio MENTRE le religioni Contro Cristo Stanno Dalla parte di Satana.

Oltretutto finora l'islam non ha mai date prova di Essere Una religione buona gentile, Mansueta, tollerante, Piena d'amore per gli Altri, ha sempre dimostrato il contrario, di Essere Una religione Che Nel Suo corano Contiene istigazioni alla morte, all ' odio, al Dominio e alla Distruzione di Altri popoli specie Nei Confronti di Tutti Coloro Che voi ritenete infedeli. Ma io Posso Capire l'infedeltà verso i Vostri Stessi connazionali, il Che non credendo Nella Vostra religione e non avendone fede ne destino Quello che vi pare, fintanto Che vivono Nelle Vostre terre, Anche se per noi Occidentali di tutto il Mondo, this modo di Parlare E da primitivi e da barbari, ci stupiamo Che l'antica Società araba SIA Stata soppiantata da Una religione per noi satanica. Io non sono obbligato ad Essere ONU mussulmano se non lo voglio, non Sono obbligato ad Essere nulla se non o voglio, voi invece pretedente di Essere riconosciuti e Soprattutto pretendente con le armi alla mano, di Dominare e imporre ONU Barbaro credo, dove le primitivo donne non solista Sono schiave e Contano Meno di cammello un, ma puro pretendete di Insegnare a noi, con la Nostra cultura cristiana veramente libera e Che ci ha insegnato la libertà di Conoscere la verità, dove si cela, permettendoci di diventare il popolo occidentale   Tecnologico Che siamo attualmente. Voi senza la  Nostra Tecnologia a guardar bene non siete nessuno, le armi le Avete avute da noi, noi siamo i Vostri fornitori di tutto, il greggio non lo avreste mai estratto se noi non arrivavamo con la Tecnologia, sareste Ancora li a tirarlo sul Secchio . Perché voi non Avete la cultura di assorbire le Altre culture, voi le distruggete, voi non amate la musica, il canto lo distruggete, eppure Sono Tutti doni di Dio.   Noi Occidentali non ci adegueremo mai e dico mai CIO, Statene certi. Ohhh, Certo E facile Che per paura MOLTI fingeranno di Essere Credenti nell'islam, ma sotto, sotto il cuore non si change.

Ma com'è Questa storia Che voi distruggete Tutti i popoli Che conoscete?

Come mai voi amate passar a fil di spada Tutti Coloro Che Non Sono Concordi con il Vostro credo?
Allora devo dire Che in voi esiste ha equilibrio, Perché se io Tollero voi nia Vostri paesi, voi per Giustizia dovreste tollerare me Nel mio paese, invece voi Avete la presunzione di sentirvi I Migliori ovunque, e Nel Diritto di uccidere chiunque nel Mondo.

Tutti i popoli con cui Venite a li annientate contatto chat, ma io So Che Dio Onnipotente ama i Suoi figli, Come mai invece con voi avviene il contrario?

Eppure Dio onnipotente ama Tutti i Figli del Mondo!

Siete certi Che il Vostro Dio SIA Anche Il Nostro Dio?

Siete certi Che Il Nostro Dio Onnipotente E Il Vostro Dio Onnipotente?

Non E Che per caso il Dio Che voi credete di Essere ONU Dio non vi stia ingannando?

Non potrebbe Essere Che voi siete soggiogati mentalmente da satana Che vi usa venire Suo esercito per uccidere i Fedeli una Quel Gesù di Nazareth Che Egli tanto odia e Che voi senza saperlo Gli data manforte?

CARI POPOLI DEL MONDO MODERNO QUI NON C'E NULLA DA scherzare  
SE VERAMENTE VOGLIAMO RIMANERE LIBERI DA QUALSIASI OPPRESSIORE E POTER IMMAGINARE UN FUTURO PER I NOSTRI FIGLI FELICE E progredire NEL PROGRESSO E NELLA TECNOLOGIA, MA sopratutto LIBERO, ANCHE NELLA LIBERTA PIU ASSOLUTA PER UN CULTO, DOBBIAMO NOI CON FORZA COMBBATTERE CHI CI opprimé, NON SI PUO 'PIU' Aspettare, bisogna AGIRE IN FRETTA, 
PRIMO ELIMINANZIONE RADICALE DI SOGGETTI ESTREMISTI FANATICI, ELIMINAZONE DEGLI IMAM CHE SONO I PRIMI  ISTIGATORI, BASTA COSTUIRE Moschee .. SE NON SI FA COSI 'LA NOSTRA SOCIETA' E DESTINA AD ESTINGUERSI, VOLETE crepare TUTTI ... VEDETE VOI


ISLAM NON HA MEZZI TERMINI NON Scendete MAI A Compromessi CON QUESTI POPOLI, IL LORO Intento E SEMPRE UNO LA Distruzione NOSTRA, E LA OTTERRANNO CON QUALSIASI SISTEMA, E qualsasi SOTTERFUGIO.


E AI CHISTIANI DICO QUESTO, Abbiate coraggio DI RIMANERE CRISTIANI, DIO PREMIA CHI Dimostra CORAGGIO NELLE SUE SCELTE E NON LE ABBANDONA, NEPPURE DI FRONTE ALLA MORTE, PERCHE 'CHI uccide UN CRISTIANO AVRA' L'INFERNO ETERNO PER SE STESSO E PER COLORO CHE LO HANNO MANDATO.

NESSUNA GUERRA è GIUSTA, MA TUTTE LE GUERRE PORTANO AD ALTRE GUERRE, PER CUI PRIMA DI INIZIARE UNA GUERRA TENTATE SEMPRE DI TROVARE UN MOTIVO PER APPACIFICARE GLI ANIMI, MA SE LA PRIMA E LA SECONDA E LA TERZA VOLTA NON VI ASCOLTANO ALLORA SARA' INEVITABILE ....


sabato 17 gennaio 2015

ISIS CI DICHIARA GUERRA

LINK: L'SIS CI DIACHIARA GUERRA!

Penso sia ora di dare un chiaro segnale, o ci deciamo di muoverci celermente o qua la gente si arma, infischiandosene delle forze dell'ordine o dello stato, fate attenzione al primo attacco che subiremo ne vedrete delle belle......che poi tra l'altro sicuramente le forse dell'ordine dovranno difendere loro stessi, se tanto mi da tanto, questi dellIsis attaccheranno da tutte le parti senza badare dove esattamente....credo che questi vogliano solo creare panico tale da rendere la nazione fragile debole e allo sbando... 

Anche la sicilia è una base terrotistica dell'isis , siamo messi molto bene!!!

Inziano gli arresti, anche in Italia, ma quello che preoccupa, è capire quanti sono i terroristi o celle dorminente nel nostro paese! La vogliamo finire con questa storia degli sbarchi?  O siamo proprio masochisti?

I politici, magistrati, ecc credono di essere molto al sicuro, chi vi dice che per sbaglio non incontrate qualcuno che vi fa la festa? la vostra scorta vi difede contro chi vi vuole ammazzarvi visto che prima devono difendere se stessi? e se per caso soccombono voi che fate? Non siete come tutti gli altri?

Ci deciamo di darci una mossa o dormiamo sempre sonni tranquilli finche le cose non sono così gravi che poi vermente non sappiamo più che fare?  Siete così presi da queste elezioni del capo di stato,  da dimenticare il pericolo vero!!!! Ma metteci un eschimese a capo di stato tanto, tutti lo possono fare oggi giorno, anch'io! 

Con la crisi gravissima che l'isis produce vi perdete con l'elezione del capo di stato, ma preoccupatevi del paese, e mettete il lucchetto alla carica di capo di stato, non serve adesso.... ci sono altre incombenze che domminano e gravano sulla nazione...






venerdì 16 gennaio 2015

Anch'io sono sotto mira

Non ho parlato nei giorni scorsi e non ho fatto presente alla forze dell'ordine, perchè non voglio essere in alcun modo identificato, anche se sò che sanno chi sono...è ovvio....perchè altrimenti in qualche modo verrei reso noto.  
Ma circa 15 giorni fa, qualcuno fingendosi un corriere di domenica mi chiama al cellulare  che tra l'altro io non do mai a nessuno salvo qualche amico che conosco molto bene, ma personalmente. 
Ma nessun soggetto su internet ha il mio cellulare, nessuno sa chi io sia, ne che faccia ho. Per cui la curiosità di sapere chi sono sicuramente per taluni è forte. Ma nessuno fin ora è arrivato a cercarmi. 
Quel giorno ero presso amici fuori casa, mi arriva una chiamata, ho risposto tranquillamente e la voce era certmente di un soggetto che poteva benissimo essere un nord africano, il mio stupore fu, che mi chiedeva di incontrarlo presso una stazione ferroviaria, del nord, perchè a suo dire doveva consegnarmi un pacco, la mia perplessità fu che nessuno oggi giorno consegna pacchi di domenica per cui dopo aver finto di dirgli di si, non sono andato ovviamente, non so che squilibrato potesse essere, o chi altro fosse... anche perchè ho controllato l'indirizzo di una ipotetica società che naturalmente non esiste in quella città. Per cui capii che era qualcuno che voleva farmi del male, dato che pure io ho espresso pareri non tanto per lo quale, nei confronti di certi soggetti, per cui possono pensare che ci sia qualcuno che mi voglia male, forse più di qualcuno visto che qui sul blog, mi legge mezzo mondo, e su facebook  non tutti sono amici, molte persone le ho bloccate proprio perchè le ritinevo sogetti non normali. Successivamente non ho ricevuto alcune chiamata, per cui per ora sono relativamente tranquillo... anche se sono sempre molto guardingo, ma questa è la mia caratteristica, lo sono sempre stato, solitamente a me non sfugge nulla, spesso vedo quello che gli altri non vedono... sono tipo che nella realtà non mi arrabbio mai con nessuno per cui, passo inosservato. 

domenica 11 gennaio 2015

Sinistra contro destra tante ipocrisie!

Sinistra contro destra tante ipocrisie!

Chissà come mai Dio predilige la destra alla sinistra!

È inutile che la sinistra italiana dica ma noi siamo per l’integrazione, la moderazione quando poi, le brigate rosse erano di comuniste e che la sinistra Italiana l’ha riconosciuto, non dimentichiamo il passato …. appena qualcuno fa un attentato sono i primi a gridare opera della destra e magari è tutto il contrario! Siamo obbiettivi e cerchiamo di non fare gli idioti ora,  i furbi per un meccanismo di tipo elettorale, pensando alle eventuali future elezioni che forse non ci saranno, con questo caos che si è creato. E smettiamola di dire la destra vorrebbe la guerra,  nessuno vuole la guerra, ne destra, ne sinistra ma certamente un attacco terroristico di questa portata non si può dissimulare che non possa esserci un principio di guerra contro la libertà di un intero continente. Certo sarebbe meglio abbassare i toni, ma certamente non possiamo assolutamente sottovalutare il nemico, perché oggettivamente parlando l’Isis è il nostro nemico, questi non guardano in faccia nessuno, lo hanno dimostrato con l’attacco a Parigi, dove tra i morti ci sono anche altri islamici e ciò fa ben capire che a loro non interessa nulla chi colpiscono. È un pretesto anche questo discorso della guerra di religione, dobbiamo capirlo, ma volete che dei religiosi anche islamici, arrivino a tanto per un motivo religioso? ma suvvia facciamo i seri, le motivazioni che li spingono sembrano ben altre, i pretesti tutti li usano, quando si vuol crearsi un alibi. Il califfato ha solo smania di potere, usa il pretesto religioso per controllare delle masse,  e per terrorizzare, ma secondo il mio punto di vista gli obbiettivi sono solo quelli di distruggere e soggiogare alcuni paesi occidentali più deboli, come l’Italia, insinuandosi nel cuore dell’Europa, in sostanza l’islam c’è già riuscito, solo che ora questo califfato vuole arrivare al controllare gli stessi paesi a livello politico.  Noi crediamo veramente che l’isis si fermerà innanzi ad una persona non cristiana che è politicamente comunista? Ma nemmeno per idea, questo è un pensiero che noi occidentali ci siamo creati, scioccamente, questi sono dei criminali addestrati per essere tali, abbiamo ben visto i massacri nei territori islamici, non solo contro le popolazione di altri credi ma anche contro cittadini Americani che certamente non erano cristiani, quindi pensare e sperare nel essere graziati, è da imbecilli. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare il pericolo, perché tu che leggi che sei comunista, fascista, nazista, socialista, cristiano, ebreo, mussulmano, massone, illuminato, satanista, ecc, bianco, nero, rosso, giallo, arcobaleno, per loro siamo tutti eguali, carne da macello! O veramente cerchiamo di bloccare l’ingresso di costoro o soccombiamo non ci sono possibilità di sorta, dobbiamo seriamente deciderci in pochi giorni cosa fare. La nostra libertà di cittadini europei nativi occidentali, è fortemente a rischio di estinzione! Avete mai pensato che non siamo questi terroristi  far scoppiare una guerra nucleare?i invece di far girare tanti video strampalati, ma certamente le armi non gli mancano, chi gliele fornisce diciamo tutti e nessuno! ma certamente il desiderio di uccidere in questo momento è quasi alle stelle, stiamo attenti, e secondo il mio punto di vista per quello che posso percepire evitiamo tassativamente gli assembramenti di popolo perché i terroristi cercano questo. Non è questione di voler terrorizzare il mondo perché tanto, con l’evento francese, i terroristi hanno già terrorizzato l’occidente, c’è solo da prender seri e severi provvedimenti per limitare i danni peggiori. Spero sinceramente che l’Italia non voglia continuare a dormire come ha sempre fatto … sperando sempre nella provvidenza che spesso ce l’ha mandata buona, ma ora le cose sono diverse … la provvidenza vuole vedere chi ha vera fede!

E ai cristiani dico solo questo, pregate perché tutti noi ne avremo molto bisogno. 

La libertà ipocrita!

La libertà ipocrita!

Il problema fondamentale in questa vicenda è che nessuno vuole prendere le distanze dall’operato satirico di Charlie Hebdo, aldilà della massacro perpetrato ai danni della libertà di stampa ed opinione di una nazione e di tutti coloro che scrivendo e disegnando criticano l’operato di molti, ma dobbiamo anche capire che alle volte la satira ha un limite, se non ci fosse questo limite non ci sarebbe alcuna religione al mondo, la satira generalmente è dissacrante porta avanti concetti satanici, per distruggere il senso profondo del credo religioso, e deridere il pensiero libero di altri popoli, anche quello che faceva il giornale satirico è mancanza di libertà, non possiamo dire che la libertà è solo verso chi fa satira, no! Perché altrimenti siamo ingiusti e non pratichiamo una vera verità nella libertà. Se siamo giusti e corretti dobbiamo riconoscere che la satira di un certo tipo può ledere la libertà di espressione di popoli che credono in un essere superiore.  Quindi il problema fondamentale sta nel vero senso della parola libertà, non possiamo noi europei intende una libertà solo monodirezionale o siamo realmente multidirezionali, oppure la nostra libertà che tanto amiamo e manifestiamo è un ipocrisia, perché se chiediamo a gran voce di poter continuare a far satira dissacrante nei confronti di qualsiasi credo religioso, allora non stiamo vivendo in uno stato libero come vogliamo far crede, ma viviamo un ipocrisia istituzionalizzata. Se fossimo veramente liberi, dovremo essere veramente precisi e puntuali nel rispettare con la satira tutte le espressioni di libertà, che possono esserci, perché anche il rispetto di un credo è una libertà, allora se si accetta un credo, si deve accettare anche il non far satira contro quel credo, altrimenti torniamo al concetto di ipocrisia della libertà.  In conclusione si evince che questa libertà tanto sventolata è un ipocrita senza rispetto reciproco. È certamente giusto il ragionamento, di chi dice ma se loro non rispettano le mie libertà nei loro paesi, perché io devo rispettare le loro nel mio?, sarebbe un concetto di equità a guardare bene, ma noi europei andiamo oltre a ciò, proprio perché abbiamo un concetto cristiano delle libertà, abbiamo permesso forse un po’ ipocritamente sottovalutano molti aspetti, che costoro si adattassero, cosa mai avvenuta a tutti gli effetti. Quindi se vogliamo veramente creare una società libera, dobbiamo rispettarci reciprocamente, ma fintanto che sussistono questi popoli che armano nascostamente altri e poi fingono di respingerli, non si va da nessuna parte, continueranno ad esserci sempre in un eterno conflitto.

I martiri francesi!?
Ora sicuramente il mondo Francese santificherà i martiri dell’attentato terroristico Charlie Hebdo, liberissimi di far quel che vogliono. Ma attenzione, per quanto queste persone fossero gente onesta, bravi lavoratori, liberi nei pensieri e azioni, ma nessuno di noi può dir con sicurezza dove essi siamo ora, i laici e gli atei, sicuramente non gliene frega nulla, ma gli altri coloro che credono in qualcosa, dopo la morte, perpetrata da questi terroristi islamici, certamente queste persone uccise barbaramente non appartenevano ne credevano in nessuna religione, ne islamica, ne ebraica, ne cristiana ed anche se fosse stato così, sarebbe stato ancora peggio e il fatto stesso che abbiano dissacrantamente offeso, volontariamente le principali religioni, non tanto nei loro rappresentanti terreni che non contano molto, quanto nei soggetti sacri, non hanno ottenuto il paradiso come moltissimi vorrebbero, se gli è andata bene, ma temo di no, forse il purgatorio, ma temo di no! Come qualcuno diceva, chi semina tempesta raccoglie tempesta, per cui in un certo senso hanno seminato la loro condanna.  Anche se l’atto terroristico è sempre condannabile!


sabato 10 gennaio 2015

L’Europa tradita dall’Islam.

L’Europa tradita dall’Islam.

Dopo molti anni che l’Europa ha permesso all’islam di divenire liberamente partecipe di questo mondo occidentale , ecco che dal suo cuore è scaturito un califfato ultra integralista che prima di tutto vuole separare quella parte dell’Islam moderato occidentalizzato, per far emergere dal corano solo la parte violenta dello stesso, quello che grida ed inneggia alla guerra “santa”. L’Europa dopo aver accettato di buon cuore l’ingresso di questo islam moderato che si è abbastanza integrato con l’occidente, anche con una certa velocità, ma sempre ha dato segni di squilibrio, specie negli ultimi tempi con l’insorgere dell’Isis; ora dopo molti anni di integrazione di colpo l’islam tradisce la pace con quell’occidente che aveva riposto in esso, con tanta fatica nel far accettare e superare ai suoi concittadini le ritrosie e le paure verso popoli sempre visti come oppressori di altri. Nella speranza vanificata in questi giorni di poter cambiare noi l’islam mediante l’uso della libertà , ai cui molti islamici moderati intelligenti avevano e hanno ampiamente aderito, con le loro vite e famiglie.  Ora la morte di queste persone freddate orribilmente in Francia per aver espresso un pensiero che nella loro amata terra di Francia era condiviso da buona parte della popolazione, e dallo stato Francese che permette a tutti di esprimere con pensieri,  parole ed immagini le loro opinioni, come del resto ogni paese libero d’Europa, dove la libertà di espressione è sempre stata al centro della libertà dei popoli Europei che sono sempre stati insofferenti nei confronti di chi li vuole sopraffare. Non c’è nulla di peggio che attaccare l’Europa nei suoi principi cardine che sono la Libertà, la Fraternità e l’eguaglianza, almeno questi sono quelli Francesi, ogni stato ha i suoi, ma com’è evidente tutta l’Europa è certamente unita sotto lo stesso pensiero di Libertà. Questa ferita che ha segnato inesorabilmente la Francia, e l’ha irrigidita contro tutti gli immigrati, sia provenienti da paesi orientali che Europei. 

Non riuscirà tanto presto a risolvere a risollevarsi da questo complicato evento che anzi sotto l’azione minacciosa di un Islam con il suo Isis, rafforzerà tensioni a tensioni, creando sicuramente problemi tra gli occidentali e gli stessi islamici residenti in Francia, il sospetto sarà inevitabile. Certamente il problema permane causa il continuo rifocillare di clandestini che dalle frontiere meridionali e ad est del paese entrano a frotte in Francia. Fintanto che da paesi come l’Italia, la Spagna e la stessa Germania arriveranno extracomunitari pronti alla guerra, come po’ un Francese dirsi tranquillo? Non può oggettivamente. 

Ma neppure gli Italiani che anzi sono in una condizione peggiore dei Francesi, perché hanno un numero elevatissimo di soggetti dei paesi arabi penetrato in se stesso, sia in modo clandestino che non. Ma certamente anche noi Italiani subiremo le stesse inesorabili problematiche della Francia, per cui l’unico vero sistema per limitare ed arginare il problema, è quello di arrestare i flussi migratori in entrata verso l’Europa, se la Germania ha tanto bisogno di extracomunitari che se li vada a prende in Turchia, con appositi treni, sarebbe anche più legale la questione e ci sarebbe un controllo maggiore su chi entra, non con la scusa della carrette del mare che buona parte di essi arrivano non solo malati, ma pure con il forte rischio di far entrare terroristi, che poi ben  vediamo cosa fanno in Europa. Personalmente temo che anche questo evento drammatico servirà a poco, che fra un po’ di tempo, cadrà nel dimenticatoio, specie se la Francia porrà dei limiti alla satira. Senza ombra di dubbio chiedendo di moderare la stessa, sicuramente l’islam-isis si sentirà vittorioso. Ma da quello che posso vedere e capire di noi Europei che non accettiano imposizioni da nessuno, per cui temo che l’Isis continuerà con la violenza e con le minacce di morte, questo farà si che l’Europa si irrigidirà sempre più. Con la conseguenza che prima o poi l’islam aderirà totalmente all’isis e ogni islamico in Europa potrebbe diventate un potenziale pericolo. Considerando che gli islamici vivono tra di noi, nel nostro stesso tessuto vitale, questo è il grande e pericoloso problema di tutta l’Europa. Quindi o si trova subito un compromesso intelligente o la strada è tutta in salita. Certamente l’isis ha in odio tutti gli occidentali, di qualsiasi colore siano, anche gli islamici moderati occidentalizzati, perche da quel che posso capire, si sarebbero macchiati di un reato che è per loro come un tradimento, si sono occidentalizzati, per cui questi islamici occidentalizzati potrebbero essi stessi essere passati per le armi, per questo l’isis terrorizza e grida forte contro l’occidente nella speranza di spaventare, non solo gli occidentali ma anche gli stessi connazionali, affinché diano appoggio a i loro combattenti, questo è un altro grande problema, che sicuramente una parte di islamici per quanto godano della libertà ritrovata in occidente, che nei loro paesi non hanno certamente, ma rimane il fatto che essi possono supportare i terroristi, magari senza nemmeno rendersene veramente conto, quindi personalmente, farei una repressione non solo sugli islamici presenti in Francia come in Italia, in Germania ma in tutta Europa, e non porrei una legge che minaccia la pena di morte, verso chi fa attentati terroristici, perché tanto che vengano uccisi in campo o che vengano uccisi con altri sistemi per loro non cambia nulla sanno bene che se finiscono sotto certa giustizia possono rischiare anche la morte, per cui essi si galvanizzano se ci fosse una pena di morte, anzi la cercano. Per cui non è il caso, anche se sarebbe giusto, condannarli alla pena di morte, ma è molto più proficuo condannare chi li aiuta e chi li sostiene. In questo modo, molti Francesi si metteranno subito a disposizione della Francia e diverranno loro stessi occhi e orecchie per la giustizia Francese. Ma fintanto che non si punisce severamente chi sostiene ed aiuta il terrorismo, nulla si otterrà. Perché l’isis si rafforza, se li uccidete è quello che cercano, se invece farete tabula rasa attorno a loro, sarà molto più difficile; sicuramente per attuare il piano di morte contro i vignettisti parigini, non potevano non avere qualcuno, è impossibile, che non ci fosse nessuno come supporto.  

Il nuovo califfato si fa forte perché non c’è veramente la volontà reale di contrastarlo, anche questa pseudo guerra fatta dagli USA appare un contentino che si da all’Europa per far credere che si cerca di arginare il problema, ma se gli Usa hanno mosso una guerra contro Saddam Hussein in Iraq come mai non fanno la stessa cosa ora contro questo nemico, direi molto più pericolso pure per loro, oppure è perisolodo solo per noi Europei? Temo che forse l’isis serva a molti, per tener l’Europa in stato d’assedio, consideriamo bene a chi, e a cosa può servire un organizzazione di questo tipo guerra sotterranea lenta. Se le vite umane per taluni che controllano nella sala dei bottoni, non valgono nulla, perché non usare certe armi per limitare questo popolo che sta assediando tutto il mondo? Certo non è neppure giusto questo, per la presenza di popoli che non centra nulla.  

Ho l’impressione, forse la certezza che si voglia realmente decimare l’umanità! Allora non si dica che solo l’Isis vuole la morte del resto del mondo, ma anche altri, per altre ragioni ed ognuno si da la mano per portare a casa lo stesso risultato.  

Io spero sempre che l’umanità se ancora esiste, cambi, ma temo che sia tutto inutile, non c’è da parte dei potenti veramente la voglia di cambiare per il bene dei popoli, pensano di fare il bene per il loro piccolo orticello senza pensare che viviamo in un mondo così piccolo che nell’immensità dell’universo potremo anche sparire che forse nessuno se ne accorge ed abbiamo un potenziale distruttivo, solo come spauracchio, per il vicino. E' un cosa pazzesca e ridicola, che solo dei folli possono fare.  

Nel mio cuore speravo che il 2015 non fosse l’anno dell’inizio della fine, ma ahimè come predetto si sta concretizzando!

Vi preoccupate per quello che deve venire, preoccupatevi per il momento attuale, non guardate tanto in la nel futuro, che non sappiamo neppure se supereremo i 3 anni … per taluni forse nemmeno un giorno. 
Quindi preparate le vostre anime se ci credete.


venerdì 9 gennaio 2015

La colpa è di Papa Ratzinger? Ecco chi vogliono ammazzare!!!


link:Abu Omar: "La colpa è di PapaRatzinger" 

La strage di Charlie Hebdo? L'ex imam di Milano Abu Omar punta l'indice contro il Papa, ma non solo. "Tutti hanno responsabilità per quanto accaduto in Francia", dice l'egiziano noto per il suo sequestro a Milano nel 2003, in un’intervista ad Aki-Adnkronos International. Nel mirino del religioso c'è infatti la stessa rivista, la magistratura francese, ma soprattutto il Vaticano che "avrebbe dovuto prendere posizione» contro le vignette ’blasfeme' pubblicate in passato da Charlie Hebdo, che sarebbero il movente dell’attacco di ieri. Posizioni - La rivista "ha sbagliato quando ha pubblicato le vignette - dice Abu Omar - perché le ha pubblicate senza considerare il sentimento dei musulmani francesi. E anche i giudici hanno sbagliato, perché hanno preso le difese del giornale con la scusa della libertà di espressione, nonostante la stessa magistratura francese abbia preso posizioni molto dure contro i negazionisti dell’olocausto". Ancora, secondo l’imam, anche il Vaticano e il pontefice di allora, Joseph Ratzinger, "avrebbero dovuto prendere posizione sull’argomento e spiegare che la pubblicazione di quelle vignette è contro gli insegnamenti celesti". Infine Abu Omar ammette che la responsabilità è anche dei giovani che hanno eseguito l’attentato, che "avrebbero dovuto considerare che vivono in una società europea dove attaccare le cose sacre è normale". "Avrebbero potuto reagire - dice - con manifestazioni e con un’opposizione pacifica, spingere la gente a pensare in modo ragionevole, senza usare la violenza".
Conseguenze - Le conseguenze più gravi dell’attentato, secondo Abu Omar, sono per i musulmani che vivono in Occidente. "Questa azione - conclude - farà aumentare l’islamofobia e danneggerà la posizione degli immigrati musulmani in Europa".

 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Con tutto il rispetto per  l’islam, ma trovo sinceramente sbagliato questo atteggiamento dell’Imam che deve colpevolizzare il pensiero di qualcuno per trovare un capro espiatorio per giustificare le azioni del terrorismo islamico, come se un pontefice possa essere la causa scatenante di queste azioni terroristiche, quando tutti noi occidentali sappiamo bene che il corano insegna  su vostre esternazioni che noi oramai conosciamo bene ad odiare gli infedeli, mi chiedo perché voi dovete  uccidere gli infedeli negli stati in cui voi non siete i padroni? Ma per noi è barbaro anche l’uccisione di un essere umano che vive nei vostri paesi, condannato per una legge che per noi ,per come sia stati educati nel rispetto più totale della dignità umana, per noi è assurdo, poi le vostre motivazioni posso essere ai vostri occhi corrette, io questo non lo posso sapere.

Per il dato di fatto è che voi dovete sempre trovare un capro espiatorio in qualcuno che non appartiene alla vostra società e quindi mirare ad eliminare costui perché così siete soddisfatti nella vostra voglia di sangue. Ratzinger ha giustamente condannato l’Islam d’altronde non potete pensare che un pontefice che è coerentemente credente in Cristo non possa condannare una religione in cui non crede, sarebbe stato illogico e avrebbe tradito Cristo, come fece Giuda, per questa ragione noi lo consideriamo un eroe e chi lo ucciderà per questa ragione, in realtà sappiate che per Dio esso sarà salvato, esso diverrà un martire santo! Qualsiasi cristiano che non teme di perdere la vita per Cristo la sua vita sarà salvata in eterno! Me lo ha detto Dio Padre.

 Perché è giusto che voi sappiate la verità, mi stupisco che continuate a pensare dopo 1400anni dalla vostra fondazione, che per giungere in paradiso bisogna uccidere, quando Dio che è il vostro stesso Allah se è il vostro stesso Dio? Mi sono sempre chiesto se il Dio grande ed Onnipotente, il Dio Padre degli Ebrei e Padre dei Cristiani è anche il vostro Dio, Colui che voi chiamate Allah, questo Dio il mio Dio, condanna fermamente nei 10 comandamenti l’assassinio dei fratelli chiunque essi siano, di cui anche voi dovresti appoggiarvi, mi sembra che i 10 comandamenti a guardar bene sono comandamenti universali non di una sola religione, in effetti in essi non si esprime il concetto religioso di una religione ma è il comando di Dio Onnipotente che da quanto capisco pure voi riconoscete o sbaglio!   Ma  allora perché uccidete i figli di Dio? Non sapete che chi uccide i figli di Dio in realtà li salva? E voi trovate per voi stessi la morte eterna?Se volete ammazzare tutti i cristiani, gli Ebrei e gli occidentali potete farlo tranquillamente tanto, sappiate che noi saremo santi al cospetto di Dio. Perché con la vostra azione voi ci salverete, anche se noi magari potremo non meritare la salvezza! 

Se le vignette vi sembravano offensive per voi stessi, per la vostra religione dovevate voi condannarle e far pesare con altri mezzi la forza su questi paesi, non avete il petrolio, perché non fermate il greggio, invece di continuarlo a vedere? Oppure perché non raddoppiate il costo? Vedrete che con le buone si ottiene molto di più che con le cattive; che se non state attenti, qualcuno potrebbe usare armi di distruzione di massa verso i vostri paesi, non credo che sia un buona opzione! Non sottovalutate il potenziale nucleare dell’occidente! Noi siamo sempre molto comprensivi, cosa che non lo siete voi … però non tirate troppo la corda! Perché io so, che una guerra finirà e una inizierà proprio con l’uso di queste armi.


In definitiva abbiamo capito chi è il vero pontefice sotto il mirino dell'ISIS ...Benedetto XVI...Abu Omar: "La colpa è di PapaRatzinger"   questa è la risposta più chiara di una volontà che non viene da questo soggetto, ma da un organizzazzione. ISIS sa chi è il vero pontefice..

ATTENTATO IN FRANCIA!



Attendato in Francia !

Tutto il mondo in queste 50’ore è rimasto con il naso attaccato allo schermo, per leggere o vedere in diretta l’evolversi della situazione Francese.
Dopo la strage Francese dove hanno perso la vita liberi cittadini d’Europa, ecco che nuove minacce si fanno avanti, verso l’Italia, specialmente verso i luoghi sacri della Cristianità. 

Quello che mi chiedo quale sia stato il vero scopo dell’attentato in Francia, osservando le immagine strasmesse, ho avuto l’impressione che esso non sia stato l’inizio dell’offensiva contro l’occidente, mi ha dato l’impressione un po’ per come si è svolto, che abbiamo voluto inviare in questa spedizione apparentemente punitiva, dei soggetti sacrificabili, per saggiare sul campo la tempestività delle forze di sicurezza francesi o per verificare la debolezza dell’ occidente e le reazioni appunto di questi stati ad un eventuale attacco magari di portata maggiore. I francesi come è normale che sia, non sono riusciti subito ad individuare i terroristi, ne tantomeno a bloccare la loro furia omicida e questo mi fa presagire che se si verificasse di nuovo, potrebbe essere una strage di proporzioni veramente spaventose, secondo me analizzando le immagini delle strage, un po’ imprecise, può far capire che forse in Europa qualsiasi altro soggetto, potrebbe far di peggio. Spero sinceramente che le forze dell’ordine sia francesi che di ogni stato Europeo siano maggiormente pronte ad intervenire con più tempestività, soprattutto per arginare gli attacchi terroristici e non solo per l’inseguimento che anche in quello è sembrato un po’ carente anche se poi le forze dell’ordine e militari fortunatamente hanno avuto la meglio, diciamo anche grazie alle segnalazioni della popolazione.
Personalmente sono poco fiducioso che questi terroristi, se ne staranno buoni, senza vendicare i loro fratelli uccisi, da noi infedeli, come ci ritengono loro, per cui temo come tutti del resto che ci dobbiamo aspettare senza ombra di dubbio attacchi a sorpresa, penso un po’ ovunque. La Francia si è dimostrata tutto sommato abbastanza reattiva, egli altri? Speriamo e preghiamo che non ci siano attacchi verso l’Italia visto che l’obbiettivo sicuramente più ambito per l’esercito dell’isis è il vaticano.   Anche perché le nostre forze dell’ordine non sono poi molte, e visto la recente volontà di distruzione dell’arma dei carabinieri questo mi preoccupa non poco. Oltretutto l’islam in terra italiana è ben radicato in ogni dove, e sono anche ben tollerati dalla popolazione salvo qualche città meno tollerante. Questa tolleranza di noi italiani mi spaventa perché dimostra che siamo abbastanza indifferenti a molti problemi, anche se poi ci spaventiamo, ma sia totalmente incapaci di difenderci. Mi chiedo cosa realmente le forze dell’ordine in Italia sia capaci di fare in una situazione simile, va bene che l’Italia ha già vissuto anni di terrorismo in passato per cui, forse è anche abituata questo genere di attacchi, però un conto sono i terroristi nostrani e la mafia e un conto sono terroristi che non ci pensano due volte ad ammazzarti senza nessuna pietà. Come alla Tv hanno detto son ben organizzati per affrontare anche un esercito, è questo il grande problema, di questo terrorismo islamico, che gli stati non hanno a che fare con piccoli gruppi di terroristi, ma di uno stato che conta magliai di terroristi, un piccolo esercito e forse meno piccolo di quanto pensiamo, perché se ogni stato vengono reclutati soggetti non islamici, questo spaventa ancora di più, per la difficoltà nel riconoscerli. Ù
Quando leggo queste esternazioni mi fanno rabbrividire …. http://www.notixweb.com/?p=10999
Perché significa che ogni volta che avvengono fatti di una certa portata gli islamici si galvanizzano e si sento pronti per qualsiasi cosa …
L’Europa ha gridato alla guerra, certamente questo attacco terroristico, non porterà nulla di positivo, e potrebbe veramente essere l’inizio di una guerra territoriale a macchia di leopardo, che rischia di finire con qualcosa di peggio per fermarli.   Il problema è molto serio e grave, forse il più serio di tutti quelli che fin ora abbiamo affrontato, certamente non possiamo assolutamente mostrarci deboli, ne tantomeno calare le braghe, però non possiamo neppure essere eccessivamente rabbiosi, bisogna veramente trovare un equilibrio, ma con assoluta e sicura fermezza, con quanto è accaduto in Francia l’Europa deve cambia marcia, l’Italia non deve più dormire, perché fin ora ha dormito sonni profondi. Forse paradossalmente lo stato che meno verrà aggredito hall’isis sarà la Germania. Non credo che servirà a nulla per la Francia il ripristino delle condanna a morte, questa gente vuole morire, per cui morire ghigliottinati o ucciso in altro modo per loro è sempre una vittoria e un pungolo per altri come loro … certo potrebbe essere deterrente per  coloro che vogliono vivere in Francia da cittadini liberi, personalmente condannerei più gravemente una persona che nasconde un terrorista e non favorisca la sua cattura, anziché fare queste leggi che non servono a nulla …
Se a livello di satira in Italia si è offendono tutti e tutto persino la chiesa, il papa, i santi e Dio, toccare questo delicato tasto sarebbe come creare una rivoluzione nella rivoluzione, però io direi, di essere equilibrati, proprio per il fatto che l’Italia non si può permettere una guerra terroristica di questo genere dove la popolazione sarebbe costretta a difendersi perché certamente le forze dell’ordine non riuscirebbero ad arginare attacchi sparsi, contemporaneamente, per cui per quello che posso dire, consiglio di moderare la satira contro Dio e contro l’islam, almeno per ora, anche se temo che ciò poco serva perché l’obbiettivo sicuro è che costoro voglio schiavizzarci e renderci un loro possedimento, cancellando la fede Cristiana e 2000 anni di storia…da sempre il loro pallino. Per cui temo che queste cose poco servano a questo punto. Credo due sole sono le possibilità o si riarma l’esercito velocemente e si presiedono tutti i luoghi più in pericolo di attacchi oppure si soccombe. Non è che facendo sparire la chiesa, gli Italiani possono pensare di salvarsi perché l’odio di costoro è così grande che si placherà solo quando saremo tutti schiavi.

Anche la situazione degli sbarchi che certamete porta in Italia e in Europa migliai di costoro, anche il più imbecille capirebbe che sono da fermare definitivamente, ma in Italia si sà.....siamo tutti sperficiali e molto distratti.


Siamo in una situazione forse non ancora tragica, ma se non ci muoviamo lo diventerà per tutta l'Europa ! 

LA FINE DELL'ESTATE!

Le tre potenze del mondo RUSSIA, USA, CINA devono far il possibile perchè la guerra atomica non si manifesti, la smettano di litig...